Rugby

Rugby Serie A Elite - Si spegne a un metro dalla linea di meta la rimonta dei Lyons. Mogliano vince 21 a 15

Terza sconfitta di fila per i bianconeri di Urdaneta, tutte per scarto minimo. A fare la differenza è stata la grande difesa dei veneti

Si spegne a un metro dalla linea di meta la rimonta di Sitav Rugby Lyons, che al termine di una partita complicata non riesce a strappare la vittoria a un determinato Mogliano Veneto, che ha sicuramente meritato di portare a casa i 4 punti in palio. Terza sconfitta di fila per i bianconeri di Urdaneta, tutte per scarto minimo. A fare la differenza è stata la grande difesa del Mogliano, che per tutti gli 80 minuti non ha lasciato spazio a dei Lyons che sono stati in vantaggio solo per 3 minuti dopo la meta marcata da Capitan Bruno nella ripresa.
Inizia la sfida e nella prima mezzora sono solo gli ospiti ad attaccare: la difesa biancoblù è ottima e rifornisce di palloni la squadra di Marco Caputo, e i Lyons sono costretti a difendersi. Anche la difesa bianconera tiene botta, e nei primi 20’ la differenza la fa solo un piazzato da 40 metri di Ferrarin. La prima marcatura pesante arriva al 27’, quando una bella combinazione dei trequarti porta Dal Zilio a lanciarsi in meta alla bandierina. Serve una risposta immediata da parte dei Lyons, e arriva subito grazie al proprio reparto di mischia: Portillo si carica la squadra sulle spalle arrivando a ridosso della linea di meta, poi è Cissè a finalizzare. Partita riaperta, ma c’è ancora tempo nel primo per un altro piazzato di Ferrarin da lontano che manda i suoi sul +4.
Nella ripresa, i Lyons rientrano con uno spirito diverso, e nei primi 20 minuti mettono sotto gli avversari. Prima Chico riporta i suoi a -1 con un piazzato, poi arriva la meta del sorpasso grazie a Capitan Bruno, che festeggia al meglio le 150 presenze in maglia Lyons. Nel momento in cui i Leoni dovrebbero affondare il colpo, arriva però la risposta pronta del Mogliano, che alla ripresa del gioco trova la seconda meta di Dal Zilio, imbeccato alla perfezione da Ferrarin su un’azione di contropiede. Lyons ora colpiti e nervosi, non riesco a risalire il campo e concedono anche un calcio piazzato a Ferrarin che ringrazia portando i suoi a +6. I Leoni trovano la forza di risalire il campo, ma l’arrembaggio finale si infrange su una stoica difesa biancoblù che salva la vittoria.

Serie A Elite Maschile – VI giornata

Sitav Rugby Lyons v Mogliano Veneto Rugby 15 – 21 (7-11)

Marcatori: p.t. 15’ cp Ferrarin (0-3), 27’ m Dal Zilio (0-8), 33’ m Cissè tr Chico (7-8), 38’ cp Ferrarin (7-11) s.t. 60’ m Bruno (15-11), 62’ m Dal Zilio tr  Ferrarin (15-18), 70’ cp Ferrarin (15-21).

Sitav Rugby Lyons: Biffi; Cuminetti, Paz, Conti (69’ Zaridze), Bruno (CAP); Chico, Via A. (64’ Cuoghi); Portillo, Cissè (65’ Bance); Bottacci (37’ Mannelli), Pisicchio, Cemicetti (65’ Filoni); Tripodo (65’ Morosi) , Minervino, Pelliccioli (51’ Cocchiaro, 53’ Acosta); All. Urdaneta

Mogliano Veneto Rugby: Avaca, Peruzzo (53’ Zanandrea), Vaeno, Zanatta (49’ Passarella), Dal Zilio; Ferrarin, Battara (63’ Russi); Grant; Finotto (69’ Brevigliero), Marini, Baldino (CAP), Kingi (61’ Carraro); Ceccato (49’ Gallorini), Frangini (63’ Sangiorgi), Aminu (69’ Pasqual); All. Caputo, Costanzo

Arb. Riccardo Angelucci (Livorno) AA1: Filippo Russo (Treviso) AA2: Federico Boraso (Rovigo) Quarto Uomo: Simone Boaretto (Rovigo) TMO: Emanuele Tomò (Roma)

Calciatori: Ferrarin 4/5 (Mogliano Veneto Rugby), Chico 2/3 (Sitav Rugby Lyons),

Note: Giornata soleggiata, terreno in perfette condizioni. Spettatori 650 circa.

Player of the Match: Giulio Marini (Mogliano Veneto Rugby)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Serie A Elite - Si spegne a un metro dalla linea di meta la rimonta dei Lyons. Mogliano vince 21 a 15
SportPiacenza è in caricamento