Questo sito contribuisce all'audience di

Fiorenzuola - Sabato anticipo contro il Forlì. Dionisi: «Abbiamo bisogno di ritrovare certezze»

I rossoneri rischiano di scivolare fuori dalla zona playoff, al Comunale (ore 14.30) arriva il Forlì per uno scontro diretto che può rilanciare il Fiore. Mercoledì si torna in campo per il turno infrasettimanale.

Alessio Dionisi (foto sito usfiorenzuola)

Inizia sabato 17 febbraio (ore 14,30) con l’anticipo casalingo con il Forlì una settimana cruciale per il destino del Fiorenzuola. I rossoneri, per quanto riguarda il 2018, sono ancora a secco di successi e hanno tre partite nel giro di otto giorni per provare a uscire da una crisi che il poker subito dal Villabiagio ha acuito ancora di più. Dopo la sfida con il Forlì, mercoledì 21 febbraio Guglieri e compagni saranno di scena a domicilio della Sammaurese, mentre domenica 25 febbraio sarà la Sangiovannese a fare visita al Fiorenzuola. Serve uno scossone all’undici guidato da Alessioni Dionisi, altrimenti anche la zona play off potrebbe ben presto sfuggire ai rossoneri. Pur considerando la crescita delle avversarie, diventa davvero difficile capire l’involuzione del Fiorenzuola: un’involuzione prima di risultati, poi anche di gioco, di idee e di personalità. Con il Villabiagio ai rossoneri non è bastato chiudere il primo tempo in vantaggio 2-1: nella ripresa i padroni di casa hanno realizzato tre reti, mentre l’undici di Dionisi è in pratica rimasto a guardare.
“In questo momento credo che la squadra abbia bisogno soprattutto di recuperare qualche certezza – spiega Alessio Dionisi – quello che è successo con il Villabiagio resta abbastanza incomprensibile: nel primo tempo siamo andati sotto, ma abbiamo avuto una grande reazione e abbiamo ribaltato il risultato. Nel secondo tempo, dopo il gol del 2-2, non siamo più stati noi stessi. Invece di puntare sulle nostre armi, ovvero la gestione della palla, la manovra, ci siamo adeguati al loro modo di giocare e siamo andati in grande difficoltà”.

Il Forlì non sembra certo la squadra più malleabile da affrontare in questo momento.

“Invece sono convinto del contrario. Affronteremo una squadra esperta, ma che, a mio avviso, verrà a casa nostra per vincere la partita e quindi potrebbe lasciarci la possibilità di sfruttare la nostre caratteristiche”.

Avverte in qualche modo il rischio di girone di ritorno all’insegna della sofferenza?

“I play off devono restare il nostro obiettivo, ma per arrivarci dobbiamo prima di tutti ritrovare noi stessi”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per la prima volta in stagione il tecnico del Fiorenzuola sembra intenzionato a lasciare in panchina Vagge, il numero finora titolare, puntando su d’Apolito. In questo modo in campo basterebbero altri tre giovani under “96”, contro i quattro utilizzati fino a questo momento. In partenza Dionisi dovrebbe schierare D’Apolito tra i pali, Nava, Benedetti, Bruzzone e Guglieri in difesa, Collodel, Mazzotti e Bouahli in mezzo al campo, con Lo Bello, Bosio e Bigotto in prima linea.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento