rotate-mobile
Domenica, 28 Novembre 2021
Piacenza Calcio

Coppa Italia - Piacenza ad Andria per cercare il pass che vale la semifinale. Scazzola: «Posta in palio alta»

I biancorossi mercoledì pomeriggio (ore 14.30) si giocano i Quarti di finale in gara unica contro la Fidelis. Scazzola sceglie il turnover in difesa, Raicevic pronto all'esordio da titolare. Da Piacenza partiranno 50 tifosi per seguire la squadra

La prima notizia in vista del quarto di finale di Coppa Italia in programma mercoledì (ore 14.30) ad Andria tra Fidelis e Piacenza non riguarda strettamente la squadra biancorossa, ma l’incredibile - per essere una trasferta da 1500 chilometri, tra andata e ritorno - numero di tifosi piacentini che seguiranno la formazione di Scazzola: i biglietti venduti per il settore ospiti sono 50, una quota davvero considerevole.
Passando al campo, in palio c’è il pass per la semifinale di Coppa (chi vince troverà una tra Teramo e SudTirol) e si gioca ancora in gara unica, cioè con supplementari e rigori in caso persista il pareggio, mentre le semifinali saranno su doppia sfida.

Il Piacenza è partito in aereo nel primissimo pomeriggio di oggi dopo la rifinitura al campo della Spes. Scazzola attingerà da tutta la rosa con Racevic, in gol domenica contro il Padova, pronto a partire dall’inizio. Per il resto si farà turnover perché lunedì prossimo si torna in campo con l’Albinoleffe.
Libertazzi si prenderà il posto tra i pali, con Angileri, Tafa e Codromaz fa fare da cerniera difensiva. A centrocampo il terzetto formato da Bobb, De Grazia e Corbari, con Giordano e Simonetti esterni. Davanti Raicevic e uno tra Rabbi, Burgio e Lamesta a fargli da spalla.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coppa Italia - Piacenza ad Andria per cercare il pass che vale la semifinale. Scazzola: «Posta in palio alta»

SportPiacenza è in caricamento