Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - I risultati delle formazioni dei Lyons. La Serie C supera il Lainate, bene l'Under 18 nel derby

SERIE C

LAINATE – LYONS  19 – 34

Lyons: Vitiello, Vaghini, Malchiodi, Lekic, Del Forno, Canderle, Hess, Basilico, Efori, Beghi, Rattotti, Montanari, Bassi. A disp: Terenziani, Rossi, Groppi, Cantù, Eddu, Sfulcini, Molinari, Di Lucchio, Riboli.

Marcatori: mt tr Lainate (7 – 0), mt Bassi tr Beghi (7 – 7), mt Beghi (7 – 12), mt Montanari tr Beghi (7 – 19), mt Lainate (12 – 19), mt Rattotti (12 – 24), mt tr Lainate (19 – 24), mt Eddoukali (19 – 29), mt Beghi (19 – 34).

Seconda vittoria consecutiva dei cadetti a Lainate. I ragazzi di Paoletti hanno raccolto 5 punti pur giocando solo a sprazzi un buon rugby, complicandosi la vita con qualche errore difensivo che ha permesso al Lainate di rimanere in partita fino a 15 minuti dal termine.
Un match fondamentalmente in altalena, con i padroni di casa in vantaggio al 6° minuto e una risposta dei Lyons un minuto dopo con un bella meta su azione personale di Bassi.
Sul 7 a 7 i bianconeri prendono possesso della metà campo avversaria e vanno in meta con Beghi e Montanari. Il Lainate accorcia bucando la difesa dei trequarti e i Lyons rispondono con Rattotti allo scadere del primo tempo. Si va al riposo sul punteggio di 24 a 14. La ripresa vede ancora il Lainate in meta nei primi minuti. Il punteggio rimane sul 24 a 19 per quasi 30 minuti. Gli avversari provano il sorpasso affacciandosi per due volte nei 22 bianconeri. Una buona difesa riporta però i Lyons nella metà campo avversaria e due mete negli ultimi minuti di Eddoukali e di Beghi chiudono l’incontro sul 34 a 19 per i leoni.
Nonostante qualche errore di troppo in difesa e una mancanza di continuità di gioco soprattutto all’inizio del secondo tempo, i cadetti hanno dimostrato una buona attitudine al gioco al largo che in alcuni momenti ha regalato un buon rugby.
Da sottolineare il buon debutto di tre “esordienti”: Federico Canderle (nuovo innesto in terza linea dal Piacenza Rugby) e i giovanissimi Carlo Riboli e Francesco Di Lucchio.

UNDER 18

LYONS – PIACENZA  65 – 0  (mete 11 – 0)

Lyons: Groppelli Nicholas, Cavassi Giovanni, Baiocco Jacopo, Belforti Federico, Solenghi Francesco, Spezia Luca, Dal Capo Mattia, Valeri Andrea, Solenghi Tommaso, Monsoni Riccardo, Maggi Giovanni, Bongiorni Davide, Bolzoni Leonardo, Molina Elia, Borghi Riccardo. A disp: Oppizzi Andrea, Losi Riccardo, Dhima Claudio, Dallavalle Joshua, Gandolfini Edoardo.

Mete: Belforti Federico 4, Groppelli Nicholas 2, Spezia Luca 2, Baiocco Jacopo 1, Borghi Riccardo 1, Molina Elia 1.

Trasformazioni: Groppelli Nicholas 5/9, Dal Capo Mattia 0/1, Cavassi Giovanni 0/1.

Domenica scorsa la formazione dell'Under18 ha giocato la prima partita di campionato, ospitando sul campo del Beltrametti 2 il Piacenza, diretto rivale.

Fin da subito si capisce quale sarà l'esito della gara: infatti tra i ragazzi del Piacenza non c’è molta intesa, forse perchè giocano insieme da poco e per i bianconeri tutto diventa facile, grazie ad un buono atteggiamento tenuto fino alla fine.
L'unica nota negativa è rappresentata dai punti persi a causa di calci non andati a buon fine, tant'è che su undici mete meno della metà sono andate a buon fine.

Domenica prossima i ragazzi saranno ospitati dal Noceto, squadra con la quale c'è sempre stata una certa rivalità e che di sicuro non renderà facile la partita ai giovani Lyons.

UNDER 16 ÉLITE

LYONS – LIVORNO  21 – 14  (mete 3 – 2)
Lyons: Mori, Nakov, Oppizzi, Di Masi, Sagaidac, Cuminetti, Coscia, Profiti, Buzzetti, Malta, Zanasi, Spezia, Amir Ali, Buratti, Monzani. A disp: Maserati, Rosellini, Bonatti, Cirillo, Azzini, Perazzoli, Ugolotti.
Mete: Profiti, Di Masi, Maserati.
Trasformazioni: Mori 3/3.

Partenza con il botto per la formazione élite dell’U16, che riesce ad imporsi dopo una sfida molto combattuta con il Livorno.
Si trattava di una partita molto attesa, sia per testare la squadra nello scenario sicuramente molto più impegnativo del campionato élite, sia per valutare la reazione dei giocatori bianconeri di fronte ad una formazione così ben strutturata come quella del Livorno.
La partita inizia subito in salita, i Lyons faticano in mischia e touche e dopo una decina di minuti subiscono una meta. Ma i nostri ragazzi non si arrendono, registrano qualcosa nel gioco chiuso e riescono a ribattere colpo su colpo agli avversari, arrivando a pareggiare prima dello scadere del tempo.
La ripresa inizia subito con una nostra meta che sorprende i toscani, frutto di una palla rubata in raggruppamento a pochi metri dalla linea di meta avversaria. A questo punto inizia una “guerra di trincea” con il Livorno che non ci sta e vuole a tutti i costi pareggiare. I bianconeri riescono a resistere a molti tentativi, ma alla fine capitolano. Ancora una volta ripartono all’attacco e a 5 minuti dalla fine marchiano la meta definitiva. Complimenti a tutte e due le squadre, perché hanno dato vita a una partita molto combattuta ma corretta.
                                            
UNDER 16 REGIONALE

LYONS – PIACENZA   33 – 52  (mete 5 – 8)
Lyons: Villa, Bonetti, Fenucci , Teruggi , Cremona, Contini, Dallanegra, Dimoski, Murano, Russo, Calandroni, Razzini, Espinoza, Pozzoli, Caracalli. A disp: Armelloni, Kummer, Repetti, Petrusic, Bentalha, Milani, Chiappini.
Mete: Fenucci 3, Russo, Villa.
Trasformazioni: Contini 2/3, Villa 2/2.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

È toccato all'U16 regionale l'onore e l'onere di aprire la stagione 2017 – 2018 delle giovanili dei Lyons, affrontando nella prima partita il Piacenza.
I nostri ragazzi non hanno fornito una prestazione all’altezza delle attese: dopo un buon inizio sono andati sotto di 3 mete a 1, ma nella seconda parte del primo tempo sono riusciti a raddrizzare la partita chiudendo sul 19 – 21. Ci si aspettava una reazione nella ripresa, invece la partita è proseguita sulla falsariga del primo tempo con una squadra slegata e poco grintosa.
I ragazzi hanno sicuramente tanto lavoro da fare durante gli allenamenti, ma avranno modo di dimostrare il proprio valore essendo solo all'inizio del campionato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Piacenza - Se ne va la "voce" che ci scaldava il cuore allo stadio, ci lascia il mitico Pio Bosini

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento