Questo sito contribuisce all'audience di

Scherma - Bossalini agli Europei Cadetti e Giovani

Nuovo prestigioso incarico per il maestro piacentino Alessandro Bossalini (Pettorelli), impegnato con la nazionale azzurra ai prossimi Europei Cadetti e Giovani in programma a Maribor (Slovenia) dal 24 febbraio al 5 marzo. Insieme al maestro Guido...

Nelle foto Bizzi, Alessandro Bossalini con Eleonora De Marchi ai Mondiali di Plovdiv 2014
Nuovo prestigioso incarico per il maestro piacentino Alessandro Bossalini (Pettorelli), impegnato con la nazionale azzurra ai prossimi Europei Cadetti e Giovani in programma a Maribor (Slovenia) dal 24 febbraio al 5 marzo. Insieme al maestro Guido Marzari e al commissario tecnico Sandro Cuomo, Bossalini seguirà gli spadisti e le spadiste della nazionale italiana. La spedizione azzurra comprenderà 48 schermidori; il programma inizierà con le prove individuali e a squadre riservate agli under 17, mentre dal primo marzo i protagonisti saranno gli atleti under 20.

Per quanto riguarda i Cadetti, gli spadisti convocati sono Davide Canzoneri, Valerio Cuomo, Federico Marenco, Alessio Preziosi (Daniel De Mola riserva in Italia), mentre le spadiste selezionate sono Alessandra Bozza, Beatrice Cagnin, Eleonora De Marchi e Federica Isola, con Susan Maria Sica riserva in patria. Passando alla categoria Giovani, nel maschile gareggeranno Enrico Bergamini, Davide Amodio Maisto, Cosimo Martini e Federico Vismara (Bernardo Crecchi riserva in Italia), mentre nel femminile saliranno in pedana Alice Clerici, Nicol Foietta, Roberta Marzani e Isabella Signani (riserva in Italia Eleonora De Marchi).

IL PARERE DEL "BOSS" - Per Bossalini si tratta di una nuova, importante esperienza, che segue quelle dell'anno scorso ai Mondiali di Plovdiv (Bulgaria) e di questa stagione a Lussemburgo, Salonicco e Bratislava in occasione delle prove di Coppa del Mondo Under 20. "Per quanto riguarda il settore femminile  - spiega il maestro piacentino - la squadra Cadetti è molto forte, con quattro atlete in teoria da podio tra cui la campionessa mondiale Eleonora De Marchi. Anche la squadra under 20 è forte, avendo individualità importanti come Roberta Marzani (terza ai Mondiali) e Nicole Foietta, vincitrice di una prova di Coppa del Mondo". "I maschi - prosegue Bossalini - sono un po' più un'incognita: la squadra under 20 è stata rinnovata in toto e bisogna vedere l'amalgama, anche se non mancano i talenti come per esempio Vismara, vincitore di categoria a Salonicco pur essendo al primo anno. La squadra maschile under 17 infine ha fatto vedere buoni risultati nelle tappe di avvicinamento. Nel complesso, le possibilità ci sono, anche per le gare individuali".

MASTER - Per il Circolo Pettorelli di Piacenza, buone notizie da Busto Arsizio, sede della quarta prova nazionale Master. Nella categoria 1 (over 40) di spada, ottimo settimo posto di Mattia Finotti, mentre nella categoria 2 (over 50) di fioretto Cesare Masina ha chiuso alla nona posizione.

WEEK END - Nel fine settimana, il circolo piacentino parteciperà alla seconda prova di qualificazione nazionale a Pesaro e alla prova nazionale under 23 di Riccione: nel primo evento tireranno Andrea Polidoro, Francesco Fuochi, Francesco Curatolo ed Elena Perna, nella seconda gara invece ci saranno Francesco Fuochi e Stefania Perna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Eccellenza, Promozione e Prima: stop alle Coppe. Seconda e Terza: la stagione sarà completa

  • Spadafora: «Abolito il vincolo sportivo per giovanili e dilettanti». Sibilia: «Si minaccia l'esistenza del calcio»

  • Per gli Interprovinciali confermato il programma attuale, i Provinciali dovrebbero terminare la fase locale prima di Pasqua

  • La Ministra De Micheli: «A scuola turni dalle 8 alle 20, sui banchi anche la domenica». Salta tutta l'organizzazione dello sport?

  • Giana Erminio-Piacenza: 2-0, terza sconfitta consecutiva per i biancorossi

  • Piacenza - Per Simonetti, Pedone, Galazzi e Ghisleni è una partita da dimenticare. Le pagelle

Torna su
SportPiacenza è in caricamento