Questo sito contribuisce all'audience di

Il Nure vuole chiudere i conti, Carpaneto e San Nicolò devono ribaltare il risultato dell'andata

Seconda giornata di play off con la squadra di Capra relativamente tranquilla, mentre le altre due piacentine devono assolutamente vincere

Il Nure volley in trasferta

LA CREPPIA CERVIA  - NURE VOLLEY 0-3

(20-25, 13-25, 12-25)

NURE VOLLEY: Galliani, Brigati 10, Eleonora Fava 10, Erica Fava 14, Arfini 10, Sudario 14, Musiari (L), Cesena, Benzi, Jasmine Carini, Debora Carini, Guinne. All. Capra-Lena

Ottimo esordio nei play off per il Nure Volley che in trasferta nella partita d’andata delle semifinali s’impone 3-0 con il Greppia Volley di Pisignano. Il Nure in partenza si schiera con Musiari libero, Sudario ed Eleonora Fava al centro, Erica Fava e Brigati di mano, Arfini opposta.

Il primo set è il più equilibrato, il Nure cerca di allungare un paio di volte ma il Greppia è bravo a rimanere incollato, sul finire del parziale dopo un paio di scambi combattuti le piacentine piegano la resistenza delle romagnole e dopo essersi viste annullare un set point al secondo tentativo chiudono il parziale 25-20.

Il secondo e terzo set sono praticamente a senso unico (25-13, 25-12) le ragazze di Capra cambiano decisamente marcia giocano bene in tutti i fondamentali,  con una battuta precisa e ficcante mettono in difficoltà la ricezione del Greppia. Il Nure è messo bene in campo, una buona fase di difesa permette all’alzatrice Galliani di variare il gioco su tutte le attaccanti, infatti a fine partita le cinque schiacciatrici piacentine finiranno in doppia cifra.

Brave tutte le ragazze a partire dal libero Musiari solida in ricezione e difesa , le top scorer di giornata sono Erica Fava e capitan Sudario con 14 punti a testa.

Sabato alle 20.30 a San Giorgio è in programma la gara di ritorno, guai a pensare di essere già qualificati per la finale, il Greppia è formato da ottime giocatrici che sicuramente non verranno a Piacenza in gita, la qualificazione rimane dunque ancora aperta.

La formula delle semifinali prevede che in caso di parità di vittorie e di parziali (fatti e subiti), la squadra che passerà al turno successivo, sarà quella che si aggiudicherà il set di spareggio, quindi per passare il turno al Nure basterà conquistare solo una frazione mentre il Greppia dovrà vincere 3-0, poi aggiudicarsi anche il parziale di spareggio.

La vincente di questo partita andrà ad affrontare la vincente di Coop Parma – Teodora Ravenna: la gara d’andata è stata vinta in casa dalla Coop per 3-1.

CLIMART ZETA-CARPANETO 3-2

(25-19, 24-26, 25-19, 13-25, 15-11)

Esordio negativo per il Carpaneto, che nella gara d'esordio dei play off per salire in Serie C viene sconfitto al tie break dalle padrone di casa del Climart Zeta al termine di un incontro sempre a rincorrere. Dopo aver impattato il conto dei set per due volte la formazione piacentina si è arresa al tie break, pagando anche l'infortunio occorso alla Scotti nelle fasi iniziali del match.

Sabato alle 21 a Carpaneto gara di ritorno, con la squadra guidata da Marzia Grandi obbligata a ribaltare il risultato se vorrà proseguire la corsa verso la categoria superiore

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Nibbiano&Valtidone, CastellanaFontana e Bobbiese in vetta

  • Piacenza-Vicenza 2-1: i biancorossi trovano il gol vittoria nel recupero con Della Latta

  • Serie C - Piacenza tutto cuore e grinta: Pergreffi e Della Latta ribaltano il Vicenza

  • Piacenza - Franzini: «Abbiamo vinto da grande squadra». Della Latta: «Risultato frutto del gruppo»

  • Fiorenzuola-Forlì 1-0, i rossoneri strappano una grande vittoria

  • Piacenza - Le pagelle: Della Latta firma un gol da sballo al 92'. Prova monstre di Sestu

Torna su
SportPiacenza è in caricamento