rotate-mobile
Martedì, 18 Giugno 2024
Rugby

Rugby - Barraud trascina i Lyons anche a Verona

Terzo squillo di tromba per i Lyons che espugnano il difficilissimo campo del Cus Verona con un bellissimo 18-26 che sottolinea come la squadra di Rolleston e Mozzani sia sulla giusta via. A muovere lo score per primi sono però i padroni di casa...

Terzo squillo di tromba per i Lyons che espugnano il difficilissimo campo del Cus Verona con un bellissimo 18-26 che sottolinea come la squadra di Rolleston e Mozzani sia sulla giusta via. A muovere lo score per primi sono però i padroni di casa con un piazzato di Michelini a cui risponde il bianconero Barraud (3-3). La partita scivola via in modo molto ordinato e sul finire del primo tempo sono ancora Barraud e Michelini a stuzzicarsi dalla piazzola (6-6). I fuochi artificiali sono per il secondo tempo, al 42' la prima meta dell'incontro è bianconera e porta la firma di Aristide Barraud, straordinario trascinatore di questa formazione. Dopo la meta aggiunge anche i due punti della trasformazione. Lyons ora a distanza di break (6-13). Il giocatore si ripete poco dopo su piazzato (6-16) e ancora al 55' quando lancia in orbita la propria squadra firmando col piede il 19 a 6. Non è ancora finita perché a mettere la parola fine sul match è Missaglia che firma la seconda meta dei piacentini (6-26). A tempo quasi scaduto il Verona riduce lo svantaggio con due mete che valgono il definitivo 18 a 26 finale.

Classifica: Rugby Colorno e L’Aquila Rugby 1936 punti 17; Lyons Piacenza punti 15; Recco punti 13; Accademia Federale punti 12; Udine punti 9; Valpolicella, Cus Verona e Banco di Brescia punti 8; Firenze rugby punti 4; Rubano, Romagna punti 0.

FRANKLIN&MARSHALL CUS VERONA V LYONS PIACENZA  18 – 26 (6-6)

Franklin & Marshall: Arduin (38’ st Tampelin), Furlan, Corso (1’ st Del Bubba), Neethlin M., Laryea, Michelini E., Pizzardo (31’ pt. Bellini), Paghera, Badocchi, Mazzi, Liboni (8’ st Pauletti), Braghi, Michelini A. (1’ st Neethling R.), Zani, D’Agostino. A disposizione: Munteanu, Girelli. Allenatore: Mirco Bresciani.

Lyons Piacenza:
Mortali, Bassi (Muntanari), Buondonno, Rossi, Missaglia, Barraud, Alfonsi, Fornari, Barroni, Sciacca, Rancati, Baracchi (8’ st Bance), Co’ (18’ st Paoletti), Silvestri (Whabi), Ferri (Vitiello). A disposizione: Tarantini, Colpani, Cammi, Montanari. Allenatore: Bruno Mozzani.

Marcatori: pt: 15’ (3-0), 17’ drop Barraud (3-3), 34’ cp Michelini (6 – 3), cp Barraud (6 – 6). St: 3’ meta Barraud tr Barraud (6 – 13), 8’ cp Barraud (6 – 16), 18’ cp Barraud (9-19), meta Missaglia tr Barraud (6 – 26), 28’ meta Neethling R. (11 – 26), meta Laryea tr Michelini (18 – 26)

Arbitro: Sgardiolo da Rovigo

I risultati della quarta giornata
Pro Recco v Accademia FIR    40 – 35  (5-2)
Rubano Rugby v Rugby Colorno  08 – 19  (0-4)
Romagna RFC v L’Aquila Rugby 1936    11 – 40  (0-5)
Franklin&Marshall Cus Verona v Lyons Piacenza   18 – 26  (0-5)
Rugby Udine v Rugby Banco di Brescia   14 – 26  (0-4)
US Firenze Rugby 1931 v RC Valpolicella   30 – 14  (4-0)

Esce sconfitto dal Beltrametti il Piacenza (girone B serie B); la squadra di Pagani deve cedere il passo al Livorno col risultato di 27 a 38 per i toscani che si mantengono in vetta alla classifica.

Classifica: Pesaro, Livorno Jesi e Noceto punti 13; Union Tirreno punti 11; Amatori Parma punti 10; Cecina e Modena punti 9; Rugby Parma punti 6; Arezzo punti 5;  Piacenza punti 4; Umbria Rugby Terni punti 0. Piacenza Rugby 4 (quattro) punti di penalizzazione per mancata partecipazione all’attività obbligatoria Under 14.

SERIE B – GIRONE B - GIORNATA IV
VASARI RUGBY AREZZO - DONELLI VINI MODENA,  03 – 16  (0-4)
ELLEEFFE-BALDI RUGBY JESI 1970 - R.C. EMERGENTI CECINA,  45 – 20  (5-0)
UNION RUGBY TIRRENO - GUIDI IMPIANTI PESARO,   16 – 15  (4-1)
PIACENZA RUGBY CSD - LIVORNO RUGBY,   27 – 38  (0-5)
RUGBY PARMA FC 1931 - RUGBY NOCETO FC,   14 – 35  (0-5)
AMATORI  PARMA RUGBY - UMBRIA ENERGY TERNI RUGBY,  58 – 00  (5-0)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby - Barraud trascina i Lyons anche a Verona

SportPiacenza è in caricamento