Questo sito contribuisce all'audience di

Serie D - Il Fiorenzuola dei miracoli anticipa a Castelvetro

Rossoneri in campo sabato 30 settembre (ore 20,45): si giocherà a porte chiuse per l'inagibilità dello stadio modenese

Come lo inquadriamo l’anticipo con il Castelvetro, che si giocherà in notturna, a porte chiuse e sul terreno sintetico?

“Avrei sinceramente preferito giocare nell’orario canonico, ma non voglio alibi. Dobbiamo abituarci presto al terreno sintetico e prestare attenzione a un avversario in salute. Dopo un avvio stentato di campionato, il Castelvetro si è ripreso: ha vinto con la Correggese e pareggiato con la Pianese. Affronteremo una squadra che, in quanto a esperienza, potrebbe avere qualcosa in più rispetto a noi”.

In partenza Alessio Dionisi potrebbe confermare la stessa formazione che ha iniziato la partita con il Sasso Marconi: spazio dunque a Vagge tra i pali, Nava, Benedetti, Varoli e Guglieri in difesa, Cosi (o Collodel), Mazzotti e Bouhali in mediana, con Bramante, Bosio e Bigotto a comporre il tridente offensivo. Il recuperato Marra andrà inizialmente in panchina, ma potrebbe trovare spazio a partita iniziata.    

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Terminate le videoconferenze con le società di calcio dilettantistico: fino al 3 dicembre impossibile prendere decisioni

  • Un Piacenza decimato dal Covid ha ripreso gli allenamenti, difficile che venga rinviata la gara con la Giana Erminio

  • Il Bertocchi diventa un campo all'inglese: erba artificiale, tribuna ampliata e coperta

  • Miozzo (Cts): «Palestre, piscine e centri sportivi non riapriranno per Natale»

  • Piacenza, cinque nuovi positivi. Il dg Scianò: «Situazione difficile, ci prendiamo 48-72 ore prima di decidere»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento