Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Primo successo (2-1) del Carpaneto nel derby contro il Fiorenzuola, decide un rigore di Mastrototaro

Una Vigor più brillante va in vantaggio con Galazzi ma i rossoneri pareggiano prima del riposo con Arrondini. Nella ripresa decisivo il penalty di Mastrototaro e l'espulsione di Olivera. Il Mantova pareggia e si riporta a +4 sul Fiore

Il Carpaneto si prende il derby con il Fiorenzuola. Un derby combattuto e vibrante con una Vigor che riesce a fare la partita e trovare la rete decisiva con il rigore di Mastrototaro nel cuore della ripresa. Il leit motiv della gara è tutto nell’intensità espressa dagli uomini di Rossini che fin dai primi minuti mettono in campo voglia di vincere e ribaltare il 3-1 incassato al Pavesi nella sfida d’andata. A sbloccare la gara è la rete di Galazzi, migliore in campo, abile a sfruttare un’imprecisione difensiva dei rossoneri, la rete del pari per il Fiorenzuola è di Arrondini che riesce a beffare Lassi. Terminato l’intervallo è la Vigor che torna a fare la partita: il Fiorenzuola si difende con ordine ma Facchini, fino a quel momento decisamente positivo, fa fallo su Galazzi lanciato a rete. Il rigore realizzato spegne un Fiorenzuola che si ritrova in dieci dopo qualche minuto per l’espulsione di Olivera. I rossoneri perdono il derby e si ritrovano a meno quattro dal Mantova, la Vigor scavalca il Crema fermato dal Lentigione.

In avvio di gara il Carpaneto tenta di innescare Galazzi per vie centrali mostrando una buona intensità di gioco, il Fiorenzuola trova il primo tiro soltanto al dodicesimo ma la conclusione di Olivera è altissima. Al sedicesimo altra verticalizzazione per Galazzi che s’invola al centro ma viene fermato dalla provvidenziale chiusura di Corbari e Cavalli un istante prima di calciare verso la porta di Battaiola. Con i minuti che scorrono sul cronometro le squadre non rinunciano a giocare mantenendo alto il ritmo ma confezionando al contempo poche vere occasioni da rete.

Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attenti solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Questo fino al ventiseiesimo quando sono i padroni di casa a passare in avanti: Cavalli sbaglia il disimpegno offrendo a Galazzi un pallone troppo invitante per essere sprecato; conclusione dall’altezza del dischetto, Battaiola battuto. Il Fiorenzuola fatica a reagire e perde lo stesso Cavalli per un infortunio, con Facchini che prende il suo posto al centro della difesa dei rossoneri. Rossoneri che riportano in parità la gara al minuto quarantadue: azione di rimessa a ridosso dell’area della Vigor, palla ad Arrondini che con il mancino riesce a superare Lassi. Punteggio in parità al termine di un primo tempo godibile ed intenso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Emergenza Coronavirus - Piacenza-Sambenedettese non si gioca, tutto sospeso il calcio piacentino

  • Emergenza coronavirus - Chiuse tutte le palestre private. A rischio Assigeco-Forlì di mercoledì e Padova-Gas Sales di domenica

  • Emergenza coronavirus: manifestazioni sportive annullate, ma oggi le piscine sono aperte. Nuova ordinanza: fino al 25 chiusura totale

  • Emergenza coronavirus: sospeso tutto lo sport provinciale

  • Piacenza - Squadra spenta e demotivata, servono nuove idee. La crisi dei biancorossi in tre punti

  • Scontri nel derby Reggiana-Piacenza: arriva il primo Daspo ma è solo l'inizio

Torna su
SportPiacenza è in caricamento