rotate-mobile
Venerdì, 27 Maggio 2022
Calcio giovanile

Primavera 4 - Il Fiorenzuola è sconfitto dalla Turris ai calci di rigore dopo una partita infinita

Sblocca subito Nocerino, al 92' arriva il pareggio con una meravigliosa rete di Marmiroli. Ai rigori decisivi gli errori di Caffarra, Gazzola e Giallombardo. Rossoneri comunque bravissimi ad arrivare fino alla finale e molto probabilmente saranno ripescati in Primavera 3

Finale agrodolce per il Fiorenzuola che esce sconfitto all’ultimo atto per la promozione in Primavera 3 ai calci di rigore. Passa la Turris, più precisa dal dischetto, dopo che i rossoneri sembravano dover dire addio alla promozione nei 90’ (Nocerino sblocca dopo 12’) ma vivacizzati dall’eurogol di Marmiroli al 92’ che aveva regalato ai rossoneri i supplementari che apparivano insperati. La sequenza dagli undici metri ha detto male alla squadra di Turrini che può comunque consolarsi perché, nonostante la sconfitta, molto probabilmente sarà ripescata e il prossimo anno sarà ai nastri di partenza della Primavera 3. Un risultato che va oltre le aspettative del club rossonero protagonista di una stagione splendida con i suoi giovani: squadra plasmata da Turrini e ideata da Mino Lucci. Risultato a parte, al Fiorenzuola vanno fatti gli applausi per l'ottimo lavoro svolto.

Leggi qui la cronaca della partita azione dopo azione

La partita inizia bene per il Fiorenzuola che sembra più sul pezzo della Turris ma ben presto l’andamento cambia verso perché gli avversari trovano il gol che sblocca la partita dopo 12’ di gioco: un errore di Marmiroli spalanca il corridoio a Iaccarino che entra in area, vince nuovamente il contrasto con Marmiroli, calcia potente in porta Maini respinge ma lì a due passi - in sospetto fuorigioco - c’è Nocerino che insacca. Il gol della Turris inizia a disegnare una partita diversa, in cui il Fiorenzuola fatica davanti ma comunque crea alcune occasione, dall’altra parte la Turris va in ripartenza sfruttando i numerosi errori in difesa dei rossoneri e spreca pure il raddoppio in almeno due o tre occasioni. Al 18’ Guglielmetti scappa sulla sinistra, diagonale fortissimo che Colantuono respinge, palla a Caffarra che al volo spara fuori. Al 22’ altro errore della difesa del Fiorenzuola, Primicile non serve subito il liberissimo Lombardo e Marmiroli salva tutto. Al 30’ altro erroraccio di Gazzola in disimpegno: Maini ferma l’entrata di Lombardo, la Turris chiede un rigore - sospetto tocco di gomito di Brusamonti - ma l’arbitro fa correre e scoppiano scintille tra le due panchine. I primi 45’ si chiudono con un colpo di testa di Anelli pericoloso ma alto.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Primavera 4 - Il Fiorenzuola è sconfitto dalla Turris ai calci di rigore dopo una partita infinita

SportPiacenza è in caricamento