Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - L'Under 18 dei Lyons sconfitta nella finale contro il Parma. Sabato c'è il Memorial Ghezzi

Per i giovani bianconeri tutto rimandato a settembre con il barrage per entrare nella categoria superiore. La seconda edizione del Memorial Ghezzi si terrà sabato 16 giugno al Parco di Villa Raggio a Pontenure

Ed eccoci arrivati alla finale, all’assegnazione del Trofeo “il Passatore” e del titolo di Campione Under 18 Interregionale; si gioca sul campo neutro di Noceto (Capra 1) alle ore 17:00, gli avversari sono i ragazzi del Parma 1931; giornata molto calda sotto tutti gli aspetti; si percepisce molta tensione in entrambe le squadre.
Inizia l’ultima gara della stagione per i leoni della Under 18, che fino a qui si sono meritati tutto il successo avuto, fin dai primi minuti si capisce che, per noi, non sarà semplice, all’undicesimo un giallo ci lascia in 14, 2 minuti dopo anche il Parma perde un giocatore per un giallo, i ragazzi sono nervosi, facciamo molti errori: passaggi in avanti, palle che cadono, in mischia subiamo la maggiore fisicità dei parmensi, nelle touche sbagliamo i tempi, in difesa a volte usciamo perdenti nell’uno contro uno, la squadra non gira come dovrebbe e non riusciamo a giocare come abbiamo dimostrato più volte di saper fare, il Parma infila la prima meta al 19’ (7-0), reagiamo subito e pochi minuti dopo azzeriamo lo svantaggio al 29’ (7-7), diamo vita ad un paio di azioni insidiose ma non realizziamo punti e, allo scadere del primo tempo, subiamo la seconda meta al 35’ (14-7).
Nel secondo tempo subiamo subito una terza meta, al secondo minuto, non trasformata (19-7); le speranze cominciano ad affievolirsi, non solo perché passa il tempo ma, soprattutto, perché ci rendiamo conto di non essere lucidi come gli avversari, al 12’ l’arbitro estrae ancora il giallo per un giocatore del Parma, ne approfittiamo e al 18’ realizziamo la nostra seconda meta (19-12), negli ultimi 10 minuti, però, regaliamo due calci piazzati che portano il punteggio a (25-12), fischio dell’arbitro e terzo tempo.
Niente da dire, i ragazzi del Parma hanno giocato meglio, oppure, ma è la stessa cosa, noi abbiamo giocato peggio, e in questo sport, se giocato nel rispetto delle regole, chi gioca meglio vince; complimenti agli avversari che, pur partendo da una posizione psicologica peggiore avendo perso in campionato i due scontri con i Lyons, hanno saputo mantenere la freddezza necessaria meritandosi il diritto di entrare in Elite. A noi rimane molta amarezza e la possibilità, a settembre con il barrage, di entrare nel campionato superiore.

Campionato Regionale Emilia-Romagna Ovest, FINALE.
Parma 1931 – Lyons 25 –   12 (Mete 3-2)

Lyons Valnure: Dhima Claudio; Cavassi Giovanni; Via Giovanni; Malta Samuele; Beltramini Alessandro; Groppelli Nicholas; Dal Capo Mattia; Molina Elia; Solenghi Tommaso; Dallavalle Joshua (Vice Capitano); Monsoni Riccardo; Maggi Giovanni; Oppizzi Andrea; Cattani Lorenzo; Borghi Riccardo (Capitano). A Disp.: Di Stefano Cristian; Bolzoni Leonardo; Bongiorni Davide; Losi Riccardo; Belforti Federico; Baiocco Jacopo; Solenghi Francesco.
Marcatori: Dhima Claudio(1); Molina Elia(1).
Trasformazioni: Groppelli Nicholas 1/2.
Allenatori: Baracchi Davide; Dimilito Salvatore.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A settembre si era tenuta la prima edizione del torneo di Rugby Seven dedicato a Federico Ghezzi, il giovane atleta bianconero scomparso in un tragico incidente stradale. I Lyons hanno deciso di ripetere l’esperienza organizzando la seconda edizione del Memorial che si disputerà sabato 16 giugno e, come per la precedente edizione, si svolgerà presso il Parco di Villa Raggio a Pontenure. Un’occasione importante per onorare l’amico con lo sport. La forma del Rugby Seven, molto spesso trascurata in Italia, è entrata fra le discipline olimpiche a Rio 2016 e sta diventando sempre più importante. La prima sfida è in programma alle 14.30 mentre la conclusione del torneo è prevista per le ore 19.00. A completare la manifestazione stand gastronomici e musica che seguiranno le premiazioni. Oltre ai Lyons che parteciperanno al torneo con due formazioni senior (Lyons Bianchi e i Lyons Neri) e i ragazzi dell’under 18, ci sarà anche il Piacenza Rugby Club, i Forever di Gossolengo e il Clan of Heaven che rappresenta Rugby Brescia e Rovato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento