Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Rolleston e Rossi: «La dedica è per tutti»

Il volto di Kelly Rolleston si rilassa solo al fischio finale, a impresa ottenuta. Lyons promossi in Eccellenza dopo una partita intensa, contro un avversario formidabile come la Pro Recco, che mette in crisi i piacentini in avvio di partita...

Fotoservizio Maurizio Spreafico e Isabella Ostelli
Il volto di Kelly Rolleston si rilassa solo al fischio finale, a impresa ottenuta. Lyons promossi in Eccellenza dopo una partita intensa, contro un avversario formidabile come la Pro Recco, che mette in crisi i piacentini in avvio di partita. Nella ripresa però inizia la rimonta dei bianconeri che rispondono bene in mischia e alla distanza escono sul piano atletico.
«Sono molto contento - sono le parole del tecnico neozelandese Kelly Rolleston - e lo dedico a tutto lo staff, giocatori e alla mia famiglia. Onore anche al nostro avversario che è riuscito a sorprenderci in mischia ordinata nel primo tempo ma ho sempre avuto fiducia nei miei ragazzi. Quando siamo riusciti a muovere la palla abbiamo fatto male ai nostri avversari, da lì sono arrivate le mete di Larsen e Albertin. Senza dubbio è la vittoria del gruppo, di un collettivo che ha dimostrato grande attaccamento al club, soprattutto le riserve. La nostra forza è stata quella di poter contare sempre sui cambi e ogni giocatore è risultato così indispensabile per ottenere questo risultato».
Il futuro? «Ora assaporo questo momento dopodiché mi incontrerò con i dirigenti, per quanto mi riguarda sto benissimo qui ai Lyons.


«E' una vittoria fortemente voluta fin da inizio stagione - ha detto il capitano dei Lyons, Matteo Rossi - perché tutto l'ambiente, dopo la finale persa lo scorso anno con L'Aquila, si era dato questo obiettivo. La mia dedica va a Sanfelici e a tutti coloro che hanno vestito e vestono la maglia dei Lyons.


IL SALUTO DELLE ISTITUZIONI

GIONELLI, CONI - A nome di tutto il mondo sportivo piacentino che ho l’onore di rappresentare mi complimento con i giocatori, lo staff tecnico e tutta la dirigenza dei Lyons guidata dal presidente Natalino Fanzola, per lo straordinario risultato conquistato oggi a Viadana. Lo scudetto meritatamente vinto sul campo e la promozione al campionato di Eccellenza conquistata dalla squadra bianconera, impreziosiscono lo sport piacentino e rendono ancora più prestigiosa la lunga e gloriosa storia di tutto il nostro sport. Un’ideale stretta di mano a tutti i giocatori che hanno firmato questa straordinaria impresa e un elogio a tutta la dirigenza, capace di raggiungere grandi traguardi sportivi lavorando con oculatezza, serietà e lungimiranza.


SINDACO DOSI - “La promozione in Eccellenza dei Lyons è motivo di orgoglio per tutta la comunità piacentina: non solo per i tanti tifosi che anche oggi erano al fianco della squadra bianconera, ma per tutti coloro che credono in uno sport pulito e possono festeggiare con gioia questo meritato titolo di Campioni d’Italia”. Così il sindaco Paolo Dosi sottolinea “un successo conquistato sul campo con tenacia, passione, fair play, con quella capacità assoluta di coinvolgimento che in questi anni ha visto stringersi il legame tra il mondo rugbistico e il territorio. Alla Rugby Sitav Lyons e a tutti coloro che, dalla società allo staff tecnico, ai singoli giocatori, hanno trasformato in realtà un sogno lungamente atteso, va il ringraziamento di cuore per questa straordinaria vittoria e l’abbraccio di una città intera pronta a tifare, con lo stesso calore, anche nella prossima stagione”.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento