Piacenza Calcio

Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

Babbi, D'Iglio e Palma sono risultato negativi all'ultimo giro di tamponi ma serve l'idoneità e non è detto che arrivi entro lunedì pomeriggio. Visconti e Maio sono ok ma non si allenano da due settimane, Simonetti e Pedono squalificati. Manzo pensa al 3-5-2?

datei_s-6Babbi, D’Iglio e Palma sono risultati negativi all’ultimo giro di tamponi e questa è una buona notizia per il Piacenza, tuttavia difficilmente saranno disponibili per la trasferta di lunedì sera nella tana del Como. Per i tre è iniziata una corsa contro il tempo per ottenere l’idoneità - che va richiesta sempre dopo il periodo di quarantena - ma anche se arrivasse nella giornata di domani i tre potrebbero andare al massimo in panchina dopo due settimane di stop forzato, lo stesso discorso vale per Visconti e Maio che non si allenano da settimane e saranno sì tra i convocati ma, anche in questo caso, Manzo potrebbe affidarsi a loro solamente a partita in corso.

Rimane quindi una situazione molto difficile per i biancorossi che dovranno rinunciare anche agli squalificati Pedone e Simonetti, tanto che Manzo nei giorni scorsi ha addirittura provato un nuovo impianto di gioco varando il 3-5-2 per far fronte alle difficoltà difensive della squadra. I dieci gol subiti nelle ultime quattro partite hanno fatto suonare i campanelli d’allarme, più in generale quella del Piacenza è le terza peggior difesa dell’intero campionato (19) e da qui bisogna ripartire per dare maggiore solidità e iniziare a centrare qualche risultato positivo. Specifichiamo, però, che la soluzione di una possibile difesa a tre è solamente una delle tante ipotesi provate, altrettanto difficile è che Manzo decida di snaturare un impianto di gioco costruito sulla difesa a quattro, soprattutto considerando anche che Saputo (l’altro centrale) è ancora in quarantena. Discorso a parte, infine, quello degli under: per necessità dovute al focolaio Covid il Piacenza ha deciso di “rompere” momentaneamente la sua regola dei 5 giovani sempre in campo per le gare contro Giana Erminio e Como, dopodiché si tornerà all’antico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

SportPiacenza è in caricamento