rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Dilettanti

Il Tonnotto passa a Pontenure e riapre il campionato, decidono i gol di Yener e Terranova

Termina 0-2 in favore degli uomini di Manini il big match della 25' giornata di Promozione, deciso da due reti su punizione. Si accorcia il distacco della Pontenurese sul Tonnotto, che passa a 2 punti

Lasciatasi alle spalle il momento complicato di febbraio con due punti raccolti in quattro partite, la Pontenurese cerca la terza vittoria consecutiva quest'oggi in casa contro il Tonnotto San Secondo, terzo in campionato a sole 5 lunghezze dagli uomini di mister Bertani. Biancazzurri che scendono in campo con  il collaudato 4-3-3:  in porta va Dordoni, davanti a lui linea difensiva composta da Di Mauro, Compaore, Carini e Bara; in mezzo al campo vanno Bakraoui, Marchi e Laanaia, con Bara e Lucci a supporto della prima punta Franchi. Rispondono gli ospiti con il medesimo modulo, un equilibrato 4-3-3 con Cattabiani tra i pali, Denti, Caraffini, Bersanelli e Castagnetti davanti a lui, Galuppo, Pessagno e Pescosta in mediana e il tridente Yener-Traorè-Terranova davanti. La partita, come prevedibile, parte subito forte, con le due squadre che spingono fin dai primi minuti in cerca del gol del vantaggio. Al 10' minuto primo vero squillo del match con Bakraoui, che da lontanissimo tenta il gol della domenica senza ottenere però gli effetti sperati.

Due minuti dopo Pontenurese ancora pericolosa con Franchi, che incorna a lato da pochi passi sull'ottimo cross di Bamba, bravo a liberarsi in area avversaria e a servire il proprio numero 9. Al 17' è nuovamente protagonista Bamba , che saltato un uomo in mezzo al campo vede Cattabiani leggermente fuori dai pali e ci prova da oltre 30 metri: sulla conclusione del numero 10 di casa è prodigioso l'estremo difensore ospite, bravo ad indietreggiare e ad alzare il pallone sopra la traversa con un gran colpo di reni. Passano 3 minuti e il Tonnotto, che fino a quel momento stava subendo l'assalto dei padroni di casa, passa in vantaggio con la magnifica punizione dal limite di Terranova, che col mancino la mette all'incrocio battendo un incolpevole Dordoni. Al 26' è protagonista il portiere di casa con un ottimo intervento sulla conclusione dalla distanza di Castagnetti, che recuperata palla in zona d'attacco aveva provato il tiro da lontano vedendo Dordoni leggermente
fuori dai pali. Al 45', dopo circa 20 minuti privi di occasioni, arriva il gol del raddoppio ospite firmato da Yener, che dal limite infila Dordoni con una punizione chirurgica sul primo palo, approfittando anche della barriera posizionata in modo non perfetto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Tonnotto passa a Pontenure e riapre il campionato, decidono i gol di Yener e Terranova

SportPiacenza è in caricamento