rotate-mobile
Domenica, 5 Febbraio 2023
Volley C e D

Il Nure volley ha una marcia in più, Rivergaro deve arrendersi nel derby

In Serie D un buon Carpaneto supera 3-0 il Cadeo. Vincono Bft Burzoni e Podenzano, restano al palo nella giornata d'esordio San Nicolò e Team 03

SERIE D FEMMINILE – girone A – 1a giornata – 13/10/18

SAVI ITALO CARPANETO VOLLEY-ARDAVOLLEY CADEO 3-0

(28-26, 25-20, 25-9)

SAVI ITALO CARPANETO VOLLEY-: C.Bulla 9, M.Bulla 9, Cenci 8, Fornaroli, Vespari (L), Scapuzzi, Marcato 4, Scotti 7, Orsi, Fantini 10, Periti, Bertoli, Breccia (L). All.: Marzia Grandi, v.all. Corrado Uvezzi.

ARDAVOLLEY CADEO: Berzioli, Bettaglio, Boselli, Civetta, Crenna, Cricchini, Marcotti, Martino, Milosevic, Pollini, Sigalini, Solari, Tappani. All.: Gilberto Passani

Esordio più che positivo in casa per il Savi Italo Carpaneto Volley (da quest’anno con la denominazione del main sponsor) che conquista in tre set il derby, il primo di tanti previsti questa stagione nel girone A di Serie D, contro l'Ardavolley Cadeo. Le rossonere del neo-coach Marzia Grandi faticano nel primo parziale causa un cattivo approccio al match ma riescono a rimontare una situazione disperata passando dal 21-24 al 28-26 grazie ad una migliore concentrazione nelle fasi finali. Le ospiti di Pacio Passani recriminano per la grande occasione sprecata ma disputano un secondo set senza apparenti contraccolpi psicologici fino al 20 pari, salvo poi subire un break mortifero da parte Chiara Bulla e compagne (25-20). Nella terza ed ultima frazione non c'è storia, le padrone di casa solcano subito il divario dilagando col passare del tempo e chiudendo con un eloquente 25-9. Per il Savi Italo Carpaneto Volley da segnalare le buone prestazioni della giovanissima Marcato e del capitano Chiara Bulla.

BFT BURZONI-GALAXY VOLLEY COLLECCHIO 3-0

(25-23, 25-13, 25-13)

BFT BURZONI: Bisagni, Borello, Cordani, Di Cintio, Gogni, Marzaroli, Passerini (L), Pontini, Prassoli, Rebecchi, Tokatlian. All.: Massimo Carmeli

ENI VOLLEY PODENZANO-MB TECNOLOGY RE 3-0

(25-18, 25-19, 25-18)

ENI VOLLEY PODENZANO: Bottazzi,Civardi, Cucurachi, Della Bartolomea, C.Fregoni, L.Fregoni, Gazzola, Marina, Mazza, Mazzocchi, Ordiano, Popa, Prazzoli. All.: Salvatore Del Monte

LIMPIA AUTOCARAVAN-EMMEZETA TEAM 03 3-1

(25-22, 25-19, 22-25, 25-16)

EMMEZETA TEAM 03: Pautasso, Romanini C., Grassi, Romanini G., Gorra, Cassani, Colombini (L), Civetta, Farina, Guardascione, Cavilli, Chiozza, Scigliano (L). All.: Franco Corraro

Prima uscita complicata per la rinnovata formazione di Franco Corraro che deve vedersela subito con una delle formazioni più esperte del girone, probabile protagonista nelle zone alte della classifica. La Limpia di Reggio Emilia si dimostra squadra molto ostica, ben messa in campo e con un paio di giocatrici di categoria superiore. Le rossoblù non sfigurano affatto, giocando alla pari per buona parte del match. Corraro schiera in partenza Silvia Pautasso e Cecilia Romanini come diagonale palleggiatore-opposto, le giovani Cassani e Gorra di banda, Giorgia Romanini e Grassi al centro, Colombini libero. Il primo set si gioca punto a punto, ma nel finale le reggiane danno prova di maggior lucidità e si portano in vantaggio. All'inizio del secondo le rossoblù sembrano accusare il colpo e le padrone di casa scappano via. Una bella reazione a metà parziale riporta sotto le piacentine che però non riescono a colmare il gap iniziale e devono cedere il set. All'inizio del terzo le reggiane prendono ancora qualche punto di vantaggio e sembra che la partita sia ormai indirizzata. Arriva però una bella reazione delle ragazze di Corraro che rimonta lo svantaggio, opera il sorpasso e questa volta tiene bene nel finale accorciando le distanze nel conto dei set. L'inizio del quarto però coincide col momento peggiore delle rossoblù. Il Limpia non si fa sfuggire l'occasione di assestare il colpo finale e questa volta la rimonta piacentina non riesce ed il parziale negativo è piuttosto severo. Buona nel complesso la prova d'insieme dell'Emmezeta, squadra giovane e molto rinnovata. Buoni anche gli ingressi in corsa di Carlotta Civetta, Irene Farina e Silvia Cavilli che hanno dato un eccellente contributo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il Nure volley ha una marcia in più, Rivergaro deve arrendersi nel derby

SportPiacenza è in caricamento