Questo sito contribuisce all'audience di

Promozione - Terzo pareggio consecutivo per il Fontana Audax: con la Medesanese è 2-2

Terzo pareggio consecutivo per un Fontana Audax che si trova ora in una posizione di classifica ben diversa dalle aspettative estive appena al di sopra della zona play out.
Ospite al Soressi una coriacea Medesanese che alla fine raccoglie un punto sul finale di partita che le consente di continuare a rimanere a ridosso delle prime in classifica.
Stefanelli schiera il collaudato 4-3-1-2 con il rientro di Bottini al centro della difesa, Vercesi a centrocampo dove è assente lo squalificato Cerati e Visconti di punta a sostituire Lamberti non in perfette condizioni; sul fronte opposto mister Fassa schiera i parmensi con un classico 4-3-3.
Pronti via ed i padroni di casa sono subito pericolosi in area ospite con incursione di Muzzupappa in area ribattuta e tiro finale di Vercesi con palla a lato; pronta replica della Medesanese con tentativo dal limite di Dede e sfera deviata in angolo.
La partita resta vivace anche nella prima fase della gara con una squadra ospite intraprendente grazie alla buona vena di Dede che ben supporta il centrale offensivo Guida che in paio di occasioni si rende pericoloso in area con conclusione ribattuta dalla difesa al 8’ ed incursione dalla destra un minuto dopo con palla al centro che non trova compagni pronti alla deviazione ed occasione che sfuma.
Ancora al 12’ è lo stesso centravanti parmense a provarci di sinistro dal limite con palla indirizzata all’angolo alto e decisiva deviazione in volo di Valizia a salvare in angolo.
Al 16’ il risultato si sblocca a favore della formazione ospite che guadagna una punizione dai 25 metri finalizzata al meglio dal sinistro a giro di Metitiero con palla in rete alle spalle dell’estremo castellano inutilmente proteso in tuffo.
La Medesanese prova a sfruttare l’entusiasmo della marcatura e ci riprova al 18’ ancora con incursione sulla sinistra di Dede e palla al centro per Metitiero con sinistro questa volta da dimenticare che termina sopra la traversa.
Il Fontana prova una reazione e trova il pareggio nell’azione successiva quando lo schema da calcio dalla bandierina funziona alla perfezione con sfera da Muzzupappa a Mazzini con sponda per Zanaboni e rasoiata rasoterra del numero 9 che trafigge Esposito riportando la gara sulla parità.
Riagguantata la partita il Fontana prova a rendersi pericoloso soprattutto sfruttando la fascia destra dove Vercesi e Battaglino riescono a creare qualche apprensione alla retroguardia parmense pur senza chiare occasioni degne di nota, per contro la squadra ospite si affida in prevalenza alle giocate di Dede e riesce a controllare palla e partita a centrocampo anche perché troppe volte le iniziative locali partono da lunghi lanci dalle retrovie ben leggibili dalla difesa ospite e la partita vive una fase con ritmi abbastanza lenti fino al 31’ quando una gran giocata di Zanaboni vale il vantaggio castellano, gran destro dai 30 metri e palla sotto la traversa con Esposito fuori posizione colto di sorpresa e doppietta del numero 9 castellano.
La Medesanese prova a riproporsi in avanti, ma l’unica occasione concreta nasce da un sinistro al volo di Zatelli al 36’ con palla centrale facilmente controllata da Valizia, per contro il Fontana punge ancora dalla destra grazie ad una buona giocata di Battaglino fermato in angolo dalla difesa prima del fischio del direttore di gara che non consente la battuta conseguente dalla bandierina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

  • Piacenza, così si fa davvero dura: altro pomeriggio bruttissimo. La Giana Erminio vince 2-0

Torna su
SportPiacenza è in caricamento