Domenica, 21 Luglio 2024
Dilettanti

Poker di squalifiche per quattro turni, fra cui un Under 15, per insulti agli arbitri

Ancora una settimana di lavoro intenso per il Giudice sportivo che ha fermato giocatori e dirigenti colpevoli di offese ai direttori di gara

E’ ancora una giornata ricca di squalifiche quella riassunta nel comunicato odierno della Figc di Piacenza. Motivo dei lunghi stop sono quasi sempre le offese ai direttori di gara, da questa stagione puniti con almeno un mese di lontananza dai campi.

In Seconda categoria il Giudice sportivo ha fermato per quattro gare Andrea Pelizzari del Rottofreno, “espulso perché ingiuriava gravemente il direttore di gara”. In Terza categoria stop di due mesi, fino al 30 gennaio 2024, per Giorgio Rancati (dirigente del San Rocco al Porto) con la seguente motivazione: “espulso perché, al 36' del primo tempo, urlava dalla panchina espressioni irriguardose ed ingiuriose nei confronti del direttore di gara”. Stessa punizione anche per Pierluigi Davide (Folgore), “Espulso per aver proferito un'espressione irriguardosa nei confronti del direttore di gara”.

Da segnalare una lunga squalifica anche nei campionati giovanili: un giocatore del Caorso Under 15, di cui come per tutti i minorenni non riportiamo il nome, è stato fermato anche lui per quattro turni “per aver insultato il direttore di gara”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Poker di squalifiche per quattro turni, fra cui un Under 15, per insulti agli arbitri
SportPiacenza è in caricamento