Questo sito contribuisce all'audience di

Tennistavolo A1 - Tutto facile per Cortemaggiore che supera 4-1 il fanalino di coda Coccaglio

Quarto risultato utile consecutivo per le magiostrine che sono al secondo posto in classifica ma con una partita ancora da recuperare

Alla vigilia si era precisata tanta prudenza contro il fanalino di coda Coccaglio facendo particolare attenzione alla  numero uno della bresciane l’ungherese Nazy Cristina, tali precisazioni hanno trovato riscontri sul campo. All’atto delle formazioni Olga  Dzelinska senza esitazioni dà spazio alle due Juniores tenendo a riposo Ruta Paskauskiene, inserendo Roncallo Valentina N1 , Barani Arianna N 2 e Sabitova Valentina N 3. Il Coccaglio a sua volta schierava N 1 Nagy Cristina N2 Merenda Michela e N3  Moretti Sabrina. Ne esce un incontro tiratissimo con ben 3 incontri terminati alla bella. Alla fine un 4-1 meritato ma onore alle bresciane che davvero non hanno mollato e hanno dimostrato ottime cose, dal canto suo la Teco Corte porta a casa il suo quarto risultato utile consecutivo e allunga la classifica portandosi a due punti dal Castelgoffredo con un incontro in meno,  insomma le cose in casa magiostrina vanno per il meglio e pur privandosi di Ruta Paskauskiene e’ stata l’occasione di  continuare a valorizzare la propria linea verde .

CLASSIFICA
1 CASTELGOFFREDO  10
2 TECO CORTE AUTO  8
3  EPPAN   4
4  BAGNOLO    3
5 NORBELLO  2
6 AUTTRO NORI     CAGLIARI  1
7  COCCAGLIO  0

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Como-Piacenza 0-0: buon punto per i biancorossi

  • Piacenza - Le pagelle: Libertazzi salva il pareggio. Belle prove per Ballerini, Heatley e Galazzi

  • Dilettanti - Nessuna novità. Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria ripartiranno a febbraio? Il problema è la Terza

  • Una bella Piacenza supera 3-1 Ravenna, ma si infortuna Grozer che lascia il PalaBanca con le stampelle

  • Piacenza - Lunedì sera posticipo a Como, biancorossi sempre in emergenza. Manzo: «Voglio una reazione»

  • Piacenza - Di Battista traccia il primo bilancio. «Ci serve solo poter lavorare con continuità e serenità»

Torna su
SportPiacenza è in caricamento