Martedì, 16 Luglio 2024
Piacenza Calcio

Il Piacenza vede nero, perde con la Juventus e le dirette rivali vincono. La classifica torna a far paura

Biancorossi sconfitti ad Alessandria da una doppietta di Pecorino (2-0) in una partita in cui gli emiliani non si sono praticamente mai resi pericolosi. Vincono Pergo, Sangiuliano, Trento e Virtus Verona.

La scossa chiesta dall’ambiente non c’è stata anzi, quella del Piace è diventata una domenica che più nera non si può visto che perde con la Juventus e tutte le dirette rivali nella corsa salvezza/playout vincono. Lo fa il Pergo a Padova, lo fanno anche Sangiuliano, Trento e Virtus Verona. A conti fatti c’è solo la Triestina a tenere il passo negativo del Piacenza, i giuliani rimangono inchiodati all’ultimo posto mentre i biancorossi sono penultimi ma scivolano a -6 dalla terzultima posizione e tornano a -8 dalla Virtus. Tutto questo per dire che, a conti fatti, sarà perfino difficile guadagnarsi un posto di favore nei playout.

Come detto il Piacenza cade ad Alessandria sotto i colpi di una Juventus che si cucina i biancorossi a fuoco lento: prende in mano il comando del gioco fin da subito, sfiora un paio di volte il vantaggio (su cui è superlativo Nocchi), poi sblocca a inizio ripresa con Pecorino e trova il raddoppio (ancora con Pecorino) al 61’ che, di fatto chiude il match. Nel mezzo c’è un Piacenza che un po’ come contro il Sangiuliano non trova mai le contromisure e in fondo, la porta di Crespi, la vede un paio di volti a essere generosi. Gli emiliani chiudono quindi la settimana delle tre partite con un solo punto, ora nel mirino c’è inevitabilmente la gara di sabato con la Pro Vercelli, il Piace però dopo la sfuriata di inizio anno ora sembra spento e sfilacciato, più che altro fatica tremendamente a costruire qualcosa di interessante dalle parti dei portieri avversari.

Leggi qui il film della partita azione dopo azione

Tutti i risultati della domenica e la classifica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Piacenza vede nero, perde con la Juventus e le dirette rivali vincono. La classifica torna a far paura
SportPiacenza è in caricamento