Questo sito contribuisce all'audience di

Colpaccio dei Cappuccini che superano la capolista in trasferta

Punti salvezza per Rivergaro, San Giorgio infligge un netto 3-0 alla Liu Jo Nordmeccanica, bella vittoria per la Canottieri Ongina

FUN FOOD MIORIVER-MARKING PRODUCTS ARTIGLIO MODENA 3-2

(21-25, 13-25, 25-15, 25-17, 15-12)

FUN FOOD MIORIVER: Negri, Caviati 3, Puddu, Chinosi 1, Rocca 22, Civetta, Ussi 1, Tansini 5, Cornelli 15, Benassi 8, Molinari 6, Bersanetti (L). NE: Rabija. All. Bruno

Due punti salvezza, due set concessi alle avversarie e la rimonta chiusa al tiebreak. Per il Fun Food MioRiver la vittoria con Artiglio Modena è tutto tranne che facile e decisamente in salita. Le modenesi partono bene senza concedere spazio alle iniziative delle biancoblù. Il secondo set sembrerebbe quasi spegnere le speranze delle ragazze di coach Bruno che invece scendono in campo per il terzo parziale con una grinta ed una voglia di riscatto senza pari. L’ottima prestazione di capitan Rocca spinge le compagne fino al tiebreak dove la rimonta si completa.

LIU JO NORDMECCANICA–FUN FOOD SAN GIORGIO  0–3 

(19-25, 26-28, 20-25)

FUN FOOD SAN GIORGIO: Giorgi 2, Ambrosini 13, Della Bartolomea 4, Bracchi 13, Arfini 15, Sudario 7, Di Cintio, Martini, Bulla, Carini, Cameletti, Cricchini (L). All. Parimbelli-Gregori

Una Fun Food San Giorgio in grande spolvero espugna il campo della Liu Jo guadagnando terreno in graduatoria su tutte le squadre di vertice e salendo al secondo posto. La formazione di Parimbelli era chiamata a confermare in trasferta quanto di buono aveva espresso tra le mura amiche, per trovare quella continuità di risultati di cui ancora difettava. L’avversario si sapeva essere tra i più ostici: la miglior under 16 a livello regionale, reduce da quattro vittorie consecutive, squadra arcigna, prestante fisicamente e di buona tecnica, mai arrendevole. In avvio partono bene le locali ed in breve si portano sull’8-3. Le piacentine però non si sfaldano e, sulla spinta di Arfini, non lasciano più spazio alle avversarie recuperando presto il comando della gara, per chiudere il set abbastanza agevolmente. Nel secondo parziale la Liu Jo prosegue nel proprio gioco lineare contro una Fun Food che invece fatica a riprendere il comando delle operazioni. Con Sudario non in grande serata e Ambrosini ben controllata, Giulia Giorgi capisce in fretta quelle che sono le priorità della squadra. Sposta allora il gioco su Arfini, ma soprattutto coinvolge maggiormente Bracchi, responsabilizzandola in attacco. Si gioca punto a punto, ma alla fine sono proprio la potenza devastante di Bracchi e la varietà di colpi in attacco di Arfini a togliere certezze alla difesa avversaria, consentendo così al San Giorgio di vincere il set ai vantaggi. Nel terzo parziale in un clima infuocato le giovani modenesi continuano a mantenere un’alta efficienza e commettono pochissimi errori, cosa che spesso risulta difficile per giocatrici così giovani. Liu Jo continua a forzare il servizio, ma il Fun Food tiene molto bene in ricezione, con una Cricchini sugli scudi. Tutto il reparto dimostra di aver fatto grandi progressi in questo fondamentale. E con palla in testa Giorgi, davvero brava, torna a distribuire il gioco a meraviglia esaltando i suoi attaccanti. Il set rimane fino alla fine sotto il controllo delle giocatrici piacentine che mostrano grande attenzione sulle cose importanti, finalmente consapevoli di quello che stanno diventando.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Risultati e classifica 9 giornata 17-18.xls-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dilettanti - Il nuovo Dpcm chiude Eccellenza, Promozione, Prima e Seconda Categoria da lunedì

  • Nuovo Dpcm, c'è l'incognita degli allenamenti nei Dilettanti. Nei professionisti tornano gli stadi chiusi

  • Calcio Dilettanti - Con il nuovo Dpcm allenamenti di squadra consentiti solo in forma individuale

  • Calcio Dilettanti - La Lombardia chiude tutto e si ripartirà da gennaio. L'Emilia Romagna pensa alla stessa soluzione

  • Dilettanti - Tutti i risultati della domenica. Vigolo e Bobbiese: pari nel derby. Ziano e Gragnano in vetta

  • Lecco-Piacenza 2-4: un super Corradi lancia i biancorossi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
SportPiacenza è in caricamento