rotate-mobile
Dilettanti

Dilettanti - Il Carpaneto prepara la festa e anche la Castellana può sorridere. Il programma della domenica

Situazione più fluida in Prima Categoria: al CarpaChero basta una vittoria, più difficile in Promozione per la squadra di Costa che deve sperare nel regalo della Bobbiese sul campo del Tonnotto. Domenica decisiva anche in Seconda A: c'è Junior Drago-Gossolengo, o si chiude o si riapre la corsa

datei_s-6Ultime due curve in Promozione A e Prima Categoria A, con Castellana e Carpaneto che già domenica possono stappare lo spumante per festeggiare.
In Promozione c’è la situazione più difficile perché la capolista Castellana deve vincere in casa nel derby contro la Pontenurese ma, allo stesso tempo, l’inseguitrice Tonnotto (-2) non deve fare altrettanto tra le mura amiche contro la Bobbiese (a caccia di punti playoff). Insomma, qui penultima di campionato da brividi che può rimandare tutto all’ultimo turno del 15 maggio oppure far partire la festa della Castellana o addirittura portare al controsorpasso del Tonnotto. Per il resto c’è il Vigolo (destinato probabilmente ai playout) che vuole comunque i tre punti col Fiore Pallavicino che è penultimo e in una situazione complicatissima, chiudono il quadro il Gotico in casa col Medesano e l’Alsenese che viaggia a Noceto.
Situazione più delineata in Prima Categoria. Il Carpaneto mette in fresco la bottiglia: si trova a +5 sull’inseguitrice Pontolliese e sul piatto rimangono solo 6 punti. Per essere sicuri, però bisognerà battere la Borgonovese che in stagione ha già fatto parecchi scherzetti a tutti, mentre la Pontolliese, se vuole tenere accesa una piccola speranza - e potrebbe non bastare - deve tassativamente vincere a Ziano. Completano il quadro la Spes che cerca punti playoff a Fidenza, idem la Sarmatese in casa contro la Sannazzarese, il Rottofreno è in una situazione delicatissima e deve prendersi i tre punti in casa col Podenzano (già retrocesso) e infine lo Sporting Fiorenzuola ospita lo Zibello.
In Seconda A non si decide aritmeticamente, ma quasi. La capolista Junior Drago (50) ospita l’ormai unica inseguitrice, il Gossolengo Pittolo (che è a -3) e sul piatto ci sono 9 punti. In caso di vittoria lo Junior Drago scapperebbe a +6 a due giornate dal termine assicurandosi quanto meno lo spareggio, il Gossolengo vincendo regalerebbe al campionato 180 minuti da urlo nelle prossime due domeniche. Occhi a Turris-San Lazzaro, fondamentale in chiave playout.
In Seconda B c’è una giornata in più da giocare ma anche qui si va verso un verdetto quasi definitivo. Il Vicofertile è primo a +6 sulla Lugagnanese e ospita un Pro Villanova piuttosto tranquillo, la Lugagnanese deve quindi vincere in casa con la Salicetese per cercare di alimentare almeno qualche speranza. Attenzione a Sissa-San Leo e Fraore-Caorso importanti nella corsa retrocessione/playout.
In Terza Categoria rimangono 12 punti da assegnare e la capolista Pianellese ha un cuscinetto di +5 sulla più immediata inseguitrice, cioè il Cadeo che a sua volta domenica si scontra con il Lyons Quarto che dista 8 punti dalla vetta. Pianellese che potrebbe sigillare il campionato vincendo in casa con la Folgore. Il Gropparello, che è a -6 dal primo posto, riceve il San Giorgio venerdì 6 ore 21.30. Fischio d’inizio domenica 8 maggio alle 16.30 su tutti i campi tranne nei casi specificati.

Il programma di domenica 8 maggio

Promozione A, ore 16.30

CastellanaFontana-Pontenurese
Gotico Garibaldina-Medesano
Il Cervo-Carignano
Langhiranese-Viarolese
Noceto-Alsenese
Tonnotto-Bobbiese
Vigolo-Fiore Pallavicino
Classifica qui

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dilettanti - Il Carpaneto prepara la festa e anche la Castellana può sorridere. Il programma della domenica

SportPiacenza è in caricamento