Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Tutti i risultati del calcio dilettantistico piacentino dalla Serie D alla Terza Categoria. In Serie D il Piacenza espugna 1-2 il campo della Pergolettese grazie ai gol di Minincleri e Marzeglia, per i locali gol di Cesca. Pareggia 1-1 il...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-40
Tutti i risultati del calcio dilettantistico piacentino dalla Serie D alla Terza Categoria.
In Serie D il Piacenza espugna 1-2 il campo della Pergolettese grazie ai gol di Minincleri e Marzeglia, per i locali gol di Cesca. Pareggia 1-1 il Fiorenzuola con il MapelloBonate (gol di Castagna).
Vince in rimonta il Lecco a Sondrio, sconfitto il Seregno a Pontisola.
In Eccellenza torna al successo il Carpaneto sul campo del Formigine (1-2) grazie ai gol di Fumasoli e Bertelli.
In Promozione il Gotico Garibaldina vince sul campo del San Secondo con una rete di Corbellini. Sconfitto 0-2 il Nibbiano di Perazzi nel big match contro la capolista Bibbiano San Polo (in gol Costa e Attolino). La Castellana vince 3-1 al Soressi contro il Boretto, gol di Turco e doppietta di Lamberti. Agazzanese sconfitta di misura (1-0 Guareschi) sul campo della Picardo mentre il Fontana Audax strappa un pareggio 1-1 (Xhafa in gol) sul campo della Langhiranese.
In Prima Categoria la Borgonovese vince il derby 0-1 contro la Bobbiese grazie a una rete di Gueye. Impresa invece del Vigolo che stoppa sull'1-1 la capolista Noceto. Si chiude 2-2 il derby tra Pontenurese e Corte Calcio (reti di Rovida, Franchi, Ussia e autorete di Rosi) mentre il Royale Fiore strapazza 2-4 la Spes (in gol per il Royale Signaroldi e tripletta di Cozzi).
Sabato pomeriggio si è chiuso 2-2 l'anticipo di Seconda Categoria tra Polisportiva Pontenure e Alsenese.
E' possibile inviare commento e tabellino scrivendo all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it.

Serie D
Bustese-Caravaggio 1-0
Ciliverghe-Ciserano 2-1
Fiorenzuola-MapelloBonate 1-1
Grumellese-Pro Sesto 1-0
Monza-Folgore Caratese 1-1
Olginatese-Virtus Bergamo 2-1
Pergolettese-Piacenza 1-2
Pontisola-Seregno 1-0
Sondrio-Lecco 2-4
Varesina-Inveruno 2-1
Classifica qui

Eccellenza
Brescello-Bagnolese 0-1
Cittadella-Casalgrandese 1-0
Fidenza-Pallavicino 4-4
Fiorano-Colorno 1-2
Folgore Rubiera-Rolo 0-0
Formigine-Carpaneto 1-2
Salsomaggiore-Fidentina 1-1
San Felice-Castelvetro 1-1
San Michelese-Luzzara 2-1
Classifica qui

Promozione
Castellana-Boretto 3-1
Langhiranese-Fontana Audax 1-1
Montecchio-Soragna 0-0
Nibbiano-Bibbiano San Polo 0-2
Picardo&Savorè-Agazzanese 1-0
Il Cervo-Medesanese 1-1
San Secondo-Gotico Garibaldina 0-1
Terme Monticelli-Carignano 0-0
Traversetolo-Castelnovese Meletolese 0-2
Classifica qui

Prima Categoria
Bobbiese-Borgonovese 0-1
Borgo San Donnino-Valtidone 2-0
Pontenurese-Corte Calcio 2-2
Sarmatese-Fontanellatese 0-4
Spes-Royale Fiore 2-4
Viarolese-Juventus Club 0-0
Vigolo-Noceto 1-1
Vigolzone-Madregolo 0-3
Classifica qui

Seconda Categoria A
Bobbio2012-Olubra 1-3
Calendasco-San Rocco 1-1
Podenzano-Gragnano 6-1
Rottofreno-Pontolliese Gazzola 0-4
Travese-Baby Brazil 1-4
Turris-San Giuseppe 2-4
Ziano-Niviano 4-1
Classifica qui

Seconda Categoria B
Arquatese-CombiSalso 1-3
Arsenal-Pontegreen 0-6
Caorso-Chero 1-0
LibertaSpes-Sporting Fiorenzuola 1-1
Pol.Pontenure-Alsenese 2-2
San Lazzaro F.-Sannazzarese 0-4
San Polo-Zibello 1-4
Classifica qui

Terza Categoria B
Drago San Giorgio-Lugagnanese 2-3
Folgore-Pro Villanova 3-1
GerbidoSipa-Cadeo 1-1
Gropparello-Fulgor Fiorenzuola 2-0
Salicetese-Vernasca 3-2
San Lorenzo-Primogenita 2-1
Riposa: San Corrado
Classifica qui

COMMENTI E TABELLINI

FORMIGINE-VIGOR CARPANETO 1-2
FORMIGINE: Abate, Giovani (59' Fabbri), Roda, Fornaciari, Tudini Bellei, Lusvarghi, Ansaloni, Algeri, Jabeur, Tripepi (62' Ganzerla), Bedogni (A disposizione: Toni, Pederzoli, Lanziner, Poli, Monelli). All.: Schillaci
VIGOR CARPANETO 1922: Serena, Pignatiello, Barba, Pessagno, Lovattini, Giorgi, Bertelli (90'+2 ' Strozzi), Ruffini (82' Dosi), Lucci (78' Delporto), Fumasoli, Minasola (A disposizione: Filippini, Alberici, Struzzi, Compiani). All.: Ciceri
ARBITRO: Calzone di Ravenna (assistenti Regattieri di Finale Emilia e Girgenti di Ferrara)
RETI: 26' Bertelli (V), 42' Fumasoli (V), 76' Bedogni (F)
NOTE: Corner 4-5, ammoniti Fumasoli, Minasola (V), recupero 1' e 4'

NIBBIANO-BIBBIANO SAN POLO 0-2
Nibbiano: Taino, De Matteo, Rosignoli, D'Agliano, Ramundo, Colicchio, Casiraghi, Orrù (Monteverde), Giuliani, Arena (Cipelletti), D'Aniello (Topalovic). All.: Perazzi.
Bibbiano: Giaroli, Fornaciari A., Torchis (Guidetti), Margini, Costa, Scapra, Biondi (Bucci), Fornaciari D., Attolini, Nardi, Ravanetti. All.: Paganelli.
Arbitro: Manicardi di Modena
Reti: 5' pt Costa, 17' st Attolini
Note: 21' pt espulso De Matteo per proteste

SAN SECONDO-GOTICO GARIBALDINA 0-1
San Secondo: Terenzio, Mainari (Pezzarossa), De Angelis, Riccò, Bottioni, Manicone, Fornasari, Copelli, Camarà (Gualtieri), Angelini, Balestrazzi (Vinaglio). All.: Barbarini.
Gotico Garibaldina: Anelli, Pagani, Zanaboni, Mazzoni, Sicuro, Cavicchia, Perazzi (Stoikov), Mawa (Villa), Franchi (Centofanti), Corbellini, Cissè. All.ri: Costa e Carreri
Arbitro: Sfirro di Reggio Emilia
Rete: 15' Corbellini

PICARDO&SAVORE'-AGAZZANESE 1-0
Picardo: Ferrari, Tiberini, Guareschi, Grillo, Pisani, Mancini, Picchi (Mazza), D'Urso, Di Maio (Tenaglia poi Marchini), Casisa, Tanzi. All.: Pioli.
Agazzanese: Silva, Riva, Livelli, Battaglino (Mauri), Nani, Jakimovski, Caporali (Bongiorni), Moltini, Zarbano (Scarpa), Musi, Delfanti. All.: Chierico.
Arbitro: Aldi di Finale Emilia
Rete: 56' Guareschi

CASTELLANA-BORETTO 1-0
Castellana: Rebecchi, Losi, Bottini, Grassi, Steffenoni, Oppedisano, Turco (Barba), Fagioli, Zanaboni (Picetti), Muzzupappa, Lamberti. All.: Dellagiovanna.
Boretto: Spaggiari, Doni, Messori, Chiavolelli, Flori, Ruggieri (Mahmuday), Nyantakyi, Muia, Soliani, Martino. All.: Iotti.
Arbitro: Maizzi di Parma
Reti: 11' pt Martino, 30' pt Turco, 15' st e 24' st Lamberti

LANGHIRANESE-FONTANA AUDAX 1-1
Langhiranese: Mingardi, Maramotti, Del Signore, Kone, Tarasconi, Costa, Ceci, Guida, Mercadanti (Mazzoni), Ughetti, Xhafa (Anarfi). All.: Paoletti.
Fontana Audax: Valizia, Arodotti, Enrici, Rossi, Cavanna, Deidda (Pellizzotti), Brugnelli, Vercesi, Abbiati (Centanni), Mazzini, Marzani (Zanolini). All.: Stefanelli.
Arbitro: Morucci di Modena
Reti: 29' Xhafa, 80' Abbiati

PONTENURESE-CORTE CALCIO 2-2
Pontenurese: Marzani, Mondani, Cetti, Russolillo, Pancotti, Gambazza, Cvetkov, Tartaro, Luppi, Massari (Seletti), Franchi (Maggi). All.: Caruso.
Corte: Figoni, Milza, Frati, Pellini, Carini, Cortellini, Agosti (Priori), Borriello, Rosi (De Marchi), Rovida (Ussia), Facchini. All.: Di Donna.
Arbitro: Evans di Parma
Reti: 28' Rovida, 40' Franchi, 50' aut. Rossi, 85' Ussia

SPES-ROYALE FIORE: 2-4
Spes: Ironi, Reggi, Boledi, Cantù (Cavanna), Rozza, Iorio, Rossi, Terret (Pagani), Boccuni, Lucci, Fornaciari (Tedeschi). All.: Sassi.
Royale: Groshev, El Maouardi, Cissè, Signaroldi, Lister, Ferrari D., Cozzi, Gervasoni, Pesenti (Bottiglieri), Capelli, Corsini. All.: Agosti Bruno.
Reti: 20' Boccuni, 50', 80' e 93' Cozzi, 70' Corsini, 72' Iorio

VIGOLO-NOCETO 1-1
Vigolo: Cordoni, Bertoncini, Zamboni, Orsi, Cervini, Bersani, Badagnani, Pezza (Anaclerio), Pietra (Ghelfi), Nani, Vernaschi (Cangiano). All.: Stecconi.
Noceto: Rizzolini, Tagliavini, Ogliari, Masini (Perugino), Giordani, Ferri, Morsia (Sanella), Lombardi, Palumbo, Zanardi (Boateng), Bellini. All.: Battini.
Arbitro: Valentino di Reggio Emilia
Reti: 26' Bertoncini, 88' Palumbo.

BOBBIESE-BORGONOVESE 0-1
BOBBIESE: Scagnelli, Pederzoli, Biazzi, Giunta, Silva, Karakolev, Ragalli, Bassi (Castignoli), Dilettoso, Rispoli (Ragalli), Scabini All. Bongiorni
BORGONOVESE: Maffi, Lahroum, Baldini, Prazzoli, Giorgi, Tagliaferri (Gallinari), Spreafico, Barbieri, Gueye (Masarati), Ronda (Tinelli), Aamrani. All. Cornelli 
ARBITRO: Donno Stefano di Piacenza
RETE: 14' st. Gueye

BORGO SAN DONNINO-VALTIDONE 2-0
BORGO SAN DONNINO: Spanu, Santi, Delazzari, Campaore, Marchignoli, Cucchi, Brunetto (78' Villaggi), Bernazzoli, Botarelli, Modafferi, Montali. All. Bazzarini
VALTIDONE: Ferrari, Fantini, Girometta, Cardu (73' Molinelli), Barberini, Lunini, Melampo (87' Rossi), Sozzi, Boccedi, Alberici, Angov Borislav. A disp. Fanizzi, Delfitto, Manstretta, Zade, Curreri. All. Agosti
Arbitro: Mario Davide Rima (Reggio Emilia)
Marcatori: 6' Brunetto, 67' Montali
Espulso: Marchignoli (BSD)

SARMATESE-FONTANELLATESE 0-4
SARMATESE: Corbellini, Manini, Albasi, Scanzaroli (60’ Korriku e poi 80’ Tuzzi), Bernini, Bazzarini, Picerni (60’ Magnani),  Ardemagni, Bariani, Montini, Maffi. A disposizione Forterri, Candeletti, Galvagni, Lampis. All Grassi (in panchina Trevisan)
FONTANELLATESE: Bersellini, Villani, Spoggi, Lucca (71’ Borelli), Nocella, Barbarini M.,
Loschi, Zatelli, Di Mauro, Zanni, Ceci (80’ Borelli). A disposizione Pincolini, Chiari, Brianti, Barbarini L., Bonazzi. All. Peraddi
Arbitro: Ricchetti di Reggio Emilia
Marcatori: 6’ Zatelli, 57’ Bernini (aut), 65’ Loschi, 77’ Ceci

Pesante ed inaspettata sconfitta per la Sarmatese che incappa in una pessima prestazione generale. Passano solo una manciata di minuti e si capisce che la giornata potrebbe non essere favorevole; Zatelli calcia da fuori, il forte vento fa prendere alla sfera una traiettoria beffarda e Corbellini è battuto. La reazione della Sarmatese è piuttosto debole, per trovare un’occasione degna di nota bisogna attendere fino al 40’ quando Bariani si libera bene al limite dell’area ma la sua conclusione è sbilenca. Poco dopo bel lancio di Ardemagni per Maffi che calcia in diagonale e la sfera termina a lato di pochissimo. Proprio allo scadere Corbellini salva su un colpo di testa di un attaccante ospite a seguito di un calcio d’angolo. Nella ripresa si attende la reazione della Sarmatese, tuttavia la squadra di Grassi appare decisamente appannata, lontana parente di quella vista domenica scorsa a Pianello. Si registra solo un tentativo su punizione di Ardemagni che Bersellini devia in corner con qualche difficoltà. Al 57’ Bernini interviene malamente di testa su un cross e mette alle spalle di Corbellini e chiude virtualmente il match. Al 65’ veloce ripartenza di Ceci che centra dove Loschi non ha nessuna difficoltà a mettere in rete. L’azione si ripete al 77’ con Ceci che mette ancora in rete per il definitivo 0-4. Per la Sarmatese urge ritrovare velocemente compattezza e morale in vista dell’importante trasferta di Cortemaggiore.

VIGOLZONE-MADREGOLO 0-3
VIGOLZONE: Raffetti, Colombo, Polini (46' Celebrano), Celato, Mini (55' Carrara), Maurizi, Viani, Granelli, Stombelini, Cimmino, Girola
MADREGOLO: Gherardi G., Chiesa, Ferrari (53' Rotelli), Caronna, Ambroggi, Biasin, Gherardi L., Mvele, Gherardi M. (67' Viglioli), Talignani, Strobbe.
GOAL: 36 Strobbe (T), 46 Gherardi M (T), 65 Talignani (T) rig.
ARBITRO: Latifi di Piacenza

Vigolzone fanalino di coda che ospita il Madregolo, posizionato nel blocco di squadre appena sopra in classifica, partita che però non riserva grosse emozioni per gli spettatori. La prima occasione è di marca ospite, all’ 8° Massimiliano Gherardi prova il diagonale, ma il tiro è fuori misura. La partita è molto lenta, le due squadre non si scoprono e i due portieri rimangono inoperosi per gran parte del primo tempo. Nel finale si sveglia il Madregolo, al 36° Strobbe entra in area dalla destra, si libera in dribling del difensore e beffa il portiere con un bel pallonetto sul secondo palo, Tonnotto che passa così in vantaggio. Nei minuti di recupero del primo tempo c’è il raddoppio, cross in mezzo all’area e Massimiliano Gherardi in staccata di testa mette la palla in rete per il 2-0
Vigolzone che rientra in campo stordito dal doppio svantaggio e non riesce a reagire, da segnalare solo un colpo di testa di Cimmino al 55° che viene bloccato a terra dal portiere. Al 65 l’episodio che condiziona la partita, l’arbitro Latifi, oggi decisamente non in giornata, si inventa un rigore inesistente, anche gli stessi giocatori del Madregolo rimangono esterrefatti dal regalo del direttore di gara. Dalle proteste che seguono a farne le spese è Girola del Vigolzone che viene espulso. Va alla battuta Talignani (oggi il migliore in campo) che non sbaglia e sigla il definitivo 3-0.

SAN POLO-ZIBELLO 1-4
San Polo: Dolopi, Bisagni, Albasi Marco, Albasi Mat., Ferrari, Baldini, Asaro, Orlandi, Arata, Zilli, Rossi. All. Mazzocchi.
Zibello: Pelagatti, Ruggeri, Marchettini, Menoni, Ghelfi, Piana, Beretta, Oddi, Amoretti D'Anna, Deroma.

Un San Polo inesistente si fa dominare per tutto il primo tempo dallo Zibello che corre e lotta senza concedere nulla ai locali. Al 7' gli ospiti sono già in vantaggio grazie a Beretta messo davanti al portiere da un preciso assist di Deroma. Lo Zibello continua a giocare meglio e amoretti diventa mattatore segnando prima il 2 a 0 al 28' con un azione personale e 10 minuti dopo il 3 a 0 di
testa dopo un uscita a vuoto di un incerto Dolopi. Il San Polo prova rientrare in partita inserendo il neoacquisto Carini per Albasi Matteo.  Al 6' su cross innocuo Pelagatti sbaglia la presa alta e infila la palla nella sua porta. Prova ad attaccare il San Polo ma su ennesimo svarione difensivo dei locali Deroma salta Dolopi e infila il 4 a 1. La partita scivola via senza altre emozioni fino al 90'. Buon Zibello male tutto il San Polo lento e senza grinta.

CALENDASCO-SAN ROCCO 1-1
CALENDASCO: Addabbo, Concari, Campagna, Bergonzi, Menneas, Castignol (79' Pionetti), Montanari (45' Noto), Enrico, Marchettini, De Stefano, Palmisano (79 Tirelli), Vignati. All. Corvi
SAN ROCCO AL PORTO: Vermi, Peveri, Rapacioli, Sverzellati,  Vezzulli, Figoli, Bergamasch (85' Verani)i, Zilio, Farina (60' Orefici), Di Matteo, Cavazzi.  All. Daniele Sprega
DIRETTORE GARA: Davide Bersani

II Calendasco e San Rocco che si ritrovano per la prima partita di ritorno, con l’intento di dar corso alla modifica della propria posizione in classifica. Il San Rocco si presenta al campo di via Anguissola di Calendasco anche con la volontà di riscattare la sconfitta, per 3 a 1, dell’andata.
Di contro un Calendasco che, in tutte le sue componenti (Dirigenti, Tecnici, Giocatori), si sente pronto a quel cambio tanto necessario, e tanto auspicato anche nella prima parte del campionato, che si ritiene porterà – quale frutto dell’intenso lavoro di Mister Corvi, cui il gruppo dirigente rinnova il proprio pieno  ringraziamento – delle soddisfazioni. Mister Corvi, comunque, impegnato a far scendere in campo una compagine ancora rimaneggiata per l’assenza di alcuni titolari, giacché impegnati con la compagine dell’infermeria da parecchio tempo. Primo tempo all’insegna del basso livello, nonostante l’impegno profuso da ambe le parti. Sarebbe da dimenticare ma alcuni casi clamorosi meritano di essere citati: al 20' il Calendasco spreca (nel vero senso della parola) una facile occasione: Palmisano si scorda di mettere in rete – a portiere battuto – il pallone frutto di una buona azione dalla destra. Al 27' è il San Rocco che poteva portarsi in vantaggio dopo una breve mischia in area: a portiere battuto la difesa salva sulla riga. Ancora al 35' il San Rocco non approfitta di un clamoroso errore della difesa, che involontariamente passa la palla agli avanti avversari. Addobbo nega il tutto. Al 45' il Calendasco passa in vantaggio grazie ad un rigore; Vignati dal dischetto trasforma. Buona azione del San Rocco ed errore della difesa  determina il pareggio ad opera di Di Matteo. Secondo tempo da dimenticare da entrambe le parti. Azioni degni di nota il taccuino ne è assente, fatta Salvo il salvataggio operato da Addobbo (Calendasco) al 63' a seguito dell’ennesima indecisione della difesa. Al 66' il San Rocco colpisce il palo si tiro da fermo da fuori area. Degne di nota, invece, le espulsioni: al 55' mister Sprega viene mandato negli spogliatoti, cui fa seguito (al 75') l’allontanamento di Bergonizi per doppia ammonizione. Nonostante la superiorità numerica il San Rocco non ne approfitta.

POL. SALICETESE-VERNASCA 3-2
Pol.Salicetese: Concas, Fassa, Ruotolo, Ziliani, Pighi, Maccagni, Boglioli, Gandolfi, Ciselli (Guarnieri), Platè, Gentili (Gandolfi). All.Facchini
Vernasca: Zoppi, Rodano, Verdelli, De Totero, Zerbini, Gotri, Vincini, Bulgarani, Bayire, Sebastiani, Vesperoni. All.Gardoni
Arbitro: Montani
Reti: 20' Bayire, 60' Maccagni (R), 65' Fassa, 85' Gandolfi, 92' Zanella

Bella vittoria della Salicetese contro un buon Vernasca che fa sua la prima frazione di gioco meritando il vantaggio ottenuto con Bayre che approfitta di un rimpallo in uscita di Concas e insacca per 1-0. Timida la reazione dei locali che creano un paio di occasioni prima con Ciselli che calcia a lato da buona posizione e poi con Gentile che conclude alto da posizione defilata. Nella ripresa la Salicetese entra in campo determinata a recuperare, e pareggia il conto con Maccagni su calcio di rigore procuratosi da Ciselli che viene atterrato in area. Il Vernasca accusa il colpo e subito dopo è bomber Fassa che dal limite calcia al volo e insacca il 2-1 all'incrocio. Gli ospiti tentano di arrivare al pareggio senza mai impensierire Concas lasciando campo alla Salicetese che colpisce con un contropiede coast to coast di Gandolfi che si presenta davanti a Zoppi in uscita e insacca il 3-1. Nei minuti di recupero il Vernasca accorcia le distanze con un gol in mischia di Zanella.
Giandò

FOLGORE-PRO VILLANOVA 4-1
Folgore: Zanoni, Marzio, Ferrara, Chiesi, Facchini, D'Aniello, Dimaio, Deiasi, Tangorra, Murelli, Moggi. Sostituzioni: 46' Khias per Moggi, Marani per Deiasi, 75' Misiri per Chiesi
Villanova: Merli, D'Auria,Cremona,Gualazzi, Cremonesi, Trubia, Pisaroni, Belli, Bonini, Bonini A.
Espulsi: 30' Marina per fallo da ultimo.
Reti: Murelli 20', 50' Bonini A. su rigore, 80' Tangorra, 85' Khiaa

PODENZANO-GRAGNANO 6-1
PODENZANO: Brusi, Gallo (Agnelli), Galetti, Giacopazzi, Lo Campo (Cinà), Bossalini, Frescaroli, Rigolli A. (Gambazza), Rigolli L., Bellotti Caputo. All. Manini
GRAGNANO: Nkolov, Massari, Casprov, Santoro, Pozzi, Cassinelli, Giletti, Lodigiani, Cassi, Gerra, Pezza. All. Martini
ARBITRO: Sean Penna di Santa Monica
RETI: 31’, 60’ e 72’ Luca Rigolli, 34’ Frescaroli, 73’ Galetti, 77’ Santoro, 79’ Agnelli

Se nell’ultima partita prima della pausa si era scherzato sul fatto che il Podenzano avesse preso ispirazione dalla Pennetta (6-0 allo Ziano), oggi probabilmente è arrivata la conferma che la squadra di Manini si è ormai dedicata al noto sport con le racchette: non dal Foro Italico ma dal sintetico di Podenzano ecco un’altra partita dominata, ancora 6 gol ed ancora una tripletta di una punta.
Partono subito forte i padroni di casa che dopo pochi minuti impegnano Nkolov con un destro al volo di Alex Rigolli e qualche minuto dopo con un colpo di testa a palombella di Bellotti che termina a lato di un soffio.

Il vantaggio arriva alla mezz’ora: azione di forza di Bellotti sulla sinistra, palla in mezzo e zampata vincente di Luca Rigolli.Passano solo tre minuti e Frescaroli da 25 metri trova il primo gol in maglia rossoblù. Nella ripresa il copione non cambia con il Podenzano assoluto padrone del gioco: al 60’ Luca Rigolli lanciato in profondità scavalca Nkolov con un delizioso pallonetto. Al 72’ è ancora Luca Rigolli a scattare sul filo del fuorigioco, saltare il portiere e depositare in rete: “Hat Trick” per il centravanti del Podenzano che si porta a casa il pallone dell’incontro; passa meno di un minuto e Galetti firma il 5-0 con un sinistro a giro sotto l’incrocio. Al 77’ sussulto Gragnano con un diagonale di Santoro, ma due minuti dopo Agnelli chiude la partita: 6-1, game, set, match.
Luca Montani

ARQUATESE-COMBI SALSO 1-3
Arquatese: Karanca, Capra L., Cattenati, Daverio, Cucchi, Rigolli (Stoiku), Zola (Capra A.), Zerbini, Mori, Baschieri, Uttini. Allenatore: Pasqualoni.
Combi Salso: Porcari, Petrelli, Bergamaschi, Pettoruti, Minardi, Petrelli (Baselli), Busani, Rovito, Cella (Affinito), Trapassi (Contini), Badia. Allenatore: Rovito
Reti: 3' Busani 20' Cattenati  30' st Trapassi  35' st Cella
Arbitro: Melito

Arquatese priva di diversi titolari e imbottita di Juniores risulta praticamente mai in partita. Inizio difficile con gli ospiti che vanno in vantaggio al 3' nel primo vero affondo dove Busani trova dal limite dell'area un micidiale tiro al quale nulla può l'incolpevole Karanca. Combi che spinge sull'onda del vantaggio mettendo in difficoltà la difesa locale, Busani è il più pericoloso nei primi 20'. Da segnalare una strepitosa doppia parata di Karanca su tiro di Cella e Busani al 23' poi l'Arquatese tenta e riesce a prendere il campo e ad impensierire Porcari. Al 25' Arquatese che raggiunge il pareggio con Cattenati lesto ad insaccare dall'area piccola da una punizione di Baschieri. Gara ora equilibrata fino al termine del primo tempo senza però vere occasioni da annotare. Ripresa invece completamente diversa dalla prima frazione, il gioco diventa spezzettato, aumenta  il nervosismo e i falli tattici si susseguono e la gara perde smalto e intensità . Al 20' Baschieri su punizione impegna Porcari in una parata a terra deviando la palla in angolo alla sua destra. Da qui al termine si alternano le sostituzioni, dove Capra A. appena entrato dopo pochi minuti deve lasciare il campo su un fallo di Trapassi ed è proprio Trapassi al 30' a segnare il vantaggio ospite  imitato al 35' da Cella per il definitivo 3-1 del Combi che chiude la gara.

ARSENAL 76-PONTEGREEN CASTELVETRO 0-6
ARSENAL 76: Gazzola, Patti, Simeone, Puglielli, Nickaj, Platè, Nicollini, Albertin, Pighi, Bucceri, Castellana. All. Sig. Stoppini
PONTEGREEN CASTELVETRO: Boselli, Martinelli, Veronese, Fagioli, Bosi, Embro, Marchini F. (80’Grossi), Rossi M.( 65’ Damenti), Gazzola (50’ Spataru), Cannizzaro, Marchini P. All. Sig. Corcagnani
ARBITRO Sig. Tansini di Piacenza
RETI: 5’ 40’ Marchini P. ,10’ Rossi M., 70’ 76’ 88’ Spataru

Prima gara del 2016 che inizia con il piede giusto per il Pontegreen che affronta la Cenerentola del torneo con la giusta determinazione e porta a casa tre punti d’oro in chiave salvezza. Pronti via e Marchini è lesto ad insaccare una ribattuta maldestra della difesa locale. Al 10’ raddoppia Rossi con un bel diagonale liftato e chiude la gara al 40’ ancora Marchini con un’azione personale che gonfia la rete. Nella ripresa la gestione della gara è pressoché scolastica anche se l’Arsenal si fa viva con Pighi e Platè ma Boselli è attento. Nel finale la tripletta di Spataru,scatenato, arrotonda il punteggio.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento