Questo sito contribuisce all'audience di

Dilettanti - Tutti i risultati della domenica

Sconfitta a sopresa per il Pro Piacenza che perde in casa 4 a 3 col Borgomanero, pareggio a reti inviolate del Piacenza ad Alzano. Vittoria fondamentale del Fiorenzuola a Pavullo e allunga sul Lentigione che esce sconfitto dal match col San Felice...

Foto Stefano Galli-5
Sconfitta a sopresa per il Pro Piacenza che perde in casa 4 a 3 col Borgomanero, pareggio a reti inviolate del Piacenza ad Alzano. Vittoria fondamentale del Fiorenzuola a Pavullo e allunga sul Lentigione che esce sconfitto dal match col San Felice, vince anche il Fontana Audax mentre la Castellana perde in casa della Biancazzurra. Tutto facile per il Gotico Garibaldina col Gazzola (5-0), vince anche il Carpaneto. In Seconda A crolla lo Ziano che perde 3 a 0 con la Nuova Spes, viaggia a mille il Nibbiano che asfalta la Turris. E' possibile inviare il commento della propria partita scrivendo una email all'indirizzo redazione@sportpiacenza.it. Pagina in continuo aggiornamento, tutti i risultati e le classifiche:

Serie D
Alzano Cene-Piacenza 0-0
Pro Piacenza-Borgomanero 3-4
Caravaggio-Castellana 1-2
Darfo Boario-Pro Sesto 2-4
Gozzano-Pontisola 2-0
Inveruno-Olginatese 0-1
Lecco-Legnago 3-0
Mapellobonate-Seregno 1-2
Sambonifacese-Aurora Seriate 0-1
Classifica clicca qui

Eccellenza
Pavullese-Fiorenzuola 0-2
Bagnolese-Centese 2-0
Lentigione-San Felice 1-2
Meletolese-Folgore Rubiera 1-1
Pallavicino-Crociati Noceto 1-2
Rolo-SanMichelese 1-1
Royale Fiore-Arcetana 2-1
Salsomaggiore-Fidentina 3-1
Sampolese-Colorno 4-5
Classifica clicca qui

Promozione
Biancazzurra-Castellana 3-1
Fontana Audax-Carignano 2-0
Cadelbosco-Brescello 0-1
Montecchio-Ciano 1-0
Soragna-Castelnovese 1-2
Terme Monticelli-Basilica 2-1
Termolan Bibbiano-Povigliese 4-0
Traversetolo-Medesanese 1-3
Valtarese-Calciocasalese 1-1
Classifica clicca qui

Prima Categoria
Bobbiese-Carpaneto 1-3
Corte Calcio-Villanova 3-0
Gotico Garibaldina-Gazzola 5-0
Pontenurese-Bardi 1-1
Rottofreno-Agazzanese 0-2
San Secondo-Viarolese 0-0
Valtidone-Baby Brazil 1-1
Vigolo-Borgonovese 0-2
Classifica clicca qui

Seconda Categoria A
Besurica-Calendasco 1-0
Folgore-Pol.Pontenure 0-0
Gossolengo-Olubra 2-2
Sarmatese-Pittolo 1-0
Travese-Cadeo 0-0
Turris-Nibbiano 0-4
Ziano-Nuova Spes 0-3
Classifica clicca qui

Seconda Categoria B
Alsenese-Drago San Giorgio 2-1
Arsenal-Busseto 0-0
Borgo San Donnino-Pontolliese 5-0
Caorso-Combisalso 1-0
Juventus Club-San Rocco 0-1
Sporting Fiorenzuola-Vernasca 3-0
Vigolzone-Podenzano 0-3
Classifica clicca qui

Terza Categoria A
Bivio Volante-Bobbio2012 0-2
Borgonovo-Rivergaro 2-3
Perino-Gragnano 2-0
San Filippo Neri-Lyons Quarto 5-0
San Giuseppe-Niviano 2-3
Winner-San Corrado 0-2
Riposa Primogenita
Classifica clicca qui

Terza Categoria B
Fulgor Fiorenzuola-Arquatese 1-2
GerbidoSipa-San Polo 2-3
Lugagnanese-Gropparello 4-2
Pontegreen-Sannazzarese 1-1
Salicetese-Farini Bettola 0-2
San Lorenzo-San Lazzaro 1-1
Riposa Valnure
Classifica clicca qui

TABELLINI E COMMENTI

ROYALE FIORE-ARCETANA 2-1
ROYALE FIORE: Fiocchi, Boselli, Dorigo, Febbraro, Malvicini, Raguseo (64’ Capi), Boumsong, Caravaglio, Cambielli, Rizzo (88’ Balduccelli), Rebecca. All. Montanari e Mazzoni.
ARCETANA: Debbia, Silvestrini, Pittalis, Paganelli (69’ Cami), Verdi, Gozzi, Ferretti, Corradini (65’ Cerchiari), Pelatti, De Luca, Hoxma (75’ Leonardi). All. Vinceti.
ARBITRO: Guerzoni di Finale Emilia.
RETI: 20’ Hoxma, 45’ (rigore) e 86’ Rizzo.

BIANCAZZURRA-CASTELLANA 3-1
BIANCAZZURRA: Boni, Chini, Bettati, Bergenti, Degli Angeli, Mottola (46'Bertolotti), La Rosa, Quagliotti (33'Giordani), Bonazzi, Fiorasi, La Rocca (60'Palumbo). All.Bizzi.
CASTELLANA: Gagliardi, De Matteo, Carini, Centanni (59'Picetti), Caritatevoli, Oppedisano, Sattin, Fagioli (79'Marzani), Bertelli (87'Mura), Zanaboni, Tedeschi. All.Viciguerra.
Arbitro: Dallasta di Reggio Emilia
Reti: 8'Bertelli(C), 51'Palumbo(B), 57'Fiorasi(B), 75'Bonazzi(B)
Note: ammoniti Chini, Mottola, De Matteo

FONTANA AUDAX-CARIGNANO 2-0
FONTANA AUDAX: Riboldi, Dallavalle, Ferrari, Lucci, Ferdenzi, Ramundo, Orrù, Meriggi (85'Bellingeri), Costantino, Bontempi (75'Picca), Valla. All.Stefanelli.
CARIGNANO: Dessena, Conti, Riccò, Borchini, Pelosi (42'Stirparo), Grassi, Paini, Bacchi (55'Cattani), Pellacini, Ughetti, Gratis. All.Abbati.
Arbitro: Delrio di Reggio Emilia
Reti: 23'Bontempi, 73'Valla

CORTE CALCIO-VILLANOVA 3-0
CORTE CALCIO: Zappieri, S.Compaore, Frati, Rizzi (77' Arisi), I.Compaore, Gatti, El Marouf (84' Stingo), Borriello, Marchi (81' Rizzo), Casarola, Galazzi. A disposizione: 12 Zoppi, 13 Deolmi, 17 Baschieri, 18 Mori. All. Di Donna.
VILLANOVA: Bergonzi, De Sensi, Gaggioli (63' Annoni), Persegani, Ardoli, Gualazzi, Rossi, Giorgi (73' Balestra), F.Scichili, M.Lori (51' Boledi), Zanelotti. A disposizione: 12 Sbrusi, 13 A.Scichili, 17 D.lori. All. Fossati.
ARBITRO: Sig. De Pascalis di Bologna.
RETI: 15' Gatti (C), 19' El Marouf (C), 70' Gatti (C).
NOTE: espulso Gualazzi (V) per doppia ammonizione al 91'.
 
Il Corte risorge nel derby. Una prova maiuscola quella dei ragazzi di Di Donna, che si prendono tre punti pesantissimi in chiave salvezza nel match più atteso. Un Villanova opaco rispetto a quello degli ultimi tempi, e che orfano di bomber Guida ha proposto davvero pochissimi spunti offensivi degni di nota, di contro il Corte ha sfoggiato il vestito migliore nonostante l'assenza pesantissima di capitan Cavanna, e ha eretto col trio Frati-I.Compaore-Gatti un muro invalicabile davanti a Zappieri. Proprio Gatti, difensore ed ex di giornata, si carica sulle spalle la squadra e con la sua doppietta, inframezzata dal gol di El Marouf, blinda un risultato che non ammette repliche. Alla prima occasione, Corte subito in vantaggio: corner di Casarola dalla destra, I.Compaore anticipa tutti ma "cicca" il pallone che Gatti invece scaraventa in rete di potenza per il vantaggio magiostrino, 1-0. Neanche il tempo di riorganizzare le idee per il Villanova, e il Cote raddoppia: uno-due Rizzi-Galazzi con l'esterno biancorosso a servire El Marouf sul primo palo che d'esterno destro trafigge Bergonzi, 2-0 e accende il Don Bosco, oggi davvero caldissimo. Al 27' mette la testa fuori dal guscio il Villanova, ma Zappieri è attento sul tiro dal limite di Scichili e para in sicurezza. Prima del riposo c'è tempo per un gol divorato da I.Compaore che spara alto a porta spalancata (39') e per una punizione di Marchi fuori di poco al 42'. Per gli ospiti, nel primo parziale, da segnalare soltanto i tre gialli per proteste comminati dal fiscale De Pascalis. Nella ripresa sfuriata Villanova tra i 47' e il 50'. con due tiri dalla distanza di Zanelotti e Rossi, controllati in sicurezza da Zappieri. Gran palla-gol per El Marouf che spara su Bergonzi in uscita il perfetto filtrante di Marchi al 62'. E' il preludio alla tris biancorosso, che arriva al 70': dopo un'azione da corner, Rizzi crossa a centroarea dalla destra e Gatti arriva come un treno e di testa mette alle spalle di Bergonzi, 3-0. Nel finale, consueta girandola di cambi con Rizzo e Stingo che vanno a far rifiatare il tandem offensivo Marchi-El Marouf, e a 30" dal termine il sig. De Pascalis caccia Gualazzi per doppio giallo, un attimo prima che la punizione-bomba di Rizzo sancisca la fine delle ostilità, Corte 3 Villanova 0.

BOBBIESE-CARPANETO 1-3
BOBBIESE: Scrocchi, Castignoli, Stojkov D., Giunta, Ghigliani, Silva, Ragalli C., Stojkov M., Bianchi (83' Scabini), Dabusti (67' Ragalli L.), Dilettoso. All.: Fava
CARPANETO: Achilli, Livelli, Mandrini, Lovattini, Fulcini, Arata, Perazzi (85' Brigati), Armani, Centofanti (76' Pelizza), Russolillo, Zangrandi (60' Guarini). All.: Paganini
ARBITRO: Sfirro di Reggio Emilia
RETI: 25' Silva, 40' Russolillo, 73' Armani, 88' Guarini.

Un esame severo, ma superato a pieni voti. Con una prova in crescendo, l'Asd Calcio Carpaneto torna da Bobbio con i tre punti e si mantiene in vetta al campionato di Prima categoria. In terra trebbiense, i ragazzi di Paganini si sono imposti 3-1 e hanno difeso così i cinque punti di vantaggio sul Gotico Garibaldina in attesa dello scontro diretto di domenica. La partita era iniziata in salita per i biancazzurri, andati in svantaggio al 25' quando una punizione velenosa di Silva ha regalato l'1-0 alla Bobbiese. Prima dell'intervallo, però, il Carpaneto ha pareggiato i conti con Russolillo, bravo a finalizzare una triangolazione iniziata da Perazzi e proseguita da Centofanti. Nella ripresa, gli ospiti hanno trovato il 2-1 al 73' con Armani, capace di concludere al meglio un'azione manovrata. Nel quarto d'ora finale, diverse azioni di marca ospite, qualche tentativo di pareggio dei padroni di casa e infine all'88' la rete del 3-1 di Guarini.

GOTICO GARIBALDINA-GAZZOLA: 5-0
GOTICO GARIBALDINA: Raffetti, Girometta (46’ Vaccari), Confalonieri, Gardella, Sicuro, Ghilardelli, Savarino, Barbieri (75’ Capuzzo), Sartori (68’ Pietra), Agosti P., Raffo. All. Costa.
GAZZOLA: Nicolardi, Rando Mazzarino, Chiapperini, Coppeta, Fassina (46’ Bavaresco N.), Fallou, Beccuti (72’ Fanni), Vojkic, Bazzarini N., Bazzarini E., Mazzarri (46’ Sinameta). All. Grazioli.
ARBITRO: Vegezzi di Piacenza.
RETI: 15’ Sicuro, 24’, 26’ e 87’ Raffo, 32’ Girometta.

PONTENURESE-BARDI: 1-1
PONTENURESE: Figoni, Cetti, Manzul (24’ Codazzi), Covelli, Baratti, Santurro, Volpari (60’ Bassi), Diagne, Gueye, Gambazza, Cvetanov (56’ Celato). All. Macchetti.
BARDI: Bosi, Valvona, Moruzzi (76’ Giovannelli), Solari, Todesco, Borella (58’ Borella), Marenghi (88’ Cavazzini), Faggiani, Pontremoli, Losa, Brizzolara. All. Sipone.
ARBITRO: Rima di Reggio Emilia.
RETI: 11’ Pontremoli, 58’ Gueye.

ROTTOFRENO-AGAZZANESE 0-2
Rottofreno: Burgazzoli, Manenti, Mihajlovic, Ozzola, Stojkov, Giovene (Petrosino), Peveri, Freschi (Ernani), Bordi, Maffi, Brigati (Soressi). All. Biolchi.
Agazzanese: Cavallaro, Balbi (Tagliavini), Curti, Scanu, Centi, Bongiorni (Miserotti), Salami, Boledi (Aamrani), Burgazzoli, Bazzarini, Angov. All. Agosti
Arbitro: Gresia (Sez. Piacenza)
Reti: 46' e 65' Burgazzoli

ASD VALTIDONE-BABY BRAZIL 1-1
Asd Valtidone: Shelna, Vigevani, Manstretta (45' Nicotti), Attye (47' Marchese), Barberini, Colombi, Galelli, Molinelli (72' Marzini), Spiaggi, Melampo, Alberici. All. Cornelli
Baby Brazil: Cordoni, Siero, Rosignoli, Mazzini, Arodotti, Bellotti, Corbellini, Facchini (33' Michelotti), Passerini, Cipelletti, Fossati. All. Orsi
Reti: 53' Corbellini, 65' Colombi

Partita che vale la parte alta del centro classifica, con squadre separate da un punto. E la partita è stata equilibrata, senza tantissimi tiri in porta. Sblocca l'equilibrio Corbellini al 53, ma la Valtidone, seppure non tonica come qualche mese fa, ha una bella reazione. Arriva al pareggio con un eurogol di Colombi al 65' e prova a mettere in difficoltà gli ospiti, anche se i tiri a rete non sono tantissimi. Pareggio giusto fra due squadre che si sono equivalse sul campo. Buono l'arbitraggio. I migliori: Attye (fino all'infortunio) e Galelli per la Valtidone, Arodotti per il Baby Brazil

VIGOLO MARCHESE-BORGONOVESE 0-2
VIGOLO MARCHESE: Tirelli, Allegri (14'st Fornari), Zamboni, Esposito (39'st Massera), Cervini, Cortellini, Belfiglio, Bisotti, Brugnelli, Auriemma, Badagnani. All. Stecconi
A disposizione: Serio, Gardini, Aleksic, Tagliafierro
BORGONOVESE: Beghi, Trespidi, Bovarini, Prazzoli, Caragnano, Negrati (37'st Gnocchi), Giorgi, Martinez, Zanolini, Balduzzi (16'st Benedetti), Pietra. All. Castagna
A disposizione: Costa, Cortes, Pastorelli, Attini, Aiello
Direttore di gara signor Andrea Maizzi di Parma
Marcatori: 28'pt Giorgi, 32'pt Martinez
Ammonizioni: 28'pt Allegri, 29'pt e11'st Bovarini, 40'pt Brugnelli, 15'st Esposito, 41'st rosso diretto Auriemma

VIGOLZONE-PODENZANO 0-3
VIGOLZONE: Campominosi, Aquino, Grassi (73' Morelli), Cavanna (46' Tasev), Tonelli (46' Porcari), Olmi, Piazza, Maggi, Salvatore, Botti, Rovida
PODENZANO: Brusi, Panini, Giacopazzi A., Rebecchi R., Bossalini, Adimi (86' Scardina), Rebecchi G., Garilli, Forlini (88' Chiesa), Catapane, Zilli (69' Caputo)
GOL:  20' Rebecchi G., 24' Forlini, 91' Caputo

Ancora una sconfitta per il Vigolzone, la quinta consecutiva. Il Podenzano vince meritatamente una partita con il minimo sforzo, sfruttando le solite amnesie difensive dei biancorossi, vendicando così il 5-0 subito all'andata. Al 20' il Podenzano fa girare palla a centrocampo, si libera bene sulla destra Giuseppe Rebecchi, che tutto solo entra in area e trafigge Campominosi, 1-0. Al 24' direttamente da rimessa laterale, la palla arriva in area ad Adimi che tutto solo colpisce di testa, sulla corta respinta, Forlini ribatte in rete, 2-0. Al 91' Caputo si infila in area tra due difensori, ed è bravo a mettere in rete la palla del definitivo 3-0

GOSSOLENGO-OLUBRA 2-2
Gossolengo: Datei, Bertuzzi, Morandi, Rancati (75' Perini), Madini C., Botti (23' Vignola), Busconi, Mazzeo, Singarella, Cavanna M., Karakolev All. Pezza. A disp. Donati, Landi, Madini C., Rizzi, Cavanna P.
Olubra: Rossetti, Passi, Caramoglio, Cignatta, Abruzzini, Filios (73' Barella), Macciò, Casulli, Viola (80' Labò), Bisutti, Bosoni. All. Vitaliano. A disp. Capalbo, Cignatta D., Prassoli, Forlini, Keita.
Arbitro: Sig. Filippi di Piacenza
Marcatori: 22' Bosoni (O), 40' Singarella (G), 63' Vignola (G), 82' Bisutti (O).
Note: Espulso Vitaliano per proteste (88').

Partita giocata a viso aperto da entrambe le squadre, il Gossolengo si presenta subito davanti alla porta di Rossetti e al 5' reclama un rigore per un fallo netto su Karakolev non ravvisato
dall'arbitro. I padroni di casa iniziano bene e a ritmo sostenuto, al 20' un tiro di Karakolev da posizione defilata va appena alto sulla traversa. Al 22' mentre il Gossolengo preme, l'Olubra
reagisce di rimessa e segna, lancio per Bosoni che scatta in contropiede, entra in area e batte Datei in uscita 0-1 . I rossoblù non ci stanno e cercano subito il pareggio, al37' mischia furibonda in area, tiro di Busconi  che viene rimpallato riprende Cavanna M. e Rossetti salva sulla linea. Al 40' il pareggio, gran bel lancio di Rancati che smarca Singarella il quale va sul fondo, si accentra e fa partire un cross destinato ad entrare in porta, si aventa sulla palla Busconi che devia in rete 1-1.  Il secondo tempo è ancora giocato a ritmi sostenuti, al 58' cross di Karakolev sul secondo palo per Singarella che in semi-rovesciata manda il pallone di poco fuori. Al 63' il Gossolengo passa in vantaggio con un eurogol di Vignola, lancio di Rancati per Karakolev che dal fondo mette in area,  Busconi fa da ponte per Vignola che al volo di collo pieno indirizza in rete 2-1. Al 78' un tiro di Singarella è deviato in corner da Rossetti. L'Olubra non si arrende e al 80' un tiro di Bisutti termina di poco alto sulla traversa. Al 82' i ragazzi di Vitaliano conquistano una punizione dai 20 metri, si incarica della battuta Bisutti, la palla passa in mezzo alla barriera e viene forse deviata finendo in rete 2-2.  Al 88' L' Olubra reclama un rigore per un presunto atterramento di Bosoni a centro area, l'arbitro fa proseguire, le conseguenti proteste portano all'espulsione di mister Vitaliano. Pareggio tutto sommato giusto, le due squadre hanno offerto un buon spettacolo.

CORTE CALCIO-VILLANOVA 3-0
CORTE CALCIO: Zappieri, S.Compaore, Frati, Rizzi (77' Arisi), I.Compaore, Gatti, El Marouf (84' Stingo), Borriello, Marchi (81' Rizzo), Casarola, Galazzi. A disposizione: 12 Zoppi, 13 Deolmi, 17 Baschieri, 18 Mori. All. Di Donna.
VILLANOVA: Bergonzi, De Sensi, Gaggioli (63' Annoni), Persegani, Ardoli, Gualazzi, Rossi, Giorgi (73' Balestra), F.Scichili, M.Lori (51' Boledi), Zanelotti. A disposizione: 12 Sbrusi, 13 A.Scichili, 17 D.lori. All. Fossati.
ARBITRO: De Pascalis di Bologna.
RETI: 15' Gatti (C), 19' El Marouf (C), 70' Gatti (C).
NOTE: espulso Gualazzi (V) per doppia ammonizione al 91'.


Il Corte risorge nel derby. Una prova maiuscola quella dei ragazzi di Di Donna, che si prendono tre punti pesantissimi in chiave salvezza nel match più atteso. Un Villanova opaco rispetto a quello degli ultimi tempi e che orfano di bomber Guida ha proposto davvero pochissimi spunti offensivi degni di nota, di contro il Corte ha sfoggiato il vestito migliore nonostante l'assenza pesantissima di capitan Cavanna, e ha eretto col trio Frati-I.Compaore-Gatti un muro invalicabile davanti a Zappieri. Proprio Gatti, difensore ed ex di giornata, si carica sulle spalle la squadra e con la sua doppietta, inframezzata dal gol di El Marouf, blinda un risultato che non ammette repliche.

Alla prima occasione, Corte subito in vantaggio: corner di Casarola dalla destra, I.Compaore anticipa tutti ma "cicca" il pallone che Gatti invece scaraventa in rete di potenza per il vantaggio magiostrino, 1-0. Neanche il tempo di riorganizzare le idee per il Villanova, e il Corte raddoppia: uno-due Rizzi-Galazzi con l'esterno biancorosso a servire El Marouf sul primo palo che d'esterno destro trafigge Bergonzi, 2-0 e so accende il Don Bosco, davvero caldissimo. Al 27' mette la testa fuori dal guscio il Villanova, ma Zappieri è attento sul tiro dal limite di Scichili e para in sicurezza. Prima del riposo c'è tempo per un gol divorato da I.Compaore che spara alto a porta spalancata (39') e per una punizione di Marchi fuori di poco al 42'. Per gli ospiti, nel primo parziale, da segnalare soltanto i tre gialli per proteste comminati dal fiscale De Pascalis.

Nella ripresa, sfuriata Villanova tra i 47' e il 50' con due tiri dalla distanza di Zanelotti e Rossi, controllati in sicurezza da Zappieri. Gran palla-gol per El Marouf che spara su Bergonzi in uscita il perfetto filtrante di Marchi al 62'. E' il preludio alla tris biancorosso, che arriva al 70': dopo un'azione da corner, Rizzi crossa a centroarea dalla destra e Gatti arriva come un treno e di testa mette alle spalle di Bergonzi, 3-0. Nel finale, consueta girandola di cambi con Rizzo e Stingo che vanno a far rifiatare il tandem offensivo Marchi-El Marouf, e a 30" dal termine il De Pascalis caccia Gualazzi per doppio giallo, un attimo prima che la punizione-bomba di Rizzo sancisca la fine delle ostilità, Corte 3 Villanova 0.

BORGO SAN DONNINO-PONTOLLIESE 5-0
Persino la Pontolliese, seconda forza del campionato, si è dovuta sottomettere alla forza imperiosa del FC Borgo San Donnino, vittorioso senza scampo 5-0 nello scontro diretto disputato al campo Azalee di Fidenza. Una partita già decisa nel primo tempo, con la truppa di Balboni infallibile nei calci da fermo: vantaggio ad opera di Carollo, in goal al 13' su calcio di punizione, e raddoppio firmato bomber Rastelli, freddo dagli undici metri al 35'. Nella ripresa Spanu e compagni, non paghi, hanno arrotondato ancora di più il punteggio, grazie a Frigeri (a segno al 58'), al sempre prolifico Rastelli (personale doppietta all'81') e a Piccinini (in gol all'85'). Così, superando la squadra che li segue in graduatoria senza troppi patemi, il Borgo ha portato a sedici i punti di vantaggio in classifica, con sole sei giornate da giocare. Domenica prossima trasferta a Busseto, contro una compagine in cerca di punti salvezza.

SALICETESE-POLISPORTIVA BF BETTOLA 0-2
SALICETESE: Moia; Tinelli (30' Boccalini); Piva; Monti(80' Uselli); Pighi; Gandolfi; Boglioli; Giandini (51' Ragazzi); Pighi; Iacovino; Colombo (68' Bognanni). All.: Facchini.
POLISPORTIVA BF BETTOLA: Gaudenzi; Cinà; Manini; Rebecchi; Sinanovic; De Maio (51' Molinelli); Caravaggi( 70' Cavanna); Roffi; Carrara(80' Cordani); Regondi; Gheno (63' Guglieri). All.: Soressi.
ARBITRO: Sig. Melito.
MARCATORI: 13' Gheno (BF); 39' Cinà (BF) su rigore.

(Magno) Si gioca a Saliceto, e si sfidano due squadre che hanno vinto e convinto, nell'ultimo turno di campionato. Subito al 3' sugli sviluppi di un corner per gli ospiti,  la difesa locale, devia in rete, l'arbitro fra lo stupore di tutti, annulla il vantaggio BF. Al 13' dopo una buona pressione degli ospiti, arriva il vantaggio, Gheno aggancia, spalle alla porta, e gira nell'angolo basso alla destra  del portiere. Al 27' contropiede della Salicetese, Colombo si trova a tu per tu con Gaudenzi, ma quest'ultimo ha la meglio con un' ottima uscita di piedi. Al 32' gran tiro dalla trequarti di Pighi, con palla di poco a lato. Al 39' atterrato De Maio in area, per il sig.Melito e' rigore. Sul dischetto Cina' ed e' 2 a 0 BF. Al 51' clamorosa occasione per la Salicetese, Colombo calcia a colpo sicuro, Gaudenzi respinge, sulla ribattuta ci vuole un salvataggio sulla riga di De Maio che poi si infortuna.  Spinge molto la Salicetese per tutta la ripresa i Bettolesi reggono con un ottima fase difensiva, fra cui spicca Sinanovic autore di una grande prova individuale. Dopo quattro minuti di recupero, la gara finisce con tre punti d'oro per la Pol.BF autrice di un'ottima prova.

SAN GIUSEPPE-NIVIANO 2-3
San Giuseppe: Soresi, Russo (Negri), Rossi, Puglia, Mazzocchi, Donati, Zanfretta, Nuvolati (Pietruzza), Sassi (Mattei), Mancino, Ferrari.
Niviano: Mizzi, Savi (Steri,Braghieri), Zecca, Tramelli, Zambelli, Villa, Papagni(Allegretti), Modenesi, Caselotti (Rossi), Ferdenzi, Alberici (Lombardi).
Reti: 1' Caselotti, 36' Papagni, 46' Zanfretta, 65' Sassi, 62' Modenesi

Passano solo 45 secondi e sugli sviluppi d’ un calcio d’angolo, il Niviano passa in vantaggio con Caselotti. Il San Giuseppe cerca di riaprire la partita giocando palla ed arrivando spesso in area avversaria, ma e’ ancora il Niviano che in contropiede al 36' raddoppia immeritatamente con Papagni. Secondo tempo con il San Giuseppe che rientra in campo con la voglia di acciuffare il pareggio e dopo un minuto su azione corale da manuale ci riesce con Zanfretta ben servito da mancino. La partita e’ totalmente in mano al San Giuseppe che con ottime trame di gioco arriva spesso al tiro senza molta fortuna. Al 70’ il Niviano con un tiro rocambolesco da 35 metri trova il terzo gol. Il San Giuseppe non demorde e al 72’ accorcia ancora le distanze con Sassi sull’ennesima azione corale della squadra. Il Niviano si chiude in difesa con un 5-4-1 e porta al termine la vittoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento