rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Dilettanti

Ridotta la squalifica a Grasso, sarà in campo domenica nella supersfida fra Castelfranco e Nibbiano&Valtidone

La Corte Sportiva di Appello riduce lo stop all'attaccante dei piacentini da tre a due giornate

Arriva una buona notizia per il Nibbiano&Valtidone e per Domenico Grasso. L’attaccante dei piacentini, inizialmente squalificato per tre giornate dopo quanto successo nella gara con il Rolo del 7 gennaio, ha visto ridursi lo stop a due partite. Il reclamo della società e del giocatore è stato parzialmente accolto dalla Corte Sportiva di Appello: Grasso ha già saltato due gare e sarà dunque in campo domenica nell’importantissima trasferta in casa del Castelfranco, che vede di fronte due formazioni appaiate al terzo posto in classifica.

Stando a quanto riportato nel referto del direttore di gara, il giocatore avrebbe “colpito con uno schiaffo un avversario” durante lo svolgimento della gara. In base al ricorso invece il colpo andrebbe derubricato, secondo la versione dello stesso Grasso, a “leggero buffetto vicino al viso con il solo intento di allontanare un giocatore del Rolo il quale avrebbe accentuato in modo palese le conseguenze di tale contatto fisico”. Non si tratterebbe dunque di condotta violenta ai danni di un avversario e la pena andrebbe ridotta. A sostegno di quanto riportato, il Nibbiano&Valtidone ha prodotto anche un filmato dell’episodio, due dichiarazioni testimoniali, un articolo di stampa e alcuni precedenti giurisprudenziali.

Sforzo, quest’ultimo, che i giudici hanno ritenuto inutile visto che, riporta il comunicato ufficiale, “la Corte non ammette i mezzi di prova forniti dai reclamanti: il filmato non può essere utilizzato sia perché non offre una piena garanzia tecnica e documentale sia perché non riguarda un caso di errore di persona (articolo 61 comma 2 CGS), mentre le testimonianze non vengono ammesse perché provenienti da soggetti non terzi e non disinteressati rispetto alla materia del contendere. La Corte ha invece sentito l’arbitro della gara il quale ha confermato il referto di gara ribadendo che il contatto fisico tra il calciatore del Nibbiano & Valtidone e quello del Rolo non è stato di particolare intensità e a suo avviso non di per sé riconducibile ad un atto di violenza fisica”

Per questo motivo, pur avendo rigettato le fonti di prova della società piacentina, la squalifica è stata ridotta a due giornate e Grasso domenica potrà essere in campo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ridotta la squalifica a Grasso, sarà in campo domenica nella supersfida fra Castelfranco e Nibbiano&Valtidone

SportPiacenza è in caricamento