rotate-mobile
Martedì, 16 Aprile 2024
Rugby

Rugby Serie A Elite - Cuore Lyons, ma non basta. Il Colorno vince 22 a 17

Tanto rammarico per gli uomini di Urdaneta e Paoletti, che sono andati a un passo dal ribaltare la partita con un secondo tempo dominato. Partitone di Minervino

Quattro mete annullate nella ripresa e un finale al cardiopalma, ma i Lyons escono sconfitti dal campo del Colorno per soli 5 punti. Tanto rammarico per gli uomini di Urdaneta e Paoletti, che sono andati a un passo dal ribaltare la partita con un secondo tempo dominato. A condannare i bianconeri un primo tempo in cui Colorno ha finalizzato tutte le occasioni avute chiudendo in vantaggio per 22-3. A nulla è valsa la reazione dei Lyons, concreti e tenaci nella ripresa nel cercare di riaprire la partita e che hanno marcato in tutto 6 mete, tre però annullate dall’arbitro e che hanno lasciato grande rammarico nella squadra bianconera. Il Colorno aggancia così il Petrarca Padova in vetta alla classifica, mentre i Lyons si devono accontentare di un solo punto in classifica.

In una vera e propria bufera di pioggia e vento, il Colorno nel primo tempo si dimostra più abile a domare gli elementi e a prendere possesso del territorio. I padroni di casa vanno subito a segno con Van Tonder, poi Del Bono accorcia le distanze con un piazzato. A stretto giro il Colorno allunga con la meta di Gesi, e i Lyons si ritrovano già con le spalle al muro. La frenesia e la voglia di risalire il campo costringe i bianconeri all’errore, e il Colorno, da squadra esperta qual è, segna altre due mete prima dell’intervallo sfruttando ogni occasione.

Nel secondo tempo lo spartito è completamente diverso, con i Lyons che appoggiandosi a una mischia dominante si installano nella metà campo offensiva senza lasciare fiato al Colorno. Arrivano due mete di Minervino a riaprire i giochi, e il Colorno va in seria difficoltà. Negli ultimi 20 minuti i Lyons varcano la linea di meta 4 volte, due volte con Tripodo e due con Pisiccchio, ma in tutte le occasioni il TMO annulla le segnature, per la rabbia di Capitan Bruno e compagni. Anche l’ultimo assalto dei bianconeri si spegne sulla difesa arcigna del Colorno, rimasto in 14 per il cartellino giallo mostrato a Mordacci.

I Leoni torneranno in campo domenica 10 dicembre al Beltrametti contro la Capolista Petrarca Padova.

Serie A Elite Maschile - VII giornata

HBS Colorno v Rugby Lyons 22-17 (22-3)

Marcatori: p.t. 5’ m. Van Vuren tr. Hugo (7-0); 13’ c.p. Del Bono (7-3); 14’ m. Gesi (12-3); 32’ m. Mbanda (17-3); 37’ m. Ferrara (22-3) s.t.: 8’ m. Minervino tr. Del Bono (22-10); 23’ m. Minervino tr. Del Bono (22-17);
 
HBS Colorno: Van Tonder; Gesi; Bisegni (Cap) (71’ Pescetto), Ceballos; Batista; Hugo, Del Prete (20’ Palazzani); Mbanda, Popescu, Manni (66’ Mordacci); Van Vuren (49’ Butturini), Gutierrez; Arbelo (67’ Tangredi), Ferrara (66’ Fabiani), Lovotti (67’ Ascari)
All. Casellato

Rugby Lyons: Cuminetti; Cuoghi; Paz, Rodina; Bruno (Cap); Del Bono, Fontana; Portillo, Mannelli (73’ Bottacci), Cisse; Pisicchio, Van Rensburg; Tripodo, Minervino (67’ De Rossi)), Pelliccioli (63’ Acosta)
All. Urdaneta

Arb.: Manuel Bottino (Roma)

AA1: Franco Rosella AA2: Leonardo Masini

4° uomo: Francesco Pier’Antoni

TMO: Emanuele Tomo’

Cartellini: al 73’ giallo a Mordacci (HBS Colorno)

Calciatori: Hugo (HBS Colorno) 1/4; Del Bono (Rugby Lyons) 3/3

Note: Giornata fredda, nuvolosa e molto ventosa (5°). Campo in pesante ma in buone condizioni. 400 spettatori
Punti conquistati in classifica: HBS Colorno 5; Rugby Lyons 1

Player of the match: Santiago Portillo (Rugby Lyons)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby Serie A Elite - Cuore Lyons, ma non basta. Il Colorno vince 22 a 17

SportPiacenza è in caricamento