menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spes Borgotrebbia in lutto: un ex giocatore di 19 anni morto accoltellato a Londra

Si tratta di Sabri Chibani, che con la società piacentina aveva effettuato tutta la trafila nel settore giovanile prima di trasferirsi nella capitale inglese

Gravissimo lutto in casa Spes Borgotrebbia. Nelle scorse ore la società piacentina ha ricevuto la notizia della morte di Sabri Chibani, classe 1998, ragazzo di origini tunisine che da poco si era trasferito a Londra. Sabri negli anni scorsi aveva effettuato tutta la trafila nelle giovanili della società del presidente Russo, giocando i campionati provinciali e quelli interprovinciali. Sul campo riusciva a ricoprire più ruoli, grazie a una buona tecnica e a una grande duttilità.

Ancora da chiarire le cause della morte. Inizialmente si era sparsa la notizia che Chibani fosse stato investito da un'auto nella capitale inglese. Dalle ultime notizie pare invece che il decesso sia avvenuto in situazioni se possibili ancora più drammatiche: fonti britanniche raccontano infatti di un accoltellamento avvenuto a Streatham, nel sud di Londra, davanti agli occhi del fratello. Sabri sarebbe stato aggredito all'interno di una casa e quindi scappato per strada cercando, purtroppo inutilmente, di salvarsi; le ambulanze arrivate sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso. Nel frattempo la polizia ha fermato un giovane di 23 anni accusato del delitto.

Nel week end tutte le squadre della Spes Borgotrebbia osserveranno un minuto di silenzio in memoria di Chibani Sabri. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento