rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Basket

Incredibile al PalaBakery: collocato il nuovo parquet, ma piove ancora dentro e c'è il rischio che il pavimento si rovini

Tolti i vecchi listelli e sistemati quelli appena acquistati, ma dal tetto scende acqua e adesso il problema è preservare la pavimentazione completamente rinnovata

Succede l’incredibile al PalaBakery: la collocazione del nuovo parquet per sostituire quello ormai datato deve fare i conti con le infiltrazioni di acqua dal tetto, che purtroppo ormai da qualche mese fanno sgradita compagnia all’impianto piacentino.

Andiamo per ordine: domenica la Bakery ha giocato, e vinto, una gara del campionato di Serie B di basket contro Imola. Appena il tempo di festeggiare poi il palasport è stato liberato per consentire l’avvio dei lavori e la posa di un nuovo manto. «Un regalo bellissimo – commenta la presidentessa Caterina Zanardi – e sono davvero contenta di un intervento così sollecito». Il problema è che la pioggia caduta copiosamente sia lunedì sera sia nella giornata di oggi ha messo a nudo problemi già conosciuti e purtroppo non risolti. Dal tetto infatti sono iniziate delle perdite che hanno portato acqua sul parquet appena posato, tanto che nelle ultime ore sui social ha iniziato a circolare la fotografia di un secchio sistemato sul nuovo “tappeto”. Un’immagine purtroppo consueta; a fine settembre era stata sospesa l’amichevole dei biancorossi contro Bergamo proprio a causa di pesanti infiltrazioni che avevano reso pericoloso per i giocatori l’utilizzo della struttura. Poche ore dopo l’assessore allo sport Mario Dadati aveva rassicurato tutti: «Abbiamo già effettuato il sopralluogo e appaltato i lavori che comprendono linea vita, grondaie, tetto e parquet e che inizieranno quanto prima». Qualche giorno dopo, al primo temporale, ecco ancora la pioggia all'interno dell'impianto.

Adesso il fondo è in via di sostituzione, sono già stati tolti i vecchi listelli e posati buona parte dei nuovi. Il problema è che le infiltrazioni rischiano di rovinare completamente il parquet, con il rischio che il lavoro fin qui effettuato si riveli inutile. «Confido che il problema venga risolto perché sarebbe davvero un peccato aver rovinato un parquet nuovo di zecca» conclude la Zanardi.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incredibile al PalaBakery: collocato il nuovo parquet, ma piove ancora dentro e c'è il rischio che il pavimento si rovini

SportPiacenza è in caricamento