rotate-mobile
Mercoledì, 8 Febbraio 2023
Atletica

Ai Mondiali di Eugene il piacentino Andrea Dallavalle centra la qualificazione alla finale

L'azzurro passa il turno nel Salto Triplo con la misura di 16.86, ultimo atto nella notte tra sabato e domenica quando sarà in gara per una medaglia

Altra grande prova del triplista piacentino Andrea Dallavalle: ai Mondiali di Eugene, negli Stati Uniti, il piacentino ha saltato 16.86 nelle qualificazioni del Salto Triplo staccando il pass per la finale. Per l'allievo di Buttò si tratta del bis dopo che un anno fa a Tokyo aveva raggiunto lo stesso risultato alle Olimpiadi. «L’obiettivo era la finale, l’abbiamo raggiunto: spero adesso di poter fare qualcosa di meglio» ha detto ai microfoni Rai.

Dallavalle ottiene la misura che vale la qualificazione già al primo salto, atterrando a 16.86 con l'anemometro che segna +0.7, risultato che gli permette di guardare con tranquillità ell'evoluzione della gara. Alla seconda prova fa registrare 16.75; la certezza della qualificazione sarebbe qualche centimetro oltre i 17 metri, ma Dallavalle ormai è sicuro di entrare nei primi dodici e rinuncia all'ultimo tentativo mantenendo energie per la finale. Il portoghese Pedro Pichardo è il migliore delle qualificazioni, con un unico salto misurato a 17,16; dietro di lui il francese Fabrice Zango (17,15) e poi l'azzurro Emmanuel Ihemeje a 17.13 con Dallavalle settimo. Finale nella notte tra sabato e domenica, via alle 3 italiane.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ai Mondiali di Eugene il piacentino Andrea Dallavalle centra la qualificazione alla finale

SportPiacenza è in caricamento