rotate-mobile
Calcio

La Figc autorizza il ritorno in campo delle giovanili dal 30 gennaio: si potranno giocare i recuperi

La ripresa dei campionati in Emilia-Romagna rimane fissata al 27 febbraio, ma da fine mese le squadre che hanno incontri arretrati da disputare potranno farlo

A distanza di dieci giorni leggero passo indietro della Figc, che consente lo svolgimento delle gare del Settore Giovanile e Scolastico già a partire dal 29-30 gennaio, una settimana prima di quanto previsto. Non si tratta di un via libera a tutti i campionati, che in Emilia-Romagna ripartiranno nel week end del 27 febbraio, ma della possibilità di iniziare a programmare i recuperi delle gare non disputate in precedenza. L'obiettivo è quello di riprendere il 27 febbraio con tutte le squadre che avranno giocato lo stesso numero di incontri.

La nota ufficiale della Figc

Il Presidente del Settore Giovanile e Scolastico della F.I.G.C., in considerazione delle richieste ricevute, al fine di agevolare la pianificazione e la gestione operativa dei Campionati e Tornei agonistici di Settore Giovanile e Scolastico, la cui organizzazione è demandata ai Comitati Regionali e alle Delegazioni Provinciali e distrettuali L.N.D, consentendo altresì il rispetto dei criteri di elaborazione dei differenti calendari, a parziale modifica di quanto riportato all’interno del Comunicato Ufficiale n° 101 del 10 gennaio u.s., attraverso il Comunicato Ufficiale n° 105 del 20 gennaio u.s., autorizza la programmazione delle gare della sola attività agonistica nel periodo 29-30 gennaio p.v..

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Figc autorizza il ritorno in campo delle giovanili dal 30 gennaio: si potranno giocare i recuperi

SportPiacenza è in caricamento