Questo sito contribuisce all'audience di

Volley - La Libertas può fare un favore all'Ongina

Il weekend di volley regionale propone due anticipi e un derby per le dodici formazioni piacentine impegnate nella quinta giornata di ritorno, sedicesima per le categorie maschili e diciottesima per quelle femminili. Il programma viene aperto...

La Serie C della Libertas Steriltom-3
Il weekend di volley regionale propone due anticipi e un derby per le dodici formazioni piacentine impegnate nella quinta giornata di ritorno, sedicesima per le categorie maschili e diciottesima per quelle femminili.
Il programma viene aperto venerdì sera dalla serie D in trasferta a Reggio Emilia: alle 21 le ragazze del Carpaneto Volley, settime a quota 29 e reduci da un buon momento di forma, faranno visita al Giulia Valli Limpia, decimo a 20 e solo due punti nelle ultime sei gare, mentre mezzora dopo gli uomini della Castellana, terzultimi a 13, tornano in campo dopo il turno di riposo cercando di fare bottino pieno contro il Pieve Volley, fanalino a quota 3.

Il tradizionale e corposo resto del menù va in scena sabato, a cominciare dal match interno delle 17 in serie C maschile della Canottieri, prima a braccetto con l’Hipix Kerakoll Sassuolo a 34 punti, impegnata contro l’esperta Matrix Campegine (settima a 15) con l’obbligo di fare risultato conoscendo già l’esito della sfida disputata dai rivali modenesi, impegnati venerdì sera in casa contro i terzultimi del Pgs Lauda San Benedetto. L'Ongina sarà poi diretta interessata alle 18.30 dalla sfida che vedrà opposta la Libertas, quinta a 24 punti, a Langhirano in casa dell’Eureka Val Parma, terza forza a 33. I piacentini proveranno a ripetere la stessa prova dell’andata quando vinsero 3-0.

In serie C femminile alle 18 a San Giorgio il Fun Food, terzo solitario a 38, tenterà di proseguire nel trend positivo contro l’Ecologica 1774, terzultima a 13 e che non vince dall’8 gennaio, invece in città alle 18.30 al PalAlberici, match alla pari tra l’Emmezeta e lo Sport Club Parma, rispettivamente decima a 22 e settimo a 24. Trasferte insidiose per Libertas e Conad: alle 19 le biancorosse, undicesime a 21 punti, vanno in casa della San Michelese, seconda a 43 e battuta al tie break all’andata, mentre la capolista Alsenese, dall’alto dei suoi 47 punti, farà visita alle reggiane della Grissin Bon, formazione particolarmente imprevedibile e sesta a quota 25.

Infine le altre tre gare di serie D femminile, tutte alle 19, e fari punti puntati sul derby di Gossolengo tra il Busa Trasporti, terzo solitario a 37 punti, e i Cappuccini, quartultimi a 18, in un match che pare decisamente a favore delle padrone di casa. Incontri casalinghi anche per Bft Burzoni e Cadeo, alla caccia di punti preziosi rispettivamente per consolidare una tranquilla posizione di classifica e per la salvezza: alla palestra De Gasperi le piacentine, none a 21, ricevono l’ostico e incostante Busseto (sesto a 30), mentre la Progetti Speciali, terzultima a quota 13, deve cercare di muovere la propria graduatoria contro il temibile Progetto Intesa, quarto a 34.
Simone Carpanini

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Calcio Dilettanti - Si va verso lo stop definitivo per Eccellenza, Promozione, Prima, Seconda e Terza Categoria

  • Riparte il calcio giovanile professionistico: via al campionato Primavera, consentite le amichevoli fino all'Under 15

  • Nuovo Dpcm: lo sport è ancora bloccato. Piscine e palestre chiuse fino al 5 marzo, dilettanti e giovanili sempre fermi

  • Juventus U23-Piacenza 1-1: ancora un pari, Libertazzi miracoloso nel finale

  • Piacenza - Serve chiarezza sul calciomercato: chi lo fa? Arriva il giovane Paolo Cannistrà

  • La Gas Sales Bluenergy rischia il crollo, va sotto 2-0 poi recupera e batte Padova al tie break

Torna su
SportPiacenza è in caricamento