rotate-mobile
Dilettanti

Gioia in casa Junior Drago. Bursi: «Questi ragazzi sono stati da dieci». Le foto della festa

Soddisfatto il mister dello Junior Drago Bursi, che ha elogiato a più riprese i suoi giocatori per il buon campionato svolto. Sorride anche Bellassi, dopo aver centrato la salvezza al termine di un “annata tribolata a causa dei tanti infortuni”.

“L'unica cosa che mi sento di dire è che questi ragazzi sono stati da 10”. esordisce così un visibilmente soddisfatto Bursi al termine dello 0-0 contro il San Lazzaro che regala al suo Junior Drago l'accesso diretto in Prima Categoria. “Siamo sempre stati nelle posizioni di vertice, tutto l'anno, dunque direi che questo successo è la giusta ricompensa. Non eravamo partiti con l'idea di vincere, ma di giocarcela e di stare a metà classifica- spiega il tecnico. La convinzione di poter vincere ci è venuta a stagione in corso, vedendo che la squadra girava bene e che mancava una vera ammazza campionato come spesso accade. Siamo stati molto bravi a concedere pochi gol nell'arco di tutto l'anno, cosa che nel calcio conta davvero più di tutto. Sulla partita di oggi ho invece poco da dire: c'era tanta tensione si è visto, alla fine è andata anche bene perché l'importante era il risultato” ha concluso l'allenatore dello Junior Drago fresco di promozione in Prima Categoria.

Dello stesso umore anche mister Bellassi, che proprio oggi con il suo San Lazzaro ha conquistato un'importantissima salvezza. “Abbiamo centrato la salvezza dopo un anno molto tribolato. Partiti per essere in alto, ci siamo trovati a dover lottare per l'ultima giornata per non retrocedere a causa dei tanti infortuni che ci hanno falcidiato. Anche oggi abbiamo dovuto giocare con molti under tra cui 2005 e 2004 a cui posso solo che fare i miei complimenti” ha commentato il tecnico.

01 - Junior Drago San GiorgioAP5Y0366 copiaAP5Y0372AP5Y0380AP5Y0392AP5Y0352AP5Y0398AP5Y0402AP5Y0405AP5Y0437

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gioia in casa Junior Drago. Bursi: «Questi ragazzi sono stati da dieci». Le foto della festa

SportPiacenza è in caricamento