rotate-mobile
Domenica, 23 Giugno 2024
Volley C e D

Il River 2001 prosegue la corsa verso la B2: l'ultimo ostacolo è il Progetti Rainbow

La formazione piacentina vince il girone di Serie C e adesso è attesa dai playoff, si inizia il 27 aprile al PalaRebecchi

C’è ancora un ostacolo fra il River Volley e la Serie B2. Dopo aver chiuso la stagione regolare in testa al campionato, la squadra di Giovannacci è attesa dai playoff che decreteranno le formazioni promosse. Sabato 27 aprile le piacentine affronteranno a Rivergaro il Progetti Rainbow di Forlì-Cesena nella gara di andata; il ritorno è previsto sabato 4 maggio a Forlimpopoli, mentre l’eventuale bella si giocherebbe al PalaRebecchi l’11 maggio. In caso di vittoria arriverebbe il salto di categoria immediato, in caso di sconfitta ci sarebbe una nuova opportunità affrontando le vincenti della fase che comprende seconde e terze classificate.

Il primo posto nel girone è arrivato nel modo più entusiasmante, con il successo nello scontro diretto contro lo Sport Club Parma nella giornata finale, un sorpasso all'ultima curva che ha portato le piacentine in vetta nel momento decisivo. La vittoria è il frutto di una programmazione societaria che, partita da uno zoccolo duro dello scorso anno composto da cinque ragazze (Martina Alberti, Irene Giovannacci, Anna Marchesini, Arianna Pisani e Beatrice Rocca) ha visto l’integrazione di nuovi ingressi privilegiando atlete con trascorsi nelle giovanili rivergaresi (Martina Antola, Francesca Caviati, Matilde Chinosi, Morgana Colombini e Arianna Molinari) a cui si sono aggiunte Jasmine Carini, Arianna Polenghi e Martina Riboni. Scelta rivelata vincente visto che il gruppo si è cementato velocemente.

L'obiettivo che la società si era data era di arrivare ai piani alti della classifica, anche se alcune avversarie sembravano meglio attrezzate per la vittoria finale. Il merito del risultato va dato alle ragazze che hanno lavorato duramente in palestra sotto la guida del coach Vito Giovannacci, dell'assistente allenatore Ivan Nichetti e del preparatore atletico Pablo Lischetti. Lo staff è completato dal team manager Pietro Rocca e dal dirigente Daniele Chinosi.

Il cammino nel campionato è stato lungo e avvincente: dopo un inizio complicato (vittoria al tie-break con l'Everton e sconfitta per 3-0 in casa del Cus Parma) le ragazze hanno inanellato la bellezza di otto vittorie consecutive a punteggio pieno che sono valse il comando classifica con un margine di tre punti sullo Sport Club Parma, capace di annullare lo svantaggio nello scontro diretto del girone di andata. Il ritorno vede le parmensi conseguire la bellezza di 30 punti in 10 gare, mentre le piacentine lasciano due punti per strada (sconfitta al quinto set con il Piace Volley - terza forza del campionato). Si arriva pertanto alla sfida decisiva dell'ultima giornata con le avversarie avanti di due lunghezze. I presupposti del big match non sono dei migliori: infatti coach Giovannacci deve rinunciare alla diagonale palleggiatore-opposto titolare per alcuni problemi fisici, tuttavia le sostitute, insieme al resto della squadra, mettono in campo una prestazione super che permette di aggiudicarsi la partita ed il primo posto in classifica.

«Vogliamo ringraziare le ragazze – spiegano i vertici societari - e lo staff tecnico per il risultato conseguito. Non da ultimo un pensiero di gratitudine lo rivolgiamo agli sponsor che hanno creduto nel progetto ed un pensiero di riconoscenza alle ragazze delle giovanili sempre in prima fila a tifare per la squadra».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il River 2001 prosegue la corsa verso la B2: l'ultimo ostacolo è il Progetti Rainbow

SportPiacenza è in caricamento