Questo sito contribuisce all'audience di

Trionfo Cappuccini: le ragazze sono promosse in Serie C con due giornate di anticipo

Pontenure resta prima nel girone B, per Libertas e San Nicolò sconfitte pesanti in campo maschile

I Cappuccini festeggiano la promozione in Serie C al termine di una stagione trionfale

SERIE D MASCHILE – girone A - 24a giornata

CIRCOLO INZANI PARMA-LIBERTAS STERILTOM 3-0

(25-17, 25-23, 25-21)

Libertas Steriltom: Taglia, Pontoglio 19, Capra 1, Filippi 4, Ricordi, Delorenzi 14, Giordano 7, Garilli 1, Fidone (L), Rossi, Garlaschelli, Macchetti All.: Luca Feroldi

Pesante sconfitta per la Libertas Steriltom nello scontro diretto al vertice in casa del Circolo Inzani Parma, che grazie al 3-0 torna in testa solitaria a quota 62, con due lunghezze di vantaggio sugli stessi piacentini ed i reggiani del Bfc San Martino a due turni dalla fine. I ragazzi di Luca Feroldi, che non vanno a punti per la prima volta dallo scorso 3 novembre (sconfitta in quattro set a Baganzola), vivono la loro serata peggiore nel match più importante della stagione pagando oltremodo la tensione nel primo parziale, chiuso senza fornire la necessaria opposizione ai padroni di casa. Nella seconda frazione i biancorossi ritrovano lucidità arrivando sul 20-22 ad un passo dal pareggio dei set, ma i parmensi si dimostrano più cinici concludendo sul 25-23. Nel terzo parziale la Libertas, che ora non dovrà distrarsi nella corsa ai playoff, è incapace di incidere lasciando spazio al Circolo Inzani che archivia la pratica 25-21.

FINESTRA 2000 PSN - BAGANZOLA 1-3

(25-23, 20-25, 21-25, 18-25)

Finestra 2000 PSN: Molinaroli 16, Bozzoni 9, S. Bastiani 2, Fugazza 11, Merigo, Rossi 4, Carnevali 2, Scrivo, Bori 3, Perelli n.e.. All.: F. Bastiani, 2° all. M. Lamberti.

Grande delusione per la Finestra 2000 San Nicolò nello scontro diretto casalingo con Baganzola decisivo per l’accesso ai playoff, in cui era necessario non perdere per difendere i tre punti di vantaggio sui parmensi. Invece accade proprio il contrario: ora gli ospiti non solo agganciano i piacentini, ma sono in vantaggio in caso di arrivo a pari punti a sole due giornate dal termine nelle quali, tra l’altro, Baganzola affronta due impegni più che abbordabili. Il rammarico per San Nicolò è tanto perché, dopo un girone di ritorno in cui aveva accumulato ben 6 punti di vantaggio su Baganzola a 4 partite dalla fine, dilapida completamente il tresoretto a causa delle ultime due sconfitte consecutive.

Coach Bastiani schiera inizialmente la diagonale Merigo-Bozzoni, Molinaroli-Fugazza di banda, S.Bastiani-Rossi al centro, rinunciando al libero in quanto Carnevali, di solito centrale titolare, è reduce da un’influenza che gli impedito di allenarsi in settimana. Nel corso dell’incontro sono via via subentrati Scrivo al palleggio, Bori come opposto e lo stesso Carnevali al centro. Il primo set parte con scambi molto combattuti; prima Baganzola conduce 14-10, poi San Nicolò recupera portandosi sul 15-14, di nuovo gli ospiti avanti fino al 23-20, quando il parziale sembra indirizzato a loro favore. Ma i padroni di casa reagiscono, e grazie a due difese incredibili di Rossi e ad un gran muro di Carnevali sul 23 pari riescono a riportarsi sopra e quindi a chiudere 25-23. Sulle ali dell’entusiasmo del set vinto in rimonta la Finestra 2000 parte forte nella seconda frazione conducendo prima 5-1, poi 8-4. Ma qui è come se si spegnesse una luce per i padroni di casa: gli ospiti prima recuperano (9-8), poi allungano (15-10), chiudendo infine 25-20. Il set successivo resta in equilibrio fino al 10 pari, poi Baganzola allunga di un paio di punti (15-13), che diventano quattro (21-17), fino al 25-21 finale. Il quarto dovrebbe essere il set della vita per San Nicolò, dato che vincere un ulteriore frazione garantirebbe almeno un punto che consentirebbe di mantenere un vantaggio in classifica sugli avversari, ma in campo non si vede: solo la prima parte si gioca spalla spalla (fino all’11-10 per gli ospiti), poi strappo di questi ultimi (15-11) che i padroni di casa non riescono più a ricucire, fino all’inevitabile conclusione (25-18) che determina il 3-1 definitivo.

IL CONTAINER PIACE VOLLEY-RAVAZZINI IMPIANTI ELETTRICI 1-3

(14-25, 21-25, 25—22, 20-25)

Il Container Piace Volley: Baggi, Bisi, Boiocchi, Fermi, Galibardi, Mann, Martinelli, Micheli, Mosconi, Perelli (L), Premoli. All.: Giovanni Gazzola

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

CLASSIFICA: Circolo Inzani Parma 62, Bfc San Martino 60, Libertas Steriltom 60, Eureka Vp Volley 3.0 54, Baganzola 46, Finestra 2000 San Nicolò 46, Ravazzini Impianti Elettrici 41, Busseto Volley 36, Punto Immagine Rubiera 32, Brv Zare Prototipi 22, Pieve Volley 20, Vaneton Interclays 10, Il Container Piace Volley 9, Volleytricolore Reggio Emilia 6.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Seconda e Terza Categoria. Si gioca in D, Eccellenza, Promozione e Prima

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Bobbiese e valanga. Bene Vigolo e Alsenese. Spes e Ziano super

  • Dilettanti - Il Dpcm chiude Terza e (forse) Seconda Categoria, le uniche che non hanno avuto problemi

  • Piacenza-Olbia: 1-1 il missile di Corradi al 90' vale il pareggio

  • Pistoiese-Piacenza 2-1: nuova beffa nel recupero a firma di Chinellato

  • Risultati e classifiche di Juniores, Allievi e Giovanissimi. Il Dpcm chiude i campionati Provinciali

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento