Domenica, 19 Settembre 2021
Calcio

Le integrazioni della Figc: nessun obbligo di screening preventivo per l'attività di base, ecco che tamponi usare per giovanili e dilettanti

La stagione del calcio è alle porte, la federazione fa chiarezza sulle norme da rispettare per ridurre al minimo il rischio di contagio da Covid 19

Sono state pubblicate le integrazioni al protocollo da seguire per contenere la pandemia da Covid-19 in riferimento alla stagione calcistica 2021/22.

Tra le modifiche attuate, per fornire maggiori chiarimenti alle società, emerge la conferma che per l'attività di base non è previsto alcun obbligo di screening preventivo, mentre per le categorie per le quali è stato disposto l'utilizzo del tampone antigenico, è sufficiente utilizzare quello comunemente prenotabile in farmacia, non necessariamente ad elevata sensibilità e specificità (immunofluorescenza, chemiluminescenza).

LEGGI IL DOCUMENTO INTEGRALE DELLA FIGC

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le integrazioni della Figc: nessun obbligo di screening preventivo per l'attività di base, ecco che tamponi usare per giovanili e dilettanti

SportPiacenza è in caricamento