Questo sito contribuisce all'audience di

Per le Pantere una tappa parmigiana ricca di alti e bassi. VIDEO

Nel campionato interregionale di rugby a 7 la formazione piacentina supera il temibile Colorno ma lascia il secondo posto del raggruppamento a causa della sconfitta con l'abbordabile Imola

Nello stupendo impianto sportivo della Cittadella del Rugby di Parma e sotto un diluvio primaverile si è disputata la tappa parmigiana del Campionato Interregionale di Rugby 7 femminile, che ha visto la partecipazione delle Pantere Piacenza, Amatori Parma, Colorno, Formigine e Imola. Il calendario delle partite metteva subito di fronte le piacentine alla capoclassifica Formigine e quindi alla fortissima formazione del Colorno. Le partite con Amatori Parma e Imola chiudevano il torneo. Quindi, partenza in estrema salita e chiusura in discesa (teoricamente) visto i risultati passati in cui le Pantere, in particolare con l’Imola, hanno sempre vinto e con larghissimo punteggio. Ma c’è sempre una "domenica bestiale" che aspetta.

Si inizia con le Pantere contro Formigine (che l’ultima volta ha rifilato ben 9 mete alle piacentine e chiuso l’incontro con 40 punti di vantaggio): partono fortissime le modenesi realizzando la prima segnatura addirittura sul calcio d’inizio a seguito di una punizione a favore delle Pantere mal gestita. Sembrava l’inizio di un tracollo annunciato e invece le giovanissime (e neofite) Panterine tenevano bene il campo, non permettendo alle avversarie di avvantaggiarsi ulteriormente. Solamente una "meta non meta" vista solo dal giovane arbitro in quanto il pallone sfuggiva al controllo della realizzatrice (e per regolamento non assegnabile), consentiva al Formigine di chiudere il primo tempo in vantaggio per 14 a 0.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nel secondo tempo le Panterine si sono subito riversate in avanti e sono riuscite a realizzare due mete in sequenza con l’ariete Mariam Bance portandosi in parità 14 a 14. Ma ancora una volta l’inesperienza delle giovanissime piacentine consentiva allo scadere della partita la realizzazione della terza meta al Formigine, che vinceva la partita con il risultato di 21 a 14. Sconfitta sì per le piacentine, ma con un diverso punteggio ed atteggiamento rispetto a quello di sette giorni prima.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Fontana chiude tutti i campionati della Lombardia. Il San Rocco però gioca, rimane in piedi la Serie D

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento