menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Atletica - Nel Weekend a Piacenza gli Assoluti di società - 1

Atletica - Nel Weekend a Piacenza gli Assoluti di società - 1

Atletica - Nel Weekend a Piacenza gli Assoluti di società

Il prossimo fine settimana(6/7 Giugno) si svolgerà la seconda fase dei Campionati di Società Assoluti regionali al Campus Pino Dordoni, manifestazione che si terrà in ogni regione d’Italia e che vedrà misurarsi tra loro le tante società sparse sul...

Il prossimo fine settimana(6/7 Giugno) si svolgerà la seconda fase dei Campionati di Società Assoluti regionali al Campus Pino Dordoni, manifestazione che si terrà in ogni regione d’Italia e che vedrà misurarsi tra loro le tante società sparse sul territorio: alla fine delle tre fasi sarà stilata una classifica nazionale che designerà tre diverse finali nelle quali le squadre migliori si giocheranno lo scudetto.
Le due giornate di gare saranno organizzate dall’Atletica Piacenza: motivo di grande orgoglio per la società biancorossa è stata la richiesta da parte del Comitato Regionale di realizzare la manifestazione, bel banco di prova per la dirigenza e i membri del sodalizio guidato da Sergio Morandi, sempre attivi tutti insieme nell’organizzazione di eventi sportivi inerenti all’atletica leggera sul territorio.
Saranno presenti numerosi atleti di livello internazionale e alcune maglie azzurre, il tutto ad impreziosire uno degli avvenimenti più importanti in programma sul calendario regionale e nazionale.
Inoltre, la stessa Atletica Piacenza ha istituito sette premi speciali, intitolati alle grandi personalità dell’atletica leggera piacentina: sui 100hs femminili sarà consegnato alla vincitrice il premio “Franco Rattotti”, nel salto in alto maschile il premio “Felice Baldini”, nel salto con l’asta maschile il premio “Edmondo Ballotta”, negli 800m maschili il premio “Walter Sichel”, nei 10km di marcia il premio intitolato al’olimpionico “Pino Dordoni”, nel getto del peso maschile il premio “Claudio Enrico Baldini” ed infine nel tiro del giavellotto il premio “Luigi Civardi”. Tutti questi uomini hanno rappresentato per l’Atletica Piacenza e per l’atletica piacentina non solo dei grandi atleti, ma anche allenatori, tecnici e maestri di sport che hanno buttato le basi per la vitalità del movimento, che vanta e ha vantato numerose maglie azzurre a competizioni molto importanti, da Cecilia Molinari e Pino Dordoni fino ad arrivare ai giorni nostri.

Oltre ad organizzare le gare, l’Atletica Piacenza schiererà le sue due formazioni assolute, per cercare di bissare lo storico risultato dell’anno scorso: la qualificazione per le finali nazionali dei campionati di società utilizzando esclusivamente atleti per la stragrande maggioranza al di sotto dei 25 anni e cresciuti nel vivaio, a dimostrazione della bontà dell’attività di valorizzazione dei ragazzi formatisi nel territorio piacentino, cosa rara nelle grandi società molto più blasonate.
Doppio in bocca al lupo dunque all’Atletica Piacenza per questa duplice sfida, da società organizzatrice e soprattutto da società in gara.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento