Questo sito contribuisce all'audience di

Prima Categoria - «Bobbiese, Pontenurese e Madregolo»: il pronostico dei tecnici piacentini

Le piacentine promettono scintille ma attenzione al Madregolo che può guastare la festa a tutti. Il pronostico di Reboli (Sarmatese), Quagliaroli (Vigolo), Viciguerra (Borgonovese), Agosti (Bobbiese), Monnet (LibertaSpes) e Bongiorni (Pontenurese)

«Pontenurese». E’ un coro praticamente unanime quello dei tecnici piacentini di Prima Categoria, che indicano nella Pontenurese di mister Bongiorni la favorita del campionato.
Domenica si parte con il Girone A, finalmente si gioca per i tre punti e quella che si preannuncia è una Prima davvero tosta, perché se da un lato è vero che la Pontenurese ha allestito un organico davvero importante è altrettanto corretto dire che dietro c’è una nutrita pattuglia di sfidanti: il campionato è lungo e con 30 giornate a disposizione può succedere di tutto. A rompere i piani delle piacentine (ben 12 su 16 squadre) ci proverà il Madregolo: ma sentiamo cosa ne pensano alcuni tecnici delle formazioni di casa nostra.

«Secondo me sarà un campionato diviso in due tronconi - ci dice Lele Reboli, al timone della Sarmatese - con cinque o sei formazioni che faranno una corsa a parte per le prime posizioni. Pontenurese, Borgonovese, Bobbiese, Vigolo, San Nicolò e Madregolo saranno le squadre più competitive, in ogni caso il campionato è decisamente livellato verso l’alto. Di favoritissime ne ho due: Pontenurese e Bobbiese sono le più complete. La Sarmatese? Siamo una squadra giovane, molto giovane, che deve chiaramente puntare alla salvezza».

Sulla stessa lunghezza d’onda anche mister Sandro Quagliaroli, tornato ad allenare questa volta il Vigolo. «Noi non siamo nel lotto delle favorite, almeno la società non mi ha chiesto questo e comunque cammin facendo vedremo i valori in campo. Al momento partiamo per mantenere la categoria. Le favorite? Il campionato è di buon livello e questo è sempre un bene per il calcio, poi dico Pontenurese, Bobbiese e Madregolo davanti a tutti, ma anche Borgonovese e San Nicolò hanno delle buone rose».

Se la ride di gusto invece Andrea Viciguerra, mister della Borgonovese. «Noi favoriti non credo proprio - dice sorridendo. Piuttosto siamo una bella squadra ma che ha cambiato tanto e come sempre le novità vanno scoperte col tempo. Noi puntiamo a rimanere agganciati alla zona playoff e poi, magari, in Primavera provare ad entrarci ma sicuramente non partiamo per vincere il campionato. In generale sono d’accordo nel dire che sarà una Prima Categoria tosta, molto tosta, le favorite per me sono Pontenurese e Bobbiese, a cui aggiungo anche il San Nicolò per quanto riguarda le piacentine, mentre il Madregolo può rovinare i piani perché è davvero competitivo».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piacenza-Pro Vercelli 1-1: Della Morte trova il pari nel finale su errore di Bruzzone

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • Piacenza - Calciomercato: Bortoletti, Baldan, Borghini, Conson, Biondi e Alvaro Montero non arriveranno

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva almeno il pareggio. Male Bruzzone, il centrocampo non gira

  • Niente da fare per la Gas Sales Bluenergy, Modena espugna il PalaBanca

  • Serie C - Il Piacenza non sa più vincere. La Pro Vercelli strappa l'1-1 nel finale, biancorossi ora terzultimi

Torna su
SportPiacenza è in caricamento