Questo sito contribuisce all'audience di

Eccellenza - Carpaneto, contro la San Michelese appuntamento da non sbagliare

Domenica alle 14,30 la squadra di Mantelli – reduce dal 3-1 infrasettimanale contro il Bibbiano San Polo – ospita la terza forza del campionato e cerca di proseguire il viaggio in vetta alla classifica. Si affrotano i due migliori attacchi del campionato

Un trittico importante che si chiude con un match altisonante in termini di posizione in classifica e che promette spettacolo. Domenica alle 14,30 la Vigor Carpaneto 1922 tornerà in campo davanti al pubblico amico ospitando la Sanmichelese nell’ottava giornata di ritorno del girone A di Eccellenza emiliana. La squadra di Alberto Mantelli è saldamente in testa alla classifica, dove ora comanda con 10 punti di vantaggio sulla Folgore Rubiera in virtù del successo di mercoledì sera nel recupero interno contro il Bibbiano San Polo (3-1), mentre domenica scorsa la Vigor aveva espugnato in pieno recupero il campo del Colorno (2-3).
Per il Carpaneto, il match di domenica contro la Sanmichelese rappresenterà la terza partita nel giro di otto giorni, dove i ragazzi di Mantelli metteranno nel mirino la quarta vittoria consecutiva. Inoltre, la sfida contro la compagine modenese farà entrare la Vigor nel ciclo finale di dieci partite che deciderà i giochi-promozione. Niente matita e nessuna tabella: in casa biancazzurra si continua a vivere alla giornata, come conferma il tecnico parmigiano del Carpaneto.
“Mercoledì – spiega Mantelli – c’è stata un’ottima prova di gruppo, la cui forza si vede soprattutto nei momenti di difficoltà. Abbiamo subìto un pareggio su un rigore a mio avviso ingiusto, poi abbiamo avuto la capacità di ribaltare la situazione con due gol in sei minuti. Ora pensiamo alla Sanmichelese, una squadra che cerca sempre di attaccare e che giocherà per vincere per provare arrivare al secondo posto. Sappiamo di dover vivere alla giornata e provare a vincere ogni domenica, perché dietro la Folgore Rubiera non molla. Il vantaggio di dieci punti? Il cammino è ancora molto lungo”. Possibile l’assenza del centrocampista Cristiano Colla (out mercoledì per febbre), mentre in tema squalifiche staffetta tra il rientrante Alessandrini e Sandrini, fermato per un turno dal giudice sportivo. Da valutare il portiere Tommaso Corradi, assente contro il Bibbiano San Polo sempre per influenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento