Questo sito contribuisce all'audience di

Il Fiorenzuola riaccende i motori e va a caccia di punti playoff in casa del Sasso Marconi

Dopo la settimana di sosta forzata a causa del Torneo di Viareggio, la Serie D girone D torna in campo.

Il Fiorenzuola di Mister Lucio Brando, dopo il ko casalingo con il Modena F.C. in una partita difficilmente giudicabile anche a causa del cartellino rosso diretto propinato a Corbari dopo un quarto d'ora di gara, si è rimasso al lavoro in vista della prossima sfida con il Sasso Marconi, domenica 17 marzo 2019 alle ore 14.30 in terra bolognese. Lucidando la classifica, si nota come i rossoneri si siano confermati nonostante la sconfitta con i canarini in quarta posizione a quota 42 punti, a braccetto con il Fanfulla ma in vantaggio di reti nello scontro diretto. La terza piazza, occupata dal Reggio Audace, dista 7 lunghezze, mentre alle spalle del duo valdardese-lodigiano staziona, minaccioso, il Crema a quota 40 punti.

La squadra che U.S. Fiorenzuola 1922 andrà ad affrontare è il Sasso Marconi, storicamente avversario ostico per i rossoneri. Il campionato di quest’anno della squadra di mister Moscariello è sulla falsa riga di quello dell’anno scorso, con l'obiettivo dichiarato della salvezza in categoria ma con la certezza di avere il know how per navigare sempre a cavallo tra la colonna di sinistra e quella di destra della graduatoria durante tutta la stagione. L'ex Serie A Della Rocca, classe 1984, vanta un passato importante. Il nativo di Brindisi ha disputato la trafila del settore giovanile con la maglia del Bologna FC, esordendo a 16 anni in Serie A contro l' F.C. Inter.  Oltre alla maglia bolognese, Della Rocca ha vestito anche in Serie B le maglie di Atalanta, Carpi, Catania e Lecce, tra le altre. Dal 2017 alfiere del Sasso Marconi in una scelta di cuore, a 35 anni Della Rocca ha marcato in stagione per 4 volte la casella del goal.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Il Piacenza fa la conta per la sfida di mercoledì contro la Giana Erminio. Sono 14 gli indisponibili

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento