Questo sito contribuisce all'audience di

La festa può esplodere: il Carpaneto è promosso in Serie C

La squadra della Grandi supera 3-0 il Reda nella decisiva Gara3 di finale play off e si guadagna il salto di categoria

Dopo una stagione ad altissimi livelli il Carpaneto ha conquistato la Serie C

Le ravennate sembrano già dai primi scambi del secondo parziale subire l’impatto derivante dall’esito del set precedente, mentre le padrone di casa mantengono alto il proprio livello di gioco, controllando bene un tentativo di recupero delle ospiti, alle quali va davvero riconosciuto il merito di non aver mai mollato. Finisce 25-21 e la squadra della Val Chero comincia ad intravedere il grande risultato.

Il terzo set è l’antipasto della festa: il gioco del Savi Italo diventa anche  spettacolare, gli schemi a tranquillità acquisita sono eccellenti e con il definitivo 25-13 la festa tanto attesa può esplodere.

Per quanto riguarda le citazioni sulle singole prestazioni, da sottolineare quella di una Fantini costante punto di riferimento sia in attacco sia a muro. Ma trattandosi di una finale che ha portato il Carpaneto  

(una tra le più giovani realtà nel panorama pallavolistico della nostra provincia)  ad una promozione storica, un ringraziamento  (come sottolineato dal Presidente Bulla) va a tutte quelle giocatrici che sono nate e cresciute nella società e che sono state sempre il costante punto di riferimento per attaccamento, serietà, e qualità tecniche.

Fondamentale anche l’apporto dello staff composto da G.Franco Rebecchi e Corrado Uvezzi, persone chiave negli ultimi due anni, così come il contributo di Andrea Ghizzoni e del preparatore atletico Max Drigo,

Ciliegina sulla torta dio una stagione indimenticabile anche l’avvio di un rapporto di sponsorizzazione con l’azienda Savi Italo, che non solo ha dato il nome alla squadra, ma che ha portato ad accendere un rapporto interpersonale con il titolare Roberto Savi che si è progressivamente intensificato.

CARPANETO  VOLLEY-REDA VOLLEY FAENZA 3-0

(27-25, 25-21, 25-13)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - I risultati della domenica. Giornataccia per le piacentine: solo un pari per Nibbiano e Castellana

  • Piacenza-Triestina: 1-2, gli alabardati sbancano il Garilli con la doppietta di Maracchi

  • Piacenza troppo timido sul calciomercato: le rivali comprano, progettano, rilanciano o rinforzano. L'editoriale

  • «La retrocessione in B del Piacenza nel 1994? Non fu colpa del Milan». Galliani fra calcio, ricordi e...Hristo Zlatanov

  • Serie D - Il Fiorenzuola firma un'altra impresa: rimonta la Sammaurese e poi mette la freccia

  • Piacenza - Le Pagelle: Polidori e Corradi sprecano, Bolis mai in partita. Paponi fa 13

Torna su
SportPiacenza è in caricamento