Dilettanti

Fiorenzuola - Tabbiani: «Ho finito gli aggettivi, stiamo facendo qualcosa di straordinario». FOTO

Il Rimini pareggia al 90' ma i rossoneri ci credono fino all'ultimo secondo e trovano la rete del 3-2 con Arrondini al 95'. Ora due settimane di stop, poi la volata finale con 7 partite che valgono la promozione in Serie C

Missione compiuta per il Fiorenzuola, che risponde alla sconfitta di sette giorni fa in casa dell’Aglianese con due successi consecutivi, mercoledì scorso con la Sammaurese e domenica (al 95’) contro il Rimini. Rossoneri che ora hanno due turni di riposo, la Serie D riprenderà il 9 maggio per permettere il regolare svolgimento dei recuperi (ben 14 nel solo Girone D) dopodiché si giocherà tutto d’un fiato fino a giugno. La squadra di Tabbiani vince 3-2 col Rimini e rimane in vetta alla classifica appaiata all’Aglianese, si stacca il Lentigione (-5) che ha una partita da recuperare.
Così mister Tabbiani nel post gara di domenica: «E’ stata una partita epica, bellissima, contro un avversario forte e organizzato. Sia noi sia il Rimini abbiamo cercato di fare la partita e quindi ne sono usciti 90’ davvero divertenti, risolti con i tre punti da Arrondini nel recupero. Mi ha stupito il ritmo del match perché si arrivava da due impegni in settimana, i ragazzi hanno dato davvero tutto, sono orgoglioso di allenarsi e sinceramente ho finito gli aggettivi. Dimostrano uno spirito di gruppo fuori dal comune. Sinceramente dopo il 2-2 del Rimini allo scadere mi sono un po’ spaventato, perché la mia squadra è ripartita a mille nei minuti di recupero ed eravamo stanchi, abbiamo subito ripreso ad attaccare con 5-6 elementi e alla fine ne è uscita la rete al 95’. Direi che sono stati mondiali, vuol dire che c’è qualcosa di molto valido sotto l’aspetto caratteriale. Adesso rifiatiamo per due settimane, poi ci aspetta la volata finale con 7 gare in cui ci potremo costruire un futuro bellissimo».

Il match winner Arrondini: «Siamo stati bravi a crederci fino all’ultimo secondo. La reazione dopo aver subito gol al 90’ non è scontata e invece ce l’abbiamo fatta. Stiamo disputando una stagione straordinaria, personalmente sto migliorando. Il mister ad esempio punta molto sull’attaccare il primo e in questo sono migliorato, così è venuto il gol».

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiorenzuola - Tabbiani: «Ho finito gli aggettivi, stiamo facendo qualcosa di straordinario». FOTO

SportPiacenza è in caricamento