rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Piacenza Calcio

Piacenza - Buona la prima: biancorossi ok (2-3) a Ciserano con la doppietta di Ndoye, ma che brividi in difesa

La squadra di Maccarone va subito sotto al 1' con Bertoli, poi Ndoye e Bachini suonano la rimonta. Nella ripresa ancora Ndoye in gol, ma dietro si balla troppo e la Virtus prima accorcia (2-3) e poi sfiora tre volte il pareggio.

Se avevamo dei dubbi, oggi sono stati spazzati via. Il successo del Piacenza contro la Virtus Ciserano all’esordio in Serie D porta con sé una serie di certezze, positive e negative: gli emiliani in attacco sono davvero una spanna sopra agli altri, trovano anche la doppietta di Ndoye che inaspettatamente si candida per un posto da titolare fisso e la coppia Bachini-Andreoli a centrocampo, che dovrebbe essere la scorta di Gerbaudo-Artioli (entrambi erano squalificati) sarebbe il perno di qualunque altra squadra di categoria. In particolare Andreoli gioca una partita monstre, mentre Bachini firma gol e assist.
I problemi? Quelli che si temevano alla vigilia: la difesa emiliana balla come non mai, concede due reti al Ciserano che sarebbero da galleria horror, mentre nel finale il salvataggio di Silva sulla linea, l’erroraccio di Nessi e l’altro salvataggio di Del Dotto congelano fortunatamente la vittoria del Piacenza. Bene così, però dietro c’è da lavorare parecchio e occhio che ci sarà da capire anche l’entità degli infortuni di Bachini, Ndoye e Corradi, usciti tutti e tre per problemi fisici.
Riassumendo: la 1a di campionato è sempre una trappola e i tre punti vanno bene, davanti si viaggia forte e Maccarone non rinuncia mai al potenziale offensivo, dietro però c’è da registrare i meccanismi. Menzione particolare, infine, per i circa 300 tifosi che hanno seguito la squadra in questa prima trasferta.

Leggi qui la cronaca della partita azione dopo azione

Leggi qui risultati e classifica della 1a giornata

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piacenza - Buona la prima: biancorossi ok (2-3) a Ciserano con la doppietta di Ndoye, ma che brividi in difesa

SportPiacenza è in caricamento