Questo sito contribuisce all'audience di

Rugby - Buon test dei Lyons che superano il Parabiago 19 a 10

I bianconeri potranno già rimettersi in gioco domenica prossima, quando al Beltrametti arriverà il Colorno, una delle squadre più attrezzate per la promozione in Top12, in quella che si può definire una vera amichevole di lusso

Vittoria sofferta per la Sitav Rugby Lyons nella seconda uscita stagionale, in amichevole contro il Rugby Parabiago, che sarà avversario diretto nel girone A del prossimo campionato di Serie A.
La partenza è subito difficile per i Lyons con il Parabiago che porta pressione nei 22 metri bianconeri forzando un calcio di punizione da mischia  e con due buone maul avanzanti, prima che Mori e Conti levino le castagne dal fuoco portando l'ala del Parabiago fuori dal campo. Dopo la liberazione al piede di nuovo Parabiago in attacco con un buco in mezzo al campo, a cui la difesa rimedia con un fallo.  Ne genera una touche e il pack rossoblu entra di potenza nell'area di meta del Lyons,  portando quindi il risultato subito sullo 0-5
I Lyons provano subito a reagire spostando l’azione nella metà campo avversaria, senza però concretizzare per troppa imprecisione nei passaggi. Dopo un calcio di punizione giocato veloce Lekic fa salire la squadra fino dentro i 22, ma la difesa del Parabiago regge e riesce a sbrogliare. Dopo questa fiammata la partita scivola via su un binario in cui i Lyons attaccano, ma senza concretizzare contro la comunque buona difesa rossoblu, fino a concludere il primo tempo sul risultato di 0-5, che mette in piena mostra le difficoltà dei Lyons dal punto di vista tecnico, con decisamente troppi errori manuali che impediscono alla manovra di essere pungente fino in fondo.
Il secondo tempo la musica cambia e si apre subito con un'ottima percussione centrale di Mori che porta un calcio di punizione in zona avanzata per i Lyons, con una touche sfruttata alla perfezione e la meta di Borghi su maul avanzante, che grazie alla trasformazione di Via porta i Lyons in vantaggio per 7-5. Sul successivo calcio di rinvio subito grande azione di Bedini che trova il varco giusto, riportando la squadra in zona offensiva e a conquistare un nuovo calcio di punizione, ancora sfruttato dagli avanti con una serie di Pick and go che portano alla meta di Tarantini. I bianconeri ora sembrano poter definitivamente allungare, portandosi a 7 lunghezze di vantaggio sul 12-5.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento