menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gianpiero Piovani, recordman di presenze con 342 gettoni in biancorosso

Gianpiero Piovani, recordman di presenze con 342 gettoni in biancorosso

Gran gesto di fair play di Piovani: fa calciare fuori una punizione ai suoi ragazzi della Feralpi Salò

La bandiera biancorossa si accorge che la punizione a due in area è stata un abbaglio dell'arbitro e consiglia ai suoi ragazzi di calciare direttamente in fallo laterale: «Sono contento più che altro i ragazzi, il gesto l'hanno fatto loro non io»

Non poteva che essere l’amatissima bandiera del Piacenza Calcio, Gianpiero Piovani, a rendersi protagonista di un bellissimo insegnamento di fair play ai suoi ragazzi e al mondo del calcio.

Domenica si è giocato il derby Under 17 tra il Lumezzane e i ragazzi di Piovani, che allena la Feralpi Salò. A 14’ del secondo tempo l’arbitro fischia una punizione a due in area del Lumezzane dopo aver visto un retropassaggio volontario di un difensore al proprio portiere. Una bella occasione per passare in vantaggio per la Feralpi Salò ma Piovani ferma i suoi ragazzi.
«Mi sono accorto subito dell’errore dell’arbitro - ha detto Piovani a calciobresciano.it - il retropassaggio infatti era avvenuto con la coscia e dunque era regolare. Ho chiamato in panchina il capitano della mia squadra dicendogli che, secondo me, sarebbe stato giusto calciare la palla in fallo laterale». Era una punizione a 6 metri di distanza dalla porta ma i calciatori della Feralpi Salò hanno seguito il consiglio del loro mister. «Sono contento per i ragazzi, il gesto l’hanno fatto loro non io». Il Lumezzane ha poi vinto la partita, ma il gran gesto rimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento