Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Coraggio Lyons, scrivete la storia

Scontro fra titani. I Lyons sono davvero a un paio di metri dallo scrivere una delle pagine più belle della loro storia e lo possono fare sabato pomeriggio a Parma, allo stadio XXV Aprile (fischio d'inizio alle 16.30, arbitra Rizzo di Ferrara)...

Foto Spreafico-Galli-27
Scontro fra titani. I Lyons sono davvero a un paio di metri dallo scrivere una delle pagine più belle della loro storia e lo possono fare sabato pomeriggio a Parma, allo stadio XXV Aprile (fischio d'inizio alle 16.30, arbitra Rizzo di Ferrara), quando gli indomabili leoni di via Rigolli incroceranno il pacchetto di mischia con la corazzata Aquila, autentica dominatrice della stagione. In palio c'è la promozione in Eccellenza, il massimo campionato di rugby italiano; e se per gli abruzzesi questa partita rappresenta poco più di una formalità, così non è in casa Lyons. La squadra del neozelandese Rolleston e di Mozzani ci crede, e ce la può fare perché L'Aquila è una formazione che si allena e ragiona come i professionisti, ma i Lyons hanno un cuore pazzesco (e qualcosa in più tecnicamente).

Inoltre questa partita si gioca in gara secca, e il rugby non fa differenza rispetto agli altri sport: la partita unica è sempre un'arma a doppio taglio perché può succedere di tutto e poi, diciamolo fino in fondo, sono gli abruzzesi che hanno tutta la pressione sulle spalle. Certo per i Lyons vincere nell'anno del cinquantenario avrebbe un sapore di impresa storica, ma se non dovesse succedere la stagione dei bianconeri sarebbe comunque eccellente, mentre gli avversari sono condannati a vincere e questo non è mai semplice. In stagione L'Aquila ha vinto sia all'andata sia al ritorno, tuttavia oggi i connotati sono diversi perché i Lyons hanno comunque il miglior attacco in assoluto e se il francese Barraud è in giornata può succedere di tutto. Appuntamento domani pomeriggio per scrivere la storia; da Piacenza partiranno due autobus più numerose auto.

Dopo il sofferto passaggio del turno, l’allenatore degli emiliani, Bruno Mozzani, commenta così la vigilia della partita su federugby.it: “Tutte le squadre volevano arrivare in finale e con orgoglio siamo lì a giocarcela. L’Aquila parte con i favori del pronostico: ha chiuso imbattuta il campionato e si è riposata nelle ultime due settimane. Noi vediamo da due partite difficili e c’è la convinzione di fare qualcosa di importante. I ragazzi sono concentrati e stanno lavorando bene. Abbiamo tutte le carte in regola per fare bene. Dovremo avere la formazione al completo: siamo sicuri che faremo una grande prestazione. Poi quello che succederà… lo dirà il campo”.

Non vede l’ora di giocare la finale l’allenatore dei neroverdi, Giovanni Raineri
, che ha dichiarato: “Siamo molto eccitati di poter giocare questa partita: non vediamo l’ora. Abbiamo dominato il campionato per tutta la stagione e siamo arrivati a questo appuntamento con molto entusiasmo, fattore che non è mai mancato dall’inizio dell’anno nonostante i vari problemi che abbiamo avuto all’Aquila”.

Formazione annunciata Lyons: Rossi M. (cap.), Albertin, Mortali Mic., Gherardi, Buondonno, Barraud, Alfonsi G., Barroni, Sciacca, Benelli, Fornari, Baracchi, Paoletti, Silvestri, Ferri. (A disposizione: Cò, Parmigiani, Wahabi, Merli, Bance, Via, Missaglia, Cammi). All. Mozzani - Rolleston.

Formazione annunciata L'Aquila: Palmisano; Santillo, Castle, Lorenzetti, Mattoccia; Matzeu, Forte; Brancoli, Zaffiri (c), Lofrese; Flammini, Caila; Iovenitti, Rettagliata, Colaiuda. (A disposizione: Milani, Cocchiaro, Brandolini, Cialone, Di Cicco, Bonifazi, Speranza, Ceccarelli). All. Raineri.
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

  • La Pedrini durissima contro Piacenza: «Si sciacquino la bocca prima di parlare di Callipo»

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento