Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Festa rinviata per il Pro Piacenza che crolla in casa contro il MapelloBonate (1-3) e non sfrutta la sconfitta dell'Inveruno, distacco però che rimane inviariato e i piacentini hanno il primo vero match point giovedì in casa contro la...

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica - 1-4
Festa rinviata per il Pro Piacenza che crolla in casa contro il MapelloBonate (1-3) e non sfrutta la sconfitta dell'Inveruno, distacco però che rimane inviariato e i piacentini hanno il primo vero match point giovedì in casa contro la Sambonifacese. Buon pareggio del Piacenza a Olginate (apre Larese risponde Amodeo). Il Fiorenzuola chiude 1-1 a Rolo, botta e risposta tra Lucci e Bellasia col Fiorenzuola che nella ripresa sbaglia un rigore, il Royale perde 2-0 contro la Sampolese. In Promozione il Fontana Audax strapazza 4-0 il Calciocasalese, sconfitta della Castellana sul campo del Traversetolo. In Seconda A la Sarmatese supera 3 a 2 lo Ziano e si mantiene in vetta inseguita a 1 punto dal Nibbiano che vince contro il Calendasco. L' 1-1 tra Spes e Cadeo vale la salvezza aritmetica della Nuova Spes. In Terza B vittoria del Pontegreen (3-1) sulla Valnure e allunga sul San Lazzaro che non va oltre allo 0-0 contro la Bf. E' possibile inviare il risultato e il commento della propria partita all'indirizzo email redazione@sportpiacenza.it. Tutti i risultati e le classifiche (pagina in continuo aggiornamento):

Serie D
Olginatese-Piacenza 1-1
Pro Piacenza-Mapellobonate 1-3
Alzano Cene-Seregno 3-0
Caravaggio-Legnago 2-1
Darfo Boario-Castellana Goffredo 2-1
Gozzano-Borgomanero 3-0
Inveruno-Aurora Seriate 0-2
Pontisola-Pro Sesto 1-0
Sambonifacese-Lecco 0-2
Classifica clicca qui

Eccellenza
Bagnolese-SanMichelese 1-3
Crociati Noceto-Fidentina 0-2
Folgore Rubiera-Centese 0-0
Lentigione-Pavullese 11-0
Meletolese-Colorno 0-1
Pallavicino-San Felice 2-3
Rolo-Fiorenzuola 1-1
Salsomaggiore-Arcetana 0-0
Sampolese-Royale Fiore 2-0
Classifica clicca qui

Promozione
Basilica2000-Povigliese 4-0
Biancazzurra-Montecchio 2-2
Cadelbosco-Ciano 1-2
Fontana Audax-Calciocasalese 4-0
Medesanese-Carignano 3-0
Soragna-Valtarese 2-1
Terme Monticelli-Castelnovese 5-1
Termolan Bibbiano-Brescello 1-3
Traversetolo-Castellana 2-1
Classifica clicca qui

Prima Categoria
Agazzanese-Gazzola 5-1
Baby Brazil-Borgonovese 2-1
Corte Calcio-Bardi 2-1
Gotico Garibaldina-Vigolo 4-3
Rottofreno-Bobbiese 2-1
San Secondo-Pontenurese 1-1
Valtidone-Carpaneto 0-1
Villanova-Viarolese 0-1
Classifica clicca qui

Seconda Categoria A
Besurica-Travese 1-1
Calendasco-Nibbiano 2-4
Folgore-Pittolo 1-3
Gossolengo-Turris 0-2
Nuova Spes-Cadeo 1-1
Pol.Pontenure-Olubra 2-2
Ziano-Sarmatese 2-3
Classifica clicca qui

Seconda Categoria B
Arsenal-Borgo San Donnino 1-3
Caorso-Juventus Club 0-2
Podenzano-Busseto 2-1
Pontolliese-San Rocco 1-1
Sporting Fiorenzuola-Drago San Giorgio 3-1
Vernasca-CombiSalso 2-0
Vigolzone-Alsenese 4-0
Classifica clicca qui

Terza Categoria A
Bivio Volante-Perino 2-3
Bobbio2012-San Corrado 2-1
Borgonovo-San Giuseppe 2-6
Primogenita-Lyons Quarto 2-3
Rivergaro-Gragnano 2-1
San Filippo Neri-Winner 1-0
Riposa: Niviano
Classifica clicca qui

Terza Categoria B
Arquatese-Gropparello 2-1
Farini Bettola-San Lazzaro 0-0
GerbidoSipa-San Lorenzo 2-2
Pontegreen-Valnure 3-1
Salicetese-Lugagnanese 1-1
Sannazzarese-San Polo 4-0
Riposa: Fulgor Fiorenzuola
Classifica clicca qui

TABELLINI E COMMENTI

SAMPOLESE-ROYALE FIORE 2-0
SAMPOLESE: Cardace, Costa, Esposito, Foresta, Nevicati, Mattioli, Borelli, Pesci (dal 25’st Rinaldi), Maimone (dal 28’st Camara), Pin (dal 45’st Usina), Ravanetti. A disp.: Venturi, Boschini, Fava, Cilloni. All.: Ferrarini.
ROYALE FIORE: Fiocchi, Boselli, Dorigo, Barbuzzi, Febbraro, Caravaglio (dal 33’st Balduccelli), Maa, Capi (dal 18’st Raguseo), Cambielli, Rizzo (dal 31’st Boccedi), Rebecca. A disp.: Dalla Valle, Passerini, Avallone, Zangrandi. All.: Montanari.
Arbitro: Fabiano di Bologna
Reti: 19’pt Pin, 49’st Maimone.
Note: spettatori 150 circa. Ammoniti Pesci e Foresta (S). Espulso al 43’st Maa (R) per doppia ammonizione.

TRAVERSETOLO-CASTELLANA 2-1
Traversetolo: Bò, Guarnieri, Groppi, T.Fontana, Valenti, Costa, Arapani, Franciosa, Zoina (Germini), Brambilla (Ravanetti), Aracri. All.: Germini.
Castellana: Di Lauro, Oppedisano, Carini (Driza), Fagioli, Caritatevoli, Maino, Marzani, Tedeschi (Favari), Zarbano, Sattin, Centanni (Mura). All.: Viciguerra.
Arbitro: Negrelli di Finale Emilia
Reti: 7' pt Brembilla, 30' st Zoina, 38' st rig. Marzani.

FONTANA AUDAX-CASALESE 4-0
Fontana Audax: Villa, Dallavalle, Picerni, Bellingeri (Lucci), Ferdenzi, Ramundo, Costantino, Orrù, Dallagiovanna (Magnani), Bontempi (Rossi), Valla. All.: Stefanelli.
Casalese: Brunoni, Quarantani, Favalli (Damini), Azzi, Bazzani, Paltrinieri, Galvani, Mariniello, Dall'Asta, Romanini (Favagrossa), Romano (Bolsi). All.: Agazzi.
Arbitro: Sfirro di Reggio Emilia
Reti: 31' Bontempi, 55' e 86' Valla, 83' Magnani.

GOTICO GARIBALDINA-VIGOLO 4-3
Gotico: Raffetti, Savarino, Bellocchio, Gardella, Sicuro, Ghilardelli, Agosti (Confalonieri), Barbieri, Franchi, Cozzi (Girometta), Pietra (Frattini). All.: Costa.
Vigolo: Tirelli (Siero), Zamboni, Badagnani (Belfiglio), Cervini, Orsi (Brugnelli), Carlini, Ronda, Aleksic, Nani, Auriemma. All.: Stecconi.
Arbitro: Fono di Parma.
Reti: 1' Pietra, 5' e 71' rig Franchi, 30' Gardella, 48' rig Auriemma, 67' Aleksic, 76' Belfiglio

SAN SECONDO-PONTENURESE 1-1
San Secondo: Terenzio, Daccò, Manicone, Talignani, Sarzi, Angelini, Gualazzini (Filippini), Giovati, Pompini, Lorenzini, Balestrazzi (Zannoni). All.: Pompini.
Pontenurese: Montini, Cetti, Baratti, Gambazza, Covelli, Santurvo, Volpari (Manzul), Diagne, Gueye, Celato (Orlandi), Angov (De Sensi). All.: Macchetti.
Arbitro: Cottafavi di Modena
Reti: 6' Gueye, 37' rig. Lorenzini

AGAZZANESE-GAZZOLA 5-1
Agazzanese: Cavallaro, Maccagni (Balbi), Curti, Scanu, Centi, Miserotti, Tagliavini, Boledi, Burgazzoli (De Marchi), Bazzarini, Bongiorni. All.: Agosti.
Gazzola: Nicolardi, Bavaresco, Fassina (Chiapperini), Coppeta, Mazzarino, Vojkic (Simaneta), Mazzari, Bazzarini E., Poisetti (Fanni), Angon, Beccuti. All.: Grazioli.
Arbitro: Calicchio di Parma
Reti: 14' e 63' Bazzarini, 17' Centi, 27' Burgazzoli, 43' Bongiorni, 45' Beccuti.

VILLANOVA-VIAROLESE 0-1
Villanova: Bergonzi, De Sensi, Gaggioli, Persegani, Ardoli, Zanellotti (Lori), Balestra, Giorgi, Rossi, Scichili F., Taranti. All.: Fossati.
Viarolese: Pollini, Chirici, Messineo, Sorianini, Maramotti, Lavezzini, Donati, Allodi (Attene), Bozzetti (Cila), Pin (Guehi), Scarica. All.: Ferrari.
Arbitro: Boccher di Modena
Rete: 88' Chierici.

ROTTOFRENO-BOBBIESE 2-1
Rottofreno: Burgazzoli, Chiapparoli, Manenti, Ciuffo, Soressi (10' Freschi), Mihajlovic, Giovene, Ozzola, Bordi (77' Peveri), Stojkov, Maffi. All. Biolchi.
Bobbiese: Scagnelli, Castignoli, Stojkov D. (77' Caldini), Ragalli C.; Ghigliani, Silva, Stojkov M., Giunta, Ragalli L., Scabini, Dilettoso (46' Dabusti). All. Fava
Arbitro: Sig. Mutti (Sez. Piacenza)
Reti: 37' Ozzola, 49' Bordi, 53' Ragalli Luca.

BABY BRAZIL-BORGONOVESE 2-1
BABY BRAZIL: Corbellini, Siero, Rosignoli, Zito (13'st Passerini), Bellotti, Arodotti, Facchini, Mazzini, Luppi (35'st Byku), Cipelletti, Corbellini. All. Orsi. A dispozione: Cordoni, Bassi, Michelotti, Fossati, Bernini.
BORGONOVESE: Beghi, Trespidi, Prazzoli, Gnocchi (44'st Ibra), Benedetti, Cortes (28'st Attini), Bovarini, Pastorelli, Martinez, Balduzzi, Pietra. All. Castagna. A disposizione: Costa, Negrati, Castagna, Gobbi, Maserati
Direttore di gara signor Mattia Melli di Modena
Marcatori: 8'st Balduzzi, 14'st Corbellini, 22'st Passerini
Ammonizioni: 40'pt Balduzzi, 5'st Facchini, 37'st Prazzoli, 48'st Benedetti, 48'st Corbellini

CORTE CALCIO-BARDI 2-1
CORTE CALCIO: Zappieri, S.Compaore, Frati, Rizzi, Borriello, Gatti, El Marouf (83' Baschieri), Arisi, Marchi (66' Rizzo), Casarola (66' Stingo), Galazzi. A disposizione: 12 Zoppi, 13 Deolmi, 14 Larzhafi, 18 Mori. All Di Donna.
BARDI: Bosi, G.P.Solari (66' Brizzolara), Mir. Borella (46' Rossi), Moruzzi (87' Mar.Borella), Todesco, Rolandetti, Marenghi, Faggiani, Pontremoli, Losa, Cavazzini. A disposizione: 12 Costa, 14 Marzani, 17 T.Solari. All. Sipone.
ARBITRO: Sig. Avventuroso di Modena.
RETI: 15' Casarola (C), 49' Pontremoli (B), 79' Rizzo (C).

Aggrappati a un sogno. Potrebbe essere il titolo di un film, invece a 90 minuti dal termine del campionato, è lo slogan in vista di Borgonovese-Corte Calcio di domenica 27 aprile. La partita col Bardi e i concomitanti risultati dagli altri campi lasciano aperta ogni possibilità in chiave salvezza per i ragazzi di mister Di Donna, certi da oggi di non retrocedere direttamente al contrario del Bardi, che con la sconfitta odierna al Don Bosco vede ridotte al lumicino le proprie residue speranze di salvezza passando comunque dai playout. 2-1 per i biancorossi al termine di 90 minuti infuocati giocati col coltello tra i denti: due squadre motivate al massimo per raggiungere i tre punti "vitali" per la classifica, il pubblico delle grandi occasioni ed emozioni a go-go. Le premesse c'erano tutte, anche se entrambe le formazioni si presentavano prive di alcuni elementi: tra gli ospiti, fuori per squalifica L.Solari e Valvona, tra i magiostrini pesano le assenze di capitan Cavanna e I.Compaore, che costringono mister Di Donna a schierare Borriello nell'inedito ruolo di centrale difensivo, dove il giovane biancorosso ha comunque sfoggiato una prestazione superlativa. Al fischio d'inizio del sig. Avventuroso, è subito il Corte a farla da padrone: al 4' El Marouf impensierisce Bosi con un bel destro da fuori, facile preda del portiere avversario, risponde Pontremoli al 9' con un tiro sbilenco dopo essersi ottimamente liberato della marcatura al limite dell'area. Al 15', Corte in vantaggio: coast-to-coast di S.Compaore sulla corsia destra, cross pennellato che Bosi smanaccia corto, Casarola dal rigore fa secco l'estremo ospite con un destro al volo, al quarto d'ora è 1-0. Marchi ed El Marouf si intendono bene davanti, e proprio un lob geniale di Marchi mette in porta El Marouf, che contrastato efficacemente dal gigante Todesco, calcia debolmente tra le braccia di Bosi, minuto 33. Brivido al 45', punizione dalla mancina di Cavazzini, che con uno splendido destro a girare centra la traversa, e la difesa spazza sventando il pericolo. Nella ripresa, fuori l'acciaccato Mirko Borella e dentro l'altro gigante, Rossi. E al 49', i verde arancio arrivano al pareggio: corner dalla sinistra di Cavazzini, Pontremoli salta in area piccola e sorprende Zappieri colpendo la palla col la parte alta della schiena, per il gol del momentaneo 1-1. Il Bardi sembra avere il piglio giusto per tentare una rimonta che pareva impossibile, ma va a cozzare contro la voglia di riscatto dei magisotrini, che cambiano marcia e sfiorano il raddoppio prima con Gatti, di testa da corner, con palla a lato di un niente, e poi con El Marouf, che salta due avversari ma calcia sul fondo. Al 66' doppio cambio tra i locali, dentro Rizzo e il baby-Stingo per gli stremati Marchi e Casarola, autori di una prova di carattere nonostante i fastidiosi problemi fisici accusati negli ultimi giorni. E proprio Rizzo, diventa per la seconda volta in 7 giorni l'uomo della Provvidenza: al 75' si divora letteralmente il vantaggio a tu per tu con Bosi, servito in porta da El Marouf, ma al 79' è l'unico a credere sulla palla lunga che stava per essere preda dei guanti di Bosi, che tuttavia si "addormenta" e si lascia sfilare con la punta del piede il pallone da Rizzo, che scaraventa in rete a porta sguarnita il gol che vale 3 punti, oggi davvero pesantissimi, e condanna il Bardi a un passo dal baratro. Nel finale, da segnalare l'espulsione di Faggiani all'82 per un inutile fallo di frustrazione a centrocampo ai danni di El Marouf, prima che Baschieri (appena entrato proprio per El Marouf), lanciato in porta da Rizzi, fallisca di un soffio il tris della liberazione. Dopo 4 lunghissimi minuti di recupero, il triplice fischio del fischietto modenese, oggi quasi impeccabile, ha un sapore davvero dolce. A Borgonovo sarà la partita della vita.

VALTIDONE-CARPANETO 0-1
VALTIDONE: Shelna, Manstretta, Nicotti, Attye, Barberini, Molinelli, Marzini (60' Viani), Vigevani, Spiaggi (70' Curreri), Melampo, Alberici. All.: Cornelli
CARPANETO: Negri, Livelli, Carini, Lovattini, Castignetti (80' Russolillo), Arata, Zangrandi, Brigati, Centofanti, Pelizza (52' Perazzi), Guarini (65'Rosi). All.: Paganini
ARBITRO: Gresia di Piacenza
RETI: 76' Rosi

La vittoria finale acquisita in campionato non ferma il Carpaneto, già certo del salto in Promozione ma ugualmente a segno sul campo della Valtidone (1-0). A decidere la sfida, la rete al 76' di Rosi, che ha regalato i tre punti ai biancazzurri in un match giocato senza pressioni particolari dalle due squadre, che comunque si sono impegnate a dovere per onorare l'impegno. In apertura, mister Paganini dà spazio a diversi giovani per premiare chi ha giocato meno nel corso della cavalcata trionfale. Al 12' Guarini si presenta in area ma nel momento decisivo non trova la giusta coordinazione e calcia debolmente. Al 39' buon traversone di Castignetti, ma nessun biancazzurro trova la deviazione vincente. Poco dopo, azione fotocopia questa volta innescata da Guarini, ma l'esito è lo stesso. Nella ripresa, diversi cambi, poi il gol di Rosi al 76' che regala il vantaggio al Carpaneto, mentre nel finale Negri salva il risultato sventando la conclusione di Manstretta dopo uno svarione della retroguardia ospite.

CALENDASCO-NIBBIANO 2-4
CALENDASCO: Tinelli, Barbone, Fornaciari, Montanari (Orsi), Campagna, Cassinelli, Tirelli (Noto), Menneas (Marchettini), Palmisano Vignati, Corti. A disposizione: Gandini, Brugnoni, Losi, Castignoli. Allenatore: Sig. Alfieri
NIBBIANO: Ironi, Manstretta, Fulgosi, Perrella, Marazzi, Dossena (Dallavalle), Boselli (Forlini), Montini, Baldanti, Ballotta, Gerra (39’ Prestasciutto). A disposizione:. Draghi, Elefanti, Mattarello. Allenatore: Sig. Lodigiani
Arbitro sig. Bergonzi di Piacenza
Reti: 12’ Gerra (N), 30’ Ballotta (N), 47’ Tirelli ( C ), 49’ Baldanti (N), 37’ Baldanti (N) rigore, 92’ Orsi ( C )

Testacoda a Calendasco con una bella cornice di pubblico. Parte subito forte il Calendasco che in due minuti crea due belle occasioni con Barbone e Vignati. Alla prima occasione però passano gli ospiti con Gerra che sfrutta un bel passaggio filtrante di Baldanti e batte Tinelli con un pallonetto. Il gioco si svolge prevalentemente a centrocampo con una leggera supremazia del Nibbiano che raddoppia con Ballotta con un bel rasoterra da fuori area dopo che per ben quattro volte la difesa locale non riesce a liberare l’area. La ripresa si apre con il gol di Tirelli di testa che sembra riaprire la partita ma dopo soli due minuti il colpo di testa di Baldanti chiude definitivamente i giochi. Da segnalare la doppia parata di Tinelli su Prestasciutto e nel finale i gol di Baldanti su rigore e di Orsi. Un plauso ai 22 giocatori per l’impegno profuso ed all’ottimo arbitro Bergonzi.

GOSSOLENGO-TURRIS 0-2
Gossolengo: Datei, Landi, Morandi (58' Karakolev), Perini (70' Madini C.), Madini E., Bertuzzi, Busconi, Mazzeo, Marina, Rizzi (52' Cavanna P.), Singarella All. Pezza. A disp. Fracchioni, Cavanna M.
Turris: Ferrari, Cavazzuti (75' Barbieri), Raimondi (80' Albani), Baio, Aili Fa., Raia, Struzzi, Rovero (85' Scotti), Migliavacca, Ganelli, Cavazzuti All. Braghè. A disp. Aili Fe., Guglielmetti, Scaglia, Follini.
Arbitro: Pellegrini di Piacenza.
Marcatori: 16' Ganelli(T), 32' Rovero (T) 

Per il Gossolengo è il giorno della festa e del premio alla carriera ventennale di Madini Cristian, la squadra parte studiando gli avversari, mentre i neroazzurri hanno bisogno di punti salvezza,
la Turris sembra piu reattiva sui palloni e sulla velocità. Al 12' un tiro di Migliavacca esce di poco, al 16' i ragazzi di Braghè passano in vantaggio, c'è  una punizione da posizione defilata,
si incarica del tiro Ganelli che segna un eurogol infilando la palla nel sette alla sinistra di Datei 0-1. Al 19' si fa vedere il Gossolengo, Perini batte una punizione dal limite dell'area e la palla
sorvola la traversa. Al 24' è ancora Turris, punizione dal limite, tira Ganelli, la palla destinata al sette viene respinta da Datei con un grande intervento. La pressione della Turris è maggiore e
al 32' c'è il raddoppio, cross dal fondo, Rovero anticipa tutti e di testa insacca 0-2. Il primo tempo si chiude con un tiro di Perini fuori di poco. Il Gossolengo non ci sta a perdere e nel secondo tempo tenta di buttarsi in avanti anche con le incursioni del terzino Landi, al 65' il numero 2 del Gossolengo vince un rimpallo al limite dell'area, va al tiro, ma Ferrari para. Al 75' Cavanna P. Lavora un buon pallone al limite dell'area, lascia partire un tiro, ma la palla termina sul fondo. Al 77' Madini C. difede bene un pallone al limite dell'area, tira verso la porta, ma la difesa respinge. Al 80' un tiro improvviso di Migliavacca è deviato in corner dal numero 1 del Gossolengo. La partita si chiude con una punizione di Migliavacca alta sulla traversa. La Turris porta a casa i tre punti merito di un primo tempo grintoso e ben giocato, il Gossolengo prova a scuotersi nel secondo tempo, ma non ha la lucidità necessaria per il colpo vincente.

VIGOLZONE-ALSENESE 4-0
VIGOLZONE: Campominosi, Tonelli (61 Davide), Caravaggi, Cavanna, Olmi, Aquino, Morelli (64 Bravetti), Quadrelli, Tasev (77 Capra), Botti, Rovida
ALSENESE: Faroldi, Comini, Corini, Tamarri, Sabini, Foppiani, Casali (43 Maggi), Villani (77 Mirra), Fovaris, Aghiavena, Ugolini (66 Saliprandi)
GOL:  21, 29 Rovida, 49, 50 Tasev

L'Alsenese terza forza del campionato fa visita ad un Vigolzone in netta ascesa tornato ai livelli del girone d'andata. Sono infatti i biancorossi guidati da Mister Villani ad avere da subito in mano le redini del gioco, riuscendo con un buon possesso palla a schiacciare gli ospiti nella loro metà campo. Un paio di conclusioni sono oltre misura, il tiro più pericoloso parte dai piedi di Quadrelli al 18° ma il portiere è attento e blocca la sfera. Al 21° vantaggio per il Vigolzone con Rovida che da punizione mette la palla in rete con un bel tiro a giro. Passano pochi minuti e al 29 c'è il raddoppio del Vigolzone ancora con Rovida che viene servito in area da un perfetto assist  di Botti e per lui è un gioco da ragazzi trafiggere l'incolpevole Faroldi. L'Alsenese accusa il colpo e non riesce a reagire, quasi mai pericolosa, nel primo tempo vede Campominosi praticamente inoperoso. L'inizio della seconda frazione vede ancora protagonisti i padroni di casa, al 49° Botti serve un'altra palla in area questa volta a Tasev che con un dribbling secco si libera del difensore e con un destro micidiale mette la palla alle spalle del portiere per il 3-0. Neanche un minuto dopo, palla recuperata a centrocampo dal Vigolzone, lancio in profondità per Tasev che appena entrato in area mette la palla in rete alla destra del portiere per il 4-0, suggellando con una doppietta una prestazione eccellente. Gli ospiti non riescono più a rientrare in partita e solo verso il finale impegnano il portiere biancorosso con un tiro da fuori area. La partita prosegue senza troppe emozioni con il Vigolzone che difende bene il risultato, con una prestazione sopra la media per tutta la linea difensiva, guidata con autorevolezza da Francesco Olmi che non ha concesso praticamente niente agli attaccanti avversari.

VERNASCA-COMBISALSO 2-0
USD VERNASCA: Sartori, Cavozzi, Gardoni, Villaggi, Verdelli, Fulgoni, Mazzani (75’ Marcellini), Malvezzi (55’ Perdetti), Baiyre (25’ Testa), Bertè, Sebastiani. All. Bertè
Combisalso: Tesoriati, Affinito, Minzioni, Piro, Dolci, Bergamaschi, Gabrielli, Contini, Gardini, Crovini (85’ Pilotti), Torchia (55’ Gianelli). All. Rovito
Arbitro: Gabbiani di Pc
Reti: 21’ Sebastiani, 78’ Testa

Il Vernasca, nonostante abbia matematicamente perso la possibilità del secondo posto, dimostra ancora una volta di meritare, comunque, i piani alti della classifica con una gara da vera squadra, compatta e concentrata. La Combisalso non è dispiaciuta, ma oggi i ragazzi di Bertè avevano probabilmente più motivazioni. Parte meglio il Vernasca che al 22’ passa in vantaggio con una bella azione corale, Baiyre offre a Sebastiani un assist perfetto che l’attaccante deposita in rete facilmente per il vantaggio locale. Gli ospiti pur giocando una buona gara non riescono ad essere mai pericolosi e Sartori può passare un pomeriggio di tutto riposo. Nella ripresa la musica non cambia, i locali aspettano nella propria metà campo e ripartono con azioni ficcanti che Testa, subentrato a Baiyre nel primo tempo per un infortunio muscolare, Malvezzi e Sebastiani non finalizzano ma creano lo scompiglio nel reparto arretrato ospite. Al 78’ Testa approfitta di un’indecisione della difesa e dal limite supera Tesoriati raddoppiando.
Al 82’ Marcellini, appena entrato, semina gli avversari sulla sinistra e in diagonale colpisce la traversa a portiere battuto. Da segnalare l’ottima partita di capitan Cavozzi, colonna portante e storica della USD Vernasca, talismano della società: due partite due vittorie, zero gol subiti.

PODENZANO-BUSSETO 2-1
Podenzano: Barbieri, Panini, Giacopazzi, Adimi, Bossalini, Barsi, Rebecchi, Garilli, Chiesa, Caputo, Gervanotti. All. Boselli
Busseto: Pinardi, Pomati, Cremona, Bulgarani, Ghelfi, Oddi, Vascelli, Mascia, Beretta, Chiusa, Boiardi. All. Bulgarani
Arbitro: brosio

Classica partita di fine stagione, intorno alla mezz'ora ospiti vicini al gol con Beretta e miracolo di Pinardi su Chiesa. Podenzano in vantaggio con Gervanotti: Pinardi sulla riga di porta prova un
dribbling sull'attaccante podenzanese il quale non ci casca e insacca. In avvio di ripresa Bossalini raddoppia con un gran colpo di testa. Accorcia le distanze Boiardi su rigore.

POL.BF BETTOLA-SAN LAZZARO 0-0
POL.BF BETTOLA: Gaudenzi; Manini; Cavanna; Guglieri; Sinanovic; De Maio; Caravaggi; Rebecchi (46' Losi); Carrara; Regondi; Gheno ( 80' Cordani). All.Soressi.
SAN LAZZARO: Pagano; Lanati A.; Lanati C.; Dimitrev; Dragotto; Valla ( 71' Ferrari); Tizzoni; Di Maio; Pagano; Plate'; Siciliano (71' Castellana; 85' Stefani). All.Savinelli.
ARBITRO: Sig. Venezia. 

(Magno) A Bettola arriva la capolista. Splendida giornata di sole e buona cornice di pubblico.  La sfida è appassionante con l'undici di mister Savinelli che vuole mantenere il primato e la squadra di Soressi che vuole  difendere il terzo posto, al termine di questa gara mancherà solo una giornata alla fine del campionato. Al 3' prima occasione per i padroni di casa, Carrara pizzica di testa per Gheno, che da buona posizione spara alto. Al 27' altra grossa occasione sui piedi di Gheno, ma Pagano para da distanza ravvicinata. La prima frazione di gioco termina  0 a 0, gara molto bella e combattuta con il San Lazzaro, sul finale di tempo, che si rende pericoloso, dopo aver subito la Bf, per lunghi tratti del primo tempo. Inizio ripresa con Carrara che tira da fuori e Pagano effettua un ottima parata, deviando in corner. Al 57' gran tiro di Di Maio, per gli ospiti, che esce di poco a lato. Nell'azione successiva l' arbitro annulla un goal a Losi, per un fuorigioco che lascia molti dubbi ai Bettolesi. Dal ventesimo della ripresa il caldo si fa sentire, le squadre si allungano, e la partita è  ancora più spettacolare, si alternano occasioni da una parte e dall'altra. Negli ultimi dieci minuti di partita arrivano le notizie da Castelvetro che vedono il Pontegreen vincente, il San Lazzaro le prova tutte ma oggi la Pol.Bf ha giocato la partita perfetta e il pareggio che ne è uscito, sicuramente va stretto all'undici di Soressi.

ASD BOBBIO 2012-SAN CORRADO 2-1
ASD BOBBIO 2012: Rizzi, Prestigiacomo, Mitrov R, Mela, Picchioni, Giunta, Merli, Bernardi, Artevi, Patrini, Jordanov. A disposizione: Balletti, Paradisi, Mitrov B, Stombellini, Onorini, Marina, Losini. Allenatore: Bongiorni. Sono entrati: Losini per Merli; Marina per Giunta; Onorini per Mela; Mitrov B per Picchioni; Stombellini per Artevi.
SAN CORRADO: Vimercati, Grassi, Marchionni, Scaringella, Mnfredi, Guglielmetti, Aramini, Caviglioni, Carini, Guascoini, Nikaj. A disposizione: Balordi, Baldini, Nikolov, Bushi. Allenatore: Borlenghi.

Davanti ad un pubblico da grande occasione, sindaco compreso, il Bobbio 2012 chiude con una vittoria la serie di partite casalinghe. Dopo solo sette minuti il gol del vantaggio dei biancorossi del Presidente Zavattoni: delizioso assist di Artevi per Black Mamba Jordanov che realizza. Al 10' su corner per il San Corrado e Merli fornisce un assist che gli avversari che non sfruttano la ghiotta occasione e il tiro esce a lato da buona posizione. Rizzi al 30', con un intervento degno di un professionista, va a bloccare il tiro angolato di Guasconi ma nulla può un minuto dopo quando lo stesso Guasconi conclude in rete con un tiro nel sette. Prima della fine del primo tempo da ricordare uno scambio Merli-Jordanov con quest'ultimo che conclude a giro colpendo la traversa. Occasione anche per il San Corrado con Nikaj che però conclude a lato. Nel secondo tempo ancora Guasconi  protagonista: prima con un tiro che termina a lato e poi Rizzi che interrompe la sua azione discesa a rete con una perfetta uscita. Al 70' Patrini, dopo aver calciato una bella punizione bloccata da Vimercati, firma e regala la vittoria del Bobbio 2012 di Mister Bongiorni, con un perfetto colpo di testa ad incrociare su punizione dalla trequarti di Stombellini. Prima dello scadere ancora un tiro di Jordanov che però da ottima posizione calcia sopra la traversa.

RIVERGARO-GRAGNANO 2-1
RIVERGARO: Picchioni, Sinanovic (Albasi), Colombi, Sassi, Viani, Ballerini (Bisagni), Capucciati, Bisogni, Marina (Piva), Civardi, Mazzucchelli. Allenatore: Tramelli
GRAGNANO: Cavanna, Massari, Spalazzi, Armanetti, Lupi (Bongiorni), Mastroianni, Maschi (Spalazzi), Rossi, Albasi D., Tanti (Cassi), Albasi M. (Andalo). Allenatore: Gagliardi

Il Rivergaro si congeda dal proprio pubblico con una bella vittoria sul forte Gragnano. La partenza è shock per i locali che su una distrazione difensiva permettono ad Albasi Davide di calciare a rete e portare in vantaggio gli ospiti. E’ però un fuoco di paglia perché i bianco verdi iniziano a macinare gioco ed a produrre numerosi occasioni. Marina, ben lanciato dalla difesa, controlla alla perfezione in area ma solo davanti a Cavanna calcia debolmente. Mazzucchelli viene atterrato al momento di calciare in porta, l’arbitro non vede il rigore netto, la palla arriva a Bisogni in area piccola ma l'attaccante calcia alto. Punizione di Ballerini che colpisce la traversa e rimbalza oltre la linea ma l’arbitro non concede il gol. I locali continuano la loro pressione e giungono al meritatissimo pareggio con Mazzucchelli che entra in dribbling in area e da destra calcia rasoterra sul palo opposto dove Cavanna non può arrivare. Il primo tempo si chiude con un’occasione per Bisogni che su cross di Viani calcia a lato di poco. La ripresa inizia con una splendida occasione per Bisogni che semina un paio di arrivare ma davanti al portiere ospite calcia fuori in diagonale. Il Gragnano si fa vivo dalle parti di Picchioni con un bel cross di Cassi per la rovesciata di Albasi D. alta di poco. I locali rispondono con Mazzucchelli che spreca contro il palo un bel cross dalla sinistra di Albasi M. Sul finale di partita, il Rivergaro riesce a pervenire al meritato gol della vittoria con Capucciati che, su cross di Bisagni, sfrutta una indecisione della difesa per segnate di piatto destro il 2 a 1 finale.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento