menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I Cappuccini in azione all'esordio casalingo

I Cappuccini in azione all'esordio casalingo

San Nicolò, Cappuccini e Pontenure fanno la voce grossa e restano al comando

Il Carpaneto perde un punto con il Guastalla, sconfitte al tie break per Libertas e Team 03, il Cadeo ancora ko

SERIE D MASCHILE – girone A - 2a giornata – 21/10/17

FINESTRA 2000 POLISPORTIVA SAN NICOLO'-VANETON INTERCLAYS 3-0

(25-12, 25-17, 25-23)

Finestra 2000 PSN: A. Rossi 8, B. Scrivo 4, M. Molinaroli 9, M. Carnevali 11, L. Bori 11, L. Fugazza 8, S. Bastiani 2. N.e.: A. Merigo, A. Bozzoni. All.: F. Bastiani, 2° All.: M. Lamberti.

Esordio casalingo vincente (e secondo successo in campionato) per la neopromossa Finestra 2000 San Nicolò guidata da Fabio Bastiani di fronte alla Vaneton Interclays Reggio Emilia, squadra molto giovane e che concederà qualcosa di troppo in ricezione durante il match. Scorrono quindi abbastanza facili per i padroni di casa i primi due set (vinti rispettivamente a 12 e 17). Nel terzo, invece, dopo un buon inizio avanti 7-0, sul punteggio di 23-16 gli ospiti compiono una rimonta che li porta sul 23-22. I piacentini però riprendono le redini del gioco e con un mani-out di Bastiani chiudono sul 25-23 per il 3-0 finale.

EUREKA LP VOLLEY-LIBERTAS STERILTOM 3-2

(21-25, 32-30, 25-16, 23-25, 15-11)

Libertas Steriltom: Rossi, Pontoglio 30, Capra 4, Filippi 13, Ricordi 8, Delorenzi 13, Giordano 12, Garilli (L), Sgro, Garlaschelli, Fidone (L). Allenatore Feroldi

Mezzo passo falso della Libertas Steriltom in casa dell’Eureka Volley Parma. Contro una formazione assai attrezzata ed esperta, canditata come una delle maggiori pretendenti alla vittoria finale, i biancorossi riescono soltanto a portare a casa un punto comunque prezioso per la classifica. Mister Feroldi schiera la formazione tipo con Capra in regia, Pontoglio opposto, Delorenzi e Filippi di mano, Giordano e Ricordi al centro, Garilli libero. Il primo set vede i piacentini sciorinare un ottimo gioco: la correlazione muro difesa funziona a meraviglia ed il parziale si chiude 25-21 per gli ospiti. La seconda frazione risulta la chiave di volta. Combattuta fin dall’inizio raggiunge l’epilogo ai vantaggi: la Libertas Steriltom spreca numerosi set ball ed alla fine consegna il pareggio ai padroni di casa che, giusto il tempo di rivedere Fidone in campo, ritrovano sicurezza e convinzione nei propri mezzi e si aggiudicano facilmente anche il parziale seguente. Nel quarto set la reazione in casa piacentina: è punto a punto fino alla fine, ma i biancorossi questa volta non si fanno riprendere ed un Pontoglio in giornata di grazia chiude il parziale 25-23. Tutto si gioca al tie break. I ragazzi dell’Eureka partono bene ma i piacentini non sono da meno. Nel momento decisivo una palla fuori chiamata dentro innervosisce oltremodo i ragazzi di mister Feroldi che non riescono più a recuperare e consegnano la vittoria ai padroni di casa. Da segnalare l’ottima prova di Pontoglio, autore di complessivi 30 punti.

Schermata 2017-10-24 alle 10.13.00-2

Schermata 2017-10-24 alle 10.13.08-3

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

SportPiacenza è in caricamento