Volley C e D

San Nicolò e River 2001, i playout iniziano con il piede giusto

Sconfitta inattesa all'esordio per la Libertas San Paolo nei playoff di Serie C. Il SangioPode vince e si salva in Serie D

Passo falso inaspettato nella prima di play off di Serie C per la Libertas Steritlom. A Bellaria di Rimini i ragazzi di Capogreco incassano un sonoro tre a zero contro la compagine locale del Volley Bellaria. Partita praticamente senza storia dove i biancorossi, condizionati dai numerosi infortuni e da alcune assenze, non sono stati in grado di incidere in alcun modo sull'esito della gara.

RISULTATI E CLASSIFICHE SERIE C E SERIE D MASCHILI E FEMMINILI

Assenze che hanno costretto Sichel, vecchia conoscenza della nostra pallavolo nostrana, a smettere momentaneamente le vesti di dirigente per scendere in campo nel suo storico ruolo di centrale. Infatti Capogreco per l'occasione schiera Capra in regia con Soavi insolitamente opposto, Pontoglio e Zangrandi di banda, Vitelli e Sichel al centro con Gilioli libero. Primo set contratto con gioco falloso da entrambi le parti. Punto a punto fino al 17-16 per la Libertas Steriltom. Da qui alcuni grossolani errori arbitrali innervosiscono la compagine piacentina che lascia di fatto il parziale ai padroni di casa 25-22. Secondo set con Bassani opposto: il trend della partita ormai è segnato. I padroni di casa hanno rotto il ghiaccio superando l'imbarazzo dell'esordio e il gioco ne beneficia. Grandi difese ed efficacia in attacco consentono al Bellaria di conquistare anche il secondo parziale 25-18. Terzo set sulla falsariga del secondo. Solo il tempo di provare Soavi per Pontoglio di mano e l'incontro scivola via sul percorso ormai delineato: 3-0senza storia. Da segnalare l'ottima prova di Sichel che chiamato al difficile rientro ha dato peso alla squadra. Nulla è perduto. I playoff sono lunghi ed il tempo per recuperare c'è tutto. Ora i piacentini sono attesi sabato prossimo al difficile incontro casalingo con la formazione modenese della Meccanica Gallonere reduce dalla vittoria per 3-2 all'esordio.

ROMAGNA BANCA BELLARIA-LIBERTAS STERILTOM 3-0

(25-22, 25-18, 25-20)
LIBERTAS STERILTOM: Vitelli 3, Zangrandi 10, Sichel 8, Capra 2, Soavi 4, Pontoglio 8, Bassani 7, Gilioli (libero) N.E. Scrivo, Delorenzi, Filippi. All.: Capogreco
---

EDIL CAM CAVEZZO–PHASEREM SAN NICOLO’ 1-3

(20-25, 25-23, 23-25, 20-25)

PHASEREM SAN NICOLO’: Mann 22, Molinaroli 13, Bori 11, Prela 7, Longinotti 5, Merigo 5, Bozzoni 3, Liberi Bastiani S. Pescarolo E.  Ne Baggi, Bonomi, Dallavalle, Belfanti.

La Polisportiva San Nicolò inizia i play out della Serie C maschile con una bella prestazione a Modena, portando a casa un ottimo risultato che sulla carta sembrava davvero difficile da raggiungere vista la differenza di punti ottenuta durante la regular season dalle due squadre. Basta leggere i punteggi per capire che è stata una bella partita combattuta ad armi pari, punto su punto, dove anche il minimo errore, la piccola distrazione sarebbe costata cara.

I ragazzi del San Nicolò partono bene, concentrati e molto attenti in difesa,  probabilmente colgono si sorpresa  gli avversari della Edil Cam Cavezzo, che nel primo set non reggono il ritmo imposto alla gara dai piacentini trascinati da Mann in grande spolvero, 22 punti complessivi per lui.

Nel secondo parziale, stessa storia la Phaserem avanti di cinque punti fino ai 20, poi tre errori consecutivi in battuta e un paio di sbagli in ricezione permettono agli avversari di avvicinarsi e aggiudicarsi l’1-1. Dal terzo set Merigo prende per mano la squadra e fa fruttare al meglio le ricezioni e le difese precise che gli arrivano da l libero Bastiani e da tutta la seconda linea, distribuendo palloni che diventano pesantissimi nelle mani di Molinaroli, Bori, Prela, Longinotti e Bozzoni.

Si chiude 3-1, grande prova corale di tutta la squadra sempre incitata dalla panchina molto calda, un bel risultato con il gruppo che non si mai perso e che ha finalmente dato continuità al proprio gioco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

San Nicolò e River 2001, i playout iniziano con il piede giusto
SportPiacenza è in caricamento