menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Scherma - Il Pettorelli femminile retrocede in B2 - 1

Scherma - Il Pettorelli femminile retrocede in B2 - 1

Scherma - Il Pettorelli femminile retrocede in B2

Non riesce il "miracolo-bis" al Circolo della scherma Pettorelli di Piacenza nella gara a squadre di B1 femminile di spada. Ad Adria (Rovigo), la formazione piacentina non ce l'ha fatta a confermare la salvezza della scorsa stagione e ha dovuto...

Non riesce il "miracolo-bis" al Circolo della scherma Pettorelli di Piacenza nella gara a squadre di B1 femminile di spada. Ad Adria (Rovigo), la formazione piacentina non ce l'ha fatta a confermare la salvezza della scorsa stagione e ha dovuto subire la retrocessione in B2. In pedana, Alessandra Carini e le giovani Elena Perna, Celeste Rossano e Margherita Libelli hanno lottato strenuamente, come dimostra il ko di misura (45-44) contro Imola, ma i passi falsi contro Ravenna e Circolo Partenopeo hanno sancito il verdetto.

Le pedane di Adria ospitavano anche i campionati italiani under 23, dove il Pettorelli schierava quattro spadisti. Nel maschile, Paolo Carini (103esimo finale) e Andrea Polidoro (108esimo finale, fermato da un infortunio) sono riusciti a passare il girone, mentre Matteo Martinese è uscito nei raggruppamenti. Nel femminile, sessantacinquesima piazza conclusiva per Stefania Perna, impeccabile nei gironi (5 vittorie su 5) per poi cedere alla cagliaritana Silvia Ranieri (15-7).


Infine, domani (giovedì 1 maggio) tre giovani atleti del Pettorelli parteciperanno al Caf (Centro allenamento federale) di Imola: si tratta di Francesco Fuochi, Margherita Libelli e Celeste Rossano.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento