menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Da sinistra: il tecnico Franco Corraro, Chiara Scarabelli, Camillinha, Debora Allegretti, Margherita Rocca e il patron Francesco Busa

Da sinistra: il tecnico Franco Corraro, Chiara Scarabelli, Camillinha, Debora Allegretti, Margherita Rocca e il patron Francesco Busa

Volley - Il Busa Trasporti vuole bruciare le tappe

E’ quasi conclusa la lunga fase di preparazione al campionato per la Busa Trasporti Gossolengo consorziata Mio Volley. La formazione allenata quest’anno da Franco Corraro si presenta al via della Serie C da neopromossa, ma non nasconde le...

E’ quasi conclusa la lunga fase di preparazione al campionato per la Busa Trasporti Gossolengo consorziata Mio Volley. La formazione allenata quest’anno da Franco Corraro si presenta al via della Serie C da neopromossa, ma non nasconde le ambizioni di poter disputare un torneo ad alti livelli in una categoria nuova. La società in estate ha lavorato al meglio per garantire al tecnico una rosa di prim’ordine: non si punta a una stagione di transizione, c’è voglia di crescere e l’obiettivo è quello di bruciare le tappe.

Il gruppo della Busa Trasporti è un mix di esperienza e ragazze provenienti dal settore giovanile. Accanto alla conferma di Chiara Scarabelli, già capitana dell’Italia campione del mondo Juniores e vero lusso per la categoria, nel corso della campagna acquisti sono arrivate Camillinha e Debora Allegretti, che dopo aver vinto il campionato di serie C in Lombardia con il Marudo Volley hanno aderito al progetto della società piacentina. Il delicato ruolo di regista sarà affidato a Margherita Rocca, cresciuta nel settore giovanile del River Volley 2001 e reduce da esperienze con il Bakery in serie A2 e Fiorenzuola in B2.

Dal Team 03 hanno seguito il tecnico Corraro le giocatrici Chiara Cappellini, Jovana Nedelikovich e Ana Markovic, atlete che già conoscono la categoria, mentre la società ha deciso di promuovere dal settore giovanile alla prima squadra le promettenti Sofia Cornelli, Sara Cricchini, Elena Maloberti e Wendy Cobbah, a cui va aggiunto il ritorno di Hellen Machedo.


Come di consueto una buona squadra deve partire da una solida società. Gossolengo ha inserito dietro la scrivania come pietre angolari Stefano Mazzari, vero totem della pallavolo piacentina, nel ruolo consueto di direttore sportivo, Giuseppe Vincini e Roberto Ferrari, che ricoprirà il ruolo di vicepresidente mettendo a disposizione la sua esperienza di imprenditore con il marchio Selecar.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento